cartoni online -  risorse su cartoni animati e fumetti
Cartoni animati e fumetti > Film di animazione > Film animazione 3D > L'orso Yoghi -

L'ORSO YOGHI

Yoghi e Bubu ricostruiti in grafica CGIDa venerdì 14 gennaio l’orso ladro di merende più amato del mondo dei cartoni animati, arriva sul grande schermo in 3D - Live Action con una nuova avventura. L'Orso Yoghi ha sempre fatto affidamento sulla furbizia e sulla rapidità di fuga per sfuggire ai campeggiatori furiosi e imbrogliare il suo avversario storico, il Ranger Smith, ma ora lui e Bubu devono affrontare una situazione nuova e preoccupante, che non si sarebbero mai aspettati… Jellystone Park sta per essere venduto! Per nascondere la pessima amministrazione dei fondi cittadini e finanziare la sua campagna elettorale, il sindaco Brown ha deciso di vendere il parco ai commercianti di legname. Le famiglie non potranno più godersi le bellezze naturali che Jellystone ha sempre offerto e, cosa ancora più terribile, Yoghi, Bubu e tutti i loro amici verranno cacciati dalla loro terra natia, dall’unica casa che abbiano mai avuto. Di fronte a questa sfida quasi impossibile, Yoghi e Bubu preparano una trappolaYoghi deve dimostrare di essere veramente “più intelligente della media degli orsi” e con Bubu e il Ranger Smith trovare un modo per salvare il parco dalla chiusura definitiva. Nel cast originale troviamo Anna Faris nel ruolo della regista di documentari naturalistici Rachel Johnson; Tom Cavanagh in quello del diligente Ranger Smith; T.J. Miller è il sempre entusiasta vice di Smith, Ranger Jones; Andrew Daly è il disonesto sindaco Brown; e Nate Corddry il capo dello staff di Brown. “L'orso Yoghi” è diretto da Eric Brevig e prodotto da Donald De Line e Karen Rosenfelt.

In questa storia la posta in gioco non è mai stata così alta per Yoghi e Bubu. Questa volta non si tratta del mal di testa che i furti di Yoghi provocano al Ranger Smith: è il destino stesso del parco che è in pericolo. Il corrotto sindaco Brown ha dilapidato i fondi della città e ora vuole nascondere le sue malversazioni, e finanziare la sua campagna elettorale per diventare governatore, cedendo Jellystone ai commercianti di legname in cambio di un grosso assegno. Per Yoghi e Bubu significa dire addio alla loro “tana, dolce tana” e allontanarsi da tutti i loro amici animali, per non parlare di Ranger Smith, mentre per la gente del posto significa la perdita della incomparabile bellezza del parco. E’ abbastanza perché un orso perda l’appetito. La buona notizia è che per salvare Jellystone Park saranno necessari tutta la brillante inventiva, lo stile e il valore di Yoghi, per non parlare di una buona dose di autopromozione, oltre che del fascino e del buon umore di Bubu. Insieme affronteranno questa nuova sfida come fanno ogni giorno della loro vita: come una squadra. La loro missione è così importante che uniranno le loro forze a quelle di una persona che hanno sempre evitato accuratamente: Ranger Smith, interpretato da Tom Cavanagh. Ad aiutarli c’è un nuovo personaggio, la documentarista Rachel Johnson, interpretata da Anna Faris, che arriva a Jellystone per un lavoro e rimane incantata dal parco… e anche da Ranger Smith.

Il Ranger Smith e la documentarista Rachel Johnson nel fil dell'Orso Yoghi L’orso Yoghi è caratterizzato in modo inconfondibile con la sagoma a pera, un cappellino verde e un cravattino, sempre pronto a rubare i cestini della merenda dei malcapitati turisti, dal momento che ritiene di essere più intelligente della media degli orsi del parco di Jellystone. Nonostante le severe regole del parco, Yoghi fa sempre di testa sua e quando viene richiamato dal suo irresistibile appetito, non riesce a frenare l’impulso di afferrare il cibo e scappare via. Il cartone animato originale della Hanna e Barbera era stato scritto per far divertire grandi e bambini e questo film per tutta la famiglia, rispecchia la stessa intenzione: quella di unire due generazione per seguire le avventure del simpatico orso. I bambini di oggi che guardano Yoghi per la prima volta lo vedranno solo come un grosso orso un po’ matto che costruisce aerei con le cianfrusaglie del campeggio, mentre tutti gli altri ritroveranno i personaggi che conoscono e amano.

Girato interamente in 3D con una fotografia di ultima generazione, il film di Yoghi Yoghi è un mix di alta tecnologia in quanto la definizione, la precisione dei dettagli ottenute con le nuove macchine 3D è eccellente. La tecnica è diventata così sofisticata e precisa che il regista e gli scenografi, si sono presi tutte le opportunità visive che la storia offre: l'azione e la comicità con panorami incantevoli, in modo che la gente si senta proprio all’interno del parco di Jellystone.

Yoghi e Bubu sono apparsi per la prima volta in televisione nel 1958, all’interno del programma di Hanna-Barbera “Braccobaldo Show”, la prima serie di cartoni animati a vincere un Emmy Award per il miglior programma per bambini. La popolarità della coppia ha portato nel 1961 a uno spin-off, seguito da un fumetto e, nel 1964, al debutto sul grande schermo. Negli anni seguenti, lo spensierato scroccone e il suo fedele amico sono apparsi in numerose serie, special, film e raccolte DVD. Ma un tema è sempre rimasto costante: l’amicizia.

Locandina del film L'orso Yoghi
Titolo originale: Yogi Bear
Nazione: U.S.A., Nuova Zelanda
Anno: 2010
Genere: Animazione - Live Action
Durata: 80'
Regia: Eric Brevig
Sito ufficiale:http://yogibear.warnerbros.com/
Produzione:Sunswept Entertainment, De Line Pictures, Picnic Basket
Distribuzione:Warner Bros. Pictures Italia
Uscita : 14 Gennaio 2011
  

<<precedente

L'orso Yoghi - Yogi Bear è copyright © Hanna & Barbera / Warner Bros/ Sunswept Entertainment/ De Line Pictures/, Picnic Basket e degli aventi diritto e vengono qui utilizzati esclusivamente a scopi conoscitivi e divulgativi.