cartoni online -  risorse su cartoni animati e fumetti
Cartoni animati e fumetti > Film di animazione > Film sui fumetti -

The Green Hornet

The Green HornetNato in America nel 1930 come serie radiofonica ad opera di George W. Trendle e trasmesso dalla stazione WXYZ di Detroit, The Green Hornet ha raccolto fan da ogni parte, non solo in radio, ma anche nel mondo dei fumetti nel 1940 e in TV, grazie ad una stagione televisiva che nel 1960 ha portato Bruce Lee al successo negli Stati Uniti. Con questo nuovo film, The Green Hornet approda al cinema il 28 gennaio 2011 per conquistare una nuova generazione di fan. “The Green Hornet è una commedia in 3D ricca d’azione e racconta la storia di Britt Reid (Seth Rogen), il figlio del più importante e rispettato magnate dei media di Los Angeles, impegnato a condurre la propria esistenza senza scopi, all’insegna del divertimento, fin quando suo padre (Tom Wilkinson) muore misteriosamente, lasciandogli in eredità tutto il suo impero economico. Stringendo un’improbabile amicizia con uno dei più laboriosi ed inventivi impiegati del padre, Kato (Jay Chou), insieme intravedono la possibilità di fare, per la prima volta nella loro vita, qualcosa di veramente importante: combattere il crimine. Ma per poter fare ciò, entrambi decidono di diventare criminali e per proteggere la legge la infrangono.Britt diviene così The Green Hornet ed insieme a Kato combatte il crimine per le strade. Adoperandosi con la sua ingegnosità e le sue abilità, Kato costruisce un’arma, in stile retro, ma tecnologicamente molto avanzata, The Black Beauty, una potente macchina indistruttibile. A bordo di una fortezza su quattro ruote, in grado di colpire i cattivi, grazie agli equipaggiamenti di Kato, The Green Hornet e Kato riescono in breve tempo a farsi una reputazione e con l’aiuto della nuova segretaria di Britt, Lenore Case (Cameron Diaz), iniziano a dare la caccia all’uomo che controlla la malavita di Los Angeles: Benjamin Chudnofsky (Christoph Waltz). Ma Chudnofsky ha dei piani ben precisi: schiacciare The Green Hornet una volta per tutte .

The Green HornetBritt Reid è un giovanotto famoso perché figlio di un padre che ha creato qualcosa di grande, ma è solo un ragazzino che si diverte. Non ha mai preso nulla sul serio. Ma quando suo padre muore, vede in ciò l’opportunità di poter dare un senso ed uno scopo alla sua vita, decidendo così di utilizzare la sua eredità per fare del bene. The Green Hornet sarà distribuito in 3D, una decisone che calza a pennello con la storia che Gondry racconta, così come per il modo in cui ha deciso di girarlo. Il regista ha utilizzato qualsiasi strumento, dal trucco, alla computer grafica, per poter rendere la storia al meglio. Il 3D è uno strumento innovativo che ha permesso a Gondry di raccontare la storia in un modo diversoe, in quanto ha avuto la possibilità di utilizzare la profondità di campo in un mondo tutto nuovo. Con l’esperienza di Moritz nei film d’azione, con il particolare stile visivo di Gondry e la comicità di Rogen e Goldberg, il film ha una triade di elementi provenienti da tre mondi completamente diversi.
Il personaggio di Kato è nato come braccio destro e come molti personaggi come lui era solo un gregario. Successivamente però è stata prodotta la serie TV con Bruce Lee nel ruolo di Kato, diventando così un’icona ed è per questo motivo che c’è grande affetto per questo personaggio tanto quanto per The Green Hornet. Il pubblico che va al cinema a vedere il film, vuole vedere cosa accade a Kato, non solo ciò che riguarda l’eroe principale.
Lenore Case è la segretaria di Britt Reid interpretata da Cameron Diaz è un altro personaggio della storia che compare nel film, ma in una veste leggermente differente.
Nel ruolo del nemico di Green Hornet, Chudnofsky, i filmmaker hanno pensato di ingaggiare Christoph Waltz noto al grande pubblico per il personaggio del colonnello Hans Landa in "Bastardi senza gloria" (Inglourious Basterds), per cui ha vinto il Premio Oscar. Il film è uscito al cinema lo stesso giorno in cui è iniziata la produzione di The Green Hornet e l’idea di chiamare Waltz è stata ben accolta da tutto il set.
Per costruire una macchina come la Chysler Imperial, che era prodotta nel ’64, ’65 e nel ’66, il coordinatore Dennis McCarthy ha realizzato più modelli della Black Beauty, appositamente costruiti per le varie parti del film. Alcuni modelli sono stati usati per le scene d’azione e su di essi erano installati equipaggiamenti di sicurezza e sediolini speciali. Un modello aveva le pistole inserite sui fanali lateriali frontali, in grado di posizionarsi meccanicamente, ma che non permettevano la presenza del motore.

La locandina di The Green Hornet
Titolo originale: 
The Green Hornet
Nazione: 
USA
Anno: 
2010
Genere: 
Azione, commedia, fumetto
Durata: 
120'
Regia: 
Michel Gondry
Sito ufficiale: 
Produzione: 
Original Film Feature Films, Sony Pictures Entertainment
Distribuzione: 
Sony Pictures Releasing Italia
Data di uscita: 
28 Gennaio 2011

<<precedente

Tutti i nomi, le immagini e i marchi registrati sono copyright ©Columbia Pictures, Original Film Feature Films, Sony Pictures Entertainment, Sony Pictures Releasing Italia e degli aventi diritto e vengono qui utilizzati esclusivamente a scopi conoscitivi e divulgativi.