cartoni online -  risorse su cartoni animati e fumetti
Cartoni animati e fumetti > Film di animazione > Film anime giapponesi -

Il castello errante di Howl

Il castello errante di Howl è l'ultimo film d'animazione del grande regista Hayao Miyazaki, prodotto nel 2004 dallo studio Ghibli e uscito nelle sale cinematografiche italiane il 9 settembre.
Sophie è una giovane fanciulla che realizza capellini in un modesto atelier di quartiere, la quale un giorno incontra un misterioso ragazzo dai modi gentili, che si scoprirà essere il temuto mago di Howl: egli "ghermisce" il cuore delle belle fanciulle per rubare loro l'anima. Intanto la cattiva strega delle Lande, segretamente innamorata dal giovane mago e attratta dal potere della sua magia, poichè gelosa della fanciulla la investe con una terribile maledizione, la trasforma cioè in una vecchietta curva e indolenzita. Il castello errante di HowlMa il peggio è che Sophie non potrà parlare con nessuno del maleficio.
Perciò la protagonista si recherà nella Valle incantata per scoprire il modo di sciogliere il sortilegio. Durante il cammino però Sophie scopre le fatiche di un corpo logorato dalla vecchiaia, tuttavia il sostegno di un nuovo e inseparabile amico: uno spaventapasseri fatato di nome Rapa, le sarà di conforto. Ad un certo punto ella si imbatte nella dimora ambulante di Howl: un castello fatto di rottami, molto simile ad un ragno meccanico; ivi la vecchietta alloggia come donna delle pulizie e si prende cura del piccolo Markl, dello stesso Howl e di Carcifel. Carcifel è il demone del fuoco che alimenta il motore del castello e per tale motivo deve essere nutrito continuamente. Poichè se Carcifel si spegnesse morirebbe anche il giovane mago, tanto stretto e vitale è il loro legame. Il castello errante di HowlTrovandosi il castello in stato di abbandono e sporcizia Sophie si dedica alle pulizie e dopo giorni di fatica la dimora ritorna accogliente e pulita. Per questo Sophie, con il suo buon senso e la sua saggezza, diventa "l'angelo dello strano focolare". Nel frattempo la stessa si scopre essere ancor più innamora di Howl. Ma proprio in virtù del suo profondo e sincero amore ella scopre i lati più oscuri e tristi dell'animo del giovane mago:Il castello errante di Howlle sue paure, il desiderio di non essere più schiavo di una guerra assurda. Una guerra tanto brutale da contaminare anche i posti più belli e segreti, come il suo incantevole giardino d'infanzia. L'amore per Howl quindi si traduce in un viaggio all'insegna di mille pericoli, ma soprattutto in un percorso interiore attraverso cui i due innamorati (accompagnati dalla Strega delle Lande, da Carcifel, Rapa etc.) subiscono una profonda trasformazione. Le difficoltà e i pericoli che dovranno affrontare i nostri eroi saranno molteplici. Ma proprio quando tutto sembrerà perduto ecco aprirsi nuovamente la speranza: il pianto di Sophie, la purezza del suo spirito, ormai giunto all'apice dell'equilibrio e della saggezza scioglierà ogni incantesimo e donerà nuova vita al cuore del suo amato.Il castello errante di Howl
Sebbene sul piano narrativo si scorgano alcune incongruenze - spiegabili del resto in base alla complessità dei temi affrontati (lo spettro della guerra in quanto tale, la libertà individuale, la forza dell'amore, la solidarietà umana, l'attaccamento ai valori, alla famiglia etc.) - il Castello errante di Howl stupisce ed emoziona per forza e bellezza delle immagini. L'animazione è un vortice di colori, fantasia e creatività che cattura lo spettatore fino alla fine. Infatti, accompagnati dalle note melodiose del canto finale, quasi non si vorrebbe abbandonare la sala di proiezione: Il castello errante di Howlnon si vorrebbe chiudere le porte di quel magico mondo animato con sapiente maestria dal regista Miyazaki, ma si desidera invece restare sospesi un po' più a lungo.
Il castello errante di Howl è tratto dall'omonimo romanzo di Diana Wynne Jones, che presenta alcune differenze rispetto al racconto originale.

di Helga Corpino

Il castello errante di Howl
Titolo originale: Hauru no ugoku shiro
Nazione: Usa/Giappone
Anno: 2004
Genere: Animazione
Durata: 119'
Regia: Hayao Miyazaki
Sito ufficiale: www.howl-movie.com
Produzione: Studio Ghibli
Distribuzione: Lucky Red
Uscita : 9 settembre 2005 (cinema)
Venezia 2004

<<precedente

Tutti i nomi, le immagini e i marchi registrati sono copyright © Hayao Miyazaki - Mikado - Toshio Suzuki e degli aventi diritto e vengono qui utilizzati esclusivamente a scopi conoscitivi e divulgativi.

Altri links
Il video de Il castello errante di Howl