Cartoni animati e fumetti > Personaggi cartoons > Cartoni bambini piccoli -

“I BI-BI”

I Bi-Bi

Titolo originale: The Bee-Bees
Personaggi:
Baco, Bina, Blob, Bu
Produzione: De Mas & Partners, Rai Fiction, Village Productions
Regia: Pierluigi de Mas, Gianandrea Garola, Guido Orlandi
Nazione: Italia
Anno: 2006
Genere: Fantastico
Episodi: 52
Durata: 7 minuti
Età consigliata: Bambini dai 0 ai 5 anni

La fascia mattutina di Rai 2 dedicata ai bambini propone, da martedì 26 settembre, una novità tutta italiana. Alle 9.45 – minuto più, minuto meno – vanno in onda le straordinarie avventure de “I Bi-Bi”, la serie a cartoni animati della de Mas & partners, co-prodotta con Rai Fiction e Village Productions.

Dopo aver ricevuto due nominations nelle passate edizioni di Cartoons on the Bay, la serie si presenta ora al grande pubblico, che rimarrà affascinato dal meraviglioso mondo de “I Bi-Bi”. I 52 episodi da 6 minuti ciascuno sono già stati venduti in molti paesi europei, del nord Africa e anche nei paesi arabi, confermando l’ottima qualità di un cartone animato che si preannuncia come il successo della prossima stagione televisiva.

Protagonisti della serie sono Baco, Bina, Blob e Bu, quattro piccole creature dall’aspetto originale che vivono in un mondo fantastico, costruito a misura di bambino.
I Bi-Bi stessi riflettono e rappresentano il modo peculiare dei bambini in età pre-scolare di relazionarsi con il mondo. Ognuno di loro possiede una caratteristica particolare che lo distingue dagli altri e che, allo stesso tempo, lo rende speciale ed unico. Bina, ad esempio, allunga le gambe e può afferrare le cose con la coda. Blob si trasforma negli oggetti più diversi. Bu, a sua volta, si scompone in tanti piccoli Bu e poi si ricompone come se niente fosse. Baco, infine, aziona la piccola antenna che ha sulla testa e in un batter d’occhio appare il Saggio Blu, il suo “consigliere personale” che gli suggerisce, spesso involontariamente, la soluzione ai problemi e ai piccoli misteri di ogni giorno. Nel mondo dei Bi-Bi, infatti, ogni evento, anche il più semplice, si trasforma in una grande avventura.

<<Precedente