cartoni online -  risorse su cartoni animati e fumetti
Cartoni animati e fumetti > Film sui fumetti > Film supereroi -

Ghost Rider - Spirito di vendetta


Ghost Rider - Spirito di vendetta
Columbia Pictures, Hyde Park Entertainment, Imagenation Abu Dhabi FZ, Marvel Knights

I fan di Johnny Blaze, il motociclista con la faccia da teschio circondato da catene e fiamme, si tengano pronti perché dal prossimo 23 marzo 2012 torna nelle sale cinematografiche italiane il secondo capitolo della serie "Ghost Rider” con Nicolas Cage. Il sequel, dal titolo "Ghost Rider - Spirito di Vendetta" (titolo originale “Ghost Rider: Spirit of Vengeance”), arriverà nel nostro Paese, distribuito da Medusa, ad un mese circa dall’uscita nei cinema americani, avvenuta lo scorso 17 febbraio.

La storia di Ghost Rider
La vicenda che ha dato l'incipit ad entrambi i film (il primo Ghost Rider è datato 2007) è il rispetto di una regola di vita tanto semplice quanto vera: i patti si onorano, soprattutto se sono stipulati tra un uomo ed il diavolo, ce lo hanno insegnato la letteratura, la musica ed anche il cinema. Lo stuntman motociclista, interpretato da Cage, diversi anni dopo aver accettato di ospitare l’entità del demone Zarathos nel proprio corpo per poter salvare la vita di suo padre e della donna che ama, Roxanne, (Eva Mendes nel primo film), è costretto a pagare il suo debito. Così ogni notte si trasforma in Ghost Rider, cacciatore di taglie di demoni malvagi, assumendo sembianze scheletriche mentre sfreccia sulla sua moto lanciando palle di fuoco dalle mani e usando, però, la maledizione e i poteri di cui dispone per scopi molto più nobili: difendere i deboli e gli innocenti. E proprio per difendere la vita di un innocente il nostro motociclista, che vive isolato dal resto del mondo per controllare il suo spirito vendicativo e tenere a bada il suo alter ego demoniaco, “ritorna in pista”. Johnny Blaze, infatti, aiuterà Moreau, un monaco alcolizzato, a rintracciare una donna di nome Nadya e suo figlio Danny Ketch dotato di poteri speciali e sovrannaturali, che però interessa molto anche a Carrigan, un mercenario senza scrupoli al servizio del Male.
Da qua parte il nuovo film, 95 minuti di azione pura, senza respiro, in cui il nostro protagonista, il primo di tre super eroi di una saga nata nei primi anni ‘70 dalla fantasia dei fumettisti della Marvel Comics, dovrà combattere per salvare la vita del bambino che, nei comics, è il terzo Ghost Rider, dopo Blaze e Carter Slade, quest'ultimo apparso anche nel primo film.


Nicolas Cage interpreta Johnny Blaze
Columbia Pictures, Hyde Park Entertainment, Imagenation Abu Dhabi FZ, Marvel Knights

L'ultimo film
"Ghost Rider - Spirito di Vendetta", rispetto alla prima pellicola del regista Mark Steven Johnson, non nuovo a dirigere film sui personaggi della Marvel (nel 2003 aveva, infatti, diretto Ben Affleck in “Daredevil”) e che non aveva entusiasmato particolarmente pubblico e critica, si presenta, oggi, con maggiori chance di successo, anche se negli Stati Uniti la stampa cinematografica non è stata particolarmente tenera e positiva. Il sequel, però, in teoria dovrebbe avere le carte giuste per piacere al pubblico, almeno a quello che apprezza questo genere di lungometraggi, grazie ad una serie di cambiamenti, effetti speciali ed innovazioni tecniche.
Innanzitutto cambia la regia che è stata affidata a Brian Taylor e Mark Neveldine, gli stessi registi che hanno diretto i due capitoli della saga di “Crank”, nel 2006 e nel 2009, con protagonista l'indistruttibile Jason Statham. I due riscrivono, leggermente, le origini del personaggio di Nicolas Cage per farlo aderire maggiormente alla storia del super eroe del fumetto, differenziando, così, i due film, ed, inoltre, puntano particolarmente su scene d’azione e spericolate perché, oltre ad essere registi, sono anche audaci stuntmen.
Cambia anche tutto il cast che perde la bella Eva Mendes e Peter Fonda, che interpretava un poco convincente Mefistofele, per la verità, e che a differenza della prima avrebbe accettato volentieri di girare questa seconda pellicola. Naturalmente resta il protagonista assoluto Nicolas Cage e arrivano altre stelle del cinema americano ma non solo: tra gli interpreti troviamo Johnny Whitworth, il mercenario Carrigan, l’attore francese Christopher Lambert, che interpreta Methodius un monaco alleato di Moreau, e che per questo ruolo ha dovuto allenarsi duramente per tre mesi con la spada e radersi la testa e Idris Elba (Moreau). Sbarca ad Hollywood anche un pezzo di Italia con la nostra bellissima e sempre più lanciata nel cinema internazionale Violante Placido, che veste i panni di Nadya, e le cui doti di fascino sono state esaltate anche da Cage che l’ha paragonata alla bravissima Catherine Deneuve, in una recente intervista rilasciata al quotidiano “La Repubblica”. Cambia pure la location del film, questa volta, infatti, le riprese si sono svolte in Europa (esattamente in Romania ed in Turchia), mentre per il primo era stata scelta l'Australia. Secondo i maligni la decisione di cambiare ambientazione, però, è da imputare soprattutto ad un problema di budget del nuovo film.


Ghost Rider - Spirito di vendetta
Columbia Pictures, Hyde Park Entertainment, Imagenation Abu Dhabi FZ, Marvel Knights

L'aspetto tecnico
Un elemento a favore per il secondo capitolo è sicuramente l’aggiunta degli effetti in 3 D, ormai dettagli irrinunciabili per tantissime pellicole, che daranno al film un carattere nuovo e più coinvolgente per tutti quegli spettatori che apprezzano particolarmente le scene ricche di adrenalina e fatte da esplosioni, lotte all’ultimo respiro ed inseguimenti interminabili. Inoltre, in questa nuova esperienza, a differenza della prima, Nicolas Cage, grande ammiratore di questo super eroe che ha sempre voluto interpretare, ha fatto anche la parte di Ghost Rider dovendo girare molte scene in motion capture, cosa che non era successa nel primo film in cui questo personaggio era realizzato interamente al computer, e per rendere ancora tutto più realistico e naturale possibile buona parte degli effetti visivi sono stati modificati ad arte per attrarre maggiormente l’interesse degli spettatori.
La sceneggiatura di "Ghost Rider - Spirito di Vendetta" è di David Goyer. Tra gli altri interpreti anche il piccolo Fergus Riordan che sarà Danny e Sorin Tofan che interpreta Kurdish.
Per concludere, vi diamo un suggerimento: se non volete aspettare l’uscita del 23 marzo per vedere se questo sequel sarà più convincente del precedente capitolo e se siete abbonati di Sky Cinema potrete avere l'opportunità di vedere in esclusiva i minuti più emozionanti del nuovo film del centauro romantico e maledetto Nicolas Cage. L'appuntamento è, quindi, per domenica 18 marzo alle ore 21 su Sky Cinema 1 con l’anteprima dalle scene più adrenaliniche.

Titolo originale: Ghost Rider: Spirit of Vengeance
Nazione: U.S.A.
Anno: 2012
Genere: Film tratto da fumetto , Thriller, Fantastico
Durata: 95'
Regia: Mark Neveldine, Brian Taylor
Cast: Nicolas Cage, Idris Elba, Ciarán Hinds, Christopher Lambert, Anthony Head, Violante Placido, Johnny Whitworth, Fergus Riordan
Produzione: Columbia Pictures, Hyde Park Entertainment, Imagenation Abu Dhabi FZ, Marvel Knights
Distribuzione: Medusa
Data di uscita: 23 Marzo 2012

<<precedente

Tutti i nomi, le immagini e i marchi registrati sono copyright Columbia Pictures Corporation, Marvel Enterprises, Dimension Films, Crystal Sky Pictures e degli aventi diritto e vengono qui utilizzati esclusivamente a scopi conoscitivi e divulgativi.

Altri links

GHOST RIDER - IL FILM