cartoni online -  risorse su cartoni animati e fumetti
Cartoni animati e fumetti > Film sui fumetti -

G.I.Joe: La Nascita dei Cobra

G.I.Joe: La Nascita dei Cobra Dall’esplosiva immaginazione del visionario regista Stephen Sommers (“La Mummia” e “La Mummia – il ritorno”), ecco una nuova elettrizzante avventura: “G.I. JOE: La Nascita dei Cobra” il film d’azione e dai ritmi mozzafiato, in cui Sommers rivitalizza la patriottica mitologia americana e la catapulta in un prossimo futuro, creando un film unico e memorabile.
Dopo aver selezionato un cast internazionale di giovani promesse e star consolidate, riunito una squadra composta da alcuni dei maggiori artisti e tecnici del mondo del cinema, l’ingegnoso Sommers ha confezionato una toccante storia al cardiopalma in cui contrappone l’eroismo al terrorismo, il bene contro il peggior tipo di male.
Dalle montagne centroasiatiche ai deserti egiziani, attraverso le affollate strade di Parigi fino ai ghiacci del Polo Nord, la squadra di ultra professionisti nota come G.I. JOE si lancia in un’avventura senza sosta, in cui la tecnologia di ultima generazione e il più sofisticato equipaggiamento militare saranno impiegati per combattere il pericoloso trafficante d’armi DESTRO ed evitare che la minacciosa e occulta organizzazione COBRA getti il mondo nel caos.

Paramount Pictures e Spyglass Entertainment presentano, in associazione con Hasbro,
un film prodotto dalla di Bonaventura Pictures e diretto da Stephen Sommers: “G.I. JOE: LA NASCITA DEI COBRA”, interpretato da Adewale Akinnuoye-Agbaje, Christopher Eccleston,Joseph Gordon-Levitt, Byung Hun Lee, Sienna Miller, Rachel Nichols, Ray Park, Jonathan Pryce, Saïd Taghmaoui, Channing Tatum, Marlon Wayans e Dennis Quaid. La regia è di Stephen Sommers, che ne ha scritto la storia insieme a Michael B. Gordon e Stuart Beattie. La sceneggiatura è di Stuart Beattie e David Elliot & Paul Lovett. Basato sui personaggi di G.I. JOE® della Hasbro, il film è prodotto da Lorenzo di Bonaventura, Brian Goldner e Bob Ducsay.
I produttori esecutivi sono Stephen Sommers, David Womark, Gary Barber, Roger Birnbaum ed Erik Howsam. Il direttore della fotografia è Mitchell Amundsen. Lo scenografo è Ed Verreaux. I montatori del film sono Bob Ducsay e Jim May. I costumi sono stati creati da Ellen Mirojnick. La musica è stata composta e condotta da Alan Silvestri.

G.I.Joe: La Nascita dei CobraDALLE ACTION FIGURES AGLI EROI IN CARNE ED OSSA
G.I. JOE: basta solo il nome ad evocare immediatamente l’eroismo, il patriottismo e il rigore che caratterizzano questa squadra di professionisti che lotta contro il male del mondo. G.I. JOE ha allietato l’infanzia dei suoi numerosi seguaci, a partire dall’anno in cui la Hasbrò lo lancio sul mercato, il lontano 1964. “G.I. Joe è conosciuto da tutti, evoca subito delle immagini precise perché è molto popolare”, dichiara Lorenzo di Bonaventura, uno dei produttori di “G.I. JOE: La nascita dei Cobra”.
“G.I. JOE ha introdotto le cosiddette ‘action figures’”, spiega il presidente e CEO della Hasbro Brian Goldner, uno dei produttori del film. “Questi pupazzetti di plastica hanno immediatamente preso piede fra i ragazzini. Per ognuno di loro era la personificazione di un eroe che poteva aiutarlo a sentirsi parte dell’azione”.
La popolarità di G.I. JOE è proseguita durante la Guerra del Vietnam e anche in seguito, con nuovi gadget lanciati sul mercato; tuttavia il grande cambiamento della linea dell’Hasbro ha avuto luogo nel 1983. Quell’anno, infatti, i pupazzetti di plastica di G.I. JOE, che fino a quel momento misuravano 30 centimetri, furono ridotti a 7 centimetri, diventando immediatamente oggetti da collezione fra adulti e bambini. G.I. JOE inoltre non era un eroe solitario, bensì il rappresentante di una squadra di soldati super scelti, provenienti da tutto il mondo, e coadiuvati da una sofisticatissima tecnologia con cui portare a termine le loro operazioni.
G.I.Joe: La Nascita dei CobraIn “G.I. JOE: La nascita dei Cobra” troviamo RIPCORD, un esperto tiratore scelto e specialista di armi; SNAKE EYES, un guerriero ninja armato di spade Katana e di una pistola Glock, esperto di arti marziali, ricognizione e inflitrazione; SCARLETT, intelligente e temeraria, maestra di arti marziali e dotata di una balestra azionata a gas; BREAKER, uno specialista nel decifrare segreti codici elettronici e tencologici; HEAVY DUTY, l’esperto di armi della squadra; il GENERALE HAWK, il comandante della squadra; COURTNEY “COVER GIRL” KREIGER, un’ex modella esperta di spionaggio, nonché assistente del GENERALE HAWK; e, ovviamente, DUKE, un combattente con un coraggio da vendere: è il leader di G.I. JOE nonché un validissimo soldato.
“Ognuno di loro ha una competenza specifica e la squadra conta proprio sulle particolari qualità di ogni membro”, spiega di Bonaventura.
Parallelamente alla popolare serie TV animata uscita nel 1985, è stata pubblicata anche una lunga serie di libri a fumetti che ha senza dubbio contribuito al rinnovamento di G.I. JOE e al consolidamento della sua accattivamente mitologia.
La mescolanza delle nuove action figures con i libri a fumetti e la serie TV hanno definitivamente lanciato G.I. JOE oltre ogni possibile previsione. “G.I. JOE ha acceso la fantasia dei ragazzi dell’epoca”, spiega Goldner. “Il merchandise di G.I. JOE degli anni ’80 è diventato molto più popolare dell’originale degli anni ‘60”.
Per quanto riguarda i fumetti, la Hasbro ha scelto di unirsi alla Marvel Comics. Un giovane curatore di testi di nome Larry Hama ha avuto il compito di creare una serie di libri a fumetti per G.I. JOE partendo da zero. In quel periodo, dice Hama, esistevano solo i disegni delle action figures, ma non c’era alcuna storia. “Durante un meeting è stato fatto il punto di ciò che avevamo: disegni delle action figures; un tizio con un fucile che diceva “Fanteria” e una ragazza con un arco che diceva “Intelligence”. Nient’altro”.
G.I.Joe: La Nascita dei CobraLa storia sarebbe stata ovviamente raccontata da un unico punto di vista. “Gli abbiamo chiesto: ‘Cosa fanno questi eroi? Marciano e basta? Deve esserci per forza un qualche tipo di conflitto’. Allora abbiamo attinto dai fumetti scegliendo il nome COBRA per i cattivi. Questo è stato l’inizio”.
Hama ha accettato l’incarico con una certa riluttanza, immaginando che la serie non sarebbe durata più di qualche anno. “Di solito un libro di questo genere non dura mai più di tre anni sul mercato”. Raccogliendo materiale informativo all’interno di librerie militari e altrove, alla fine Hama ha creato un profilo per ogni personaggio, per riuscire a delinearne le caratteristiche e le differenze individuali. Queste informazioni furono pubblicate sulle confezioni dei giocattoli, fornendo così le descrizioni dei vari personaggi che ormai sono parte del patrimonio tradizionale di G.I. JOE.
Le 155 pubblicazioni, i fumetti di Hama, dice Goldner, “raccontavano la storia incredibile della squadra di G.I. JOE contro le forze COBRA. E un’intera generazione l’ha accolta come un vero e proprio fenomeno”.

G.I.Joe: La Nascita dei Cobra
Titolo originale: G.I. Joe: The Rise of Cobra
Nazione: U.S.A.
Anno: 2009
Genere: Azione, Fantascienza, Avventura
Durata: 108'
Regia: Stephen Sommers
Sito ufficiale: www.gijoemovie.com
Produzione:Di Bonaventura Pictures, The Sommers Company, Stillking Films
Distribuzione: UIP
Uscita : 11 Settembre 2009 (cinema)

<<precedente

Tutti i nomi, le immagini e i marchi registrati sono copyright Di Bonaventura Pictures, The Sommers Company, Stillking Films e degli aventi diritto e vengono qui utilizzati esclusivamente a scopi conoscitivi e divulgativi.