Cartoni animati e fumetti > Anime Manga > Shojo >

FRUITS BASKET


Fruits Basket
Fruits Basket © Natsuki Takaya /
Hakusensha

Il fumetto - Manga

Titolo originale: Furutsu Basuketto
Personaggi:
Yuki Soma, Kyo Soma, Toru Honda, Hatsuharu "Haru" Soma , Momiji Soma, Kysa Soma
Autore: Natsuki Takaya
Editori: Hakusensha
Editore italiano: Dynit

Nazione: Giappone
Anno: 18 luglio 1998
Genere: Fumetto commedia
Albi Tankobon: 23
Periodicità: Mensile
Età consigliata: Adolescenti dai 13 ai 19 anni
La serie animata - Anime
Titolo originale: Furutsu Basuketto
Personaggi: Yuki Soma, Kyo Soma, Toru Honda, Hatsuharu "Haru" Soma , Momiji Soma, Kysa Soma
Produzione: Studio Deen
Regia: Natsuki Takaya
Nazione: Giappone
Anno: 5 luglio 2001
Genere: Commdia
Episodi: 26
Durata: 24 minuti
Età consigliata: Adolescenti dai 13 ai 19 anni
Fruits Basket
Fruits Basket © Natsuki Takaya /
Hakusensha

Fruits basket, scritto e disegnato da Takaya Tatsuki, è un manga godibile e divertente, che unisce con armonia elementi tradizionali, ironici e romantici. In Giappone, il cartone animato di Fruits basket è stato realizzato dalla Deen, mentre in Italia possiamo trovare il manga grazie alla pubblicazione della Dynamic Italia, presso i migliori negozi di fumetti. La protagonista della storia è Tohru, una sedicenne molto dolce e solare che, rimasta orfana di entrambi i genitori, vive sola in una tenda e si mantiene grazie ad un lavoro par-time. Nonostante le difficoltà che ne derivano Tohru non si perde mai d'animo. Questo l'insegnamento della madre Kyoko, donna straordinaria e di coraggio, molto amata dalla ragazzina e suo punto di riferimento. Quando venne a mancare suo padre (Torhu aveva tre anni), la madre Kyoko lavorò sodo per non far mancare nulla alla sua bambina, ricolmandola d'affetto. Della madre la nostra amica conserva una foto ricordo, molto cara. Una mattina, apparentemente come tutte le altre, qualcosa cambierà nella vita della nostra protagonista. Incamminandosi verso scuola Tohru scorge nel giardino di una grande casa dodici pezzi di pietra, raffiguranti ognuno un segno dello zodiaco giapponese; notando che fra queste manca la figura del gatto, si ricorda di un'antica leggenda: un bel giorno Dio decise di dare un grande pranzo, al quale invitò tutti membri dello zodiaco. Il topo temendo di poter essere mangiato dal gatto, lo imbrogliò dandogli una data sbagliata; con sua grande disdetta il povero animale fu l'unico a non partecipare al meraviglioso banchetto; perciò il gatto non compare fra le statuette di pietra, ma non è tutto! I due animali diventati acerrimi nemici, cercheranno ogni pretesto per litigare…

Fruits Basket
Fruits Basket © Natsuki Takaya /
Hakusensha

La ragazzina non manca di esprimere le sue simpatie per il gatto, in quanto vittima di un'ingiustizia, al proprietario della casa, Shigure (uno stravagante giovane di 26 anni, con indosso il tradizionale kimono). Si accende fra i due un'interessante conversazione, che verrà interrotta dall'arrivo di Yuki, suo compagno di scuola: Tohru ha conosciuto il capostipite della famiglia Shoma e scoperto che si tratta del cugino del ragazzo che le piace. Pensate, Yuki Shoma è talmente bello e accattivante che nella scuola un gruppetto di ragazzine ossessionate, ha fondato per lui un Fans Club; ossessione che Yuki proprio non merita, considerati i suoi atteggiamenti schivi e sgarbati (per di più è anche un ragazzo pigro e maldestro nei lavori manuali). Ma perché tanta scontrosità nei confronti delle ragazze? Dovete sapere che sui membri della famiglia Shoma incombe la maledizione dello zodiaco cinese: ogni volta che uno di loro viene abbracciato da un rappresentante del sesso opposto, si trasforma nel corrispettivo segno zodiacale, assorbendone tutte le caratteristiche. Ma il bello è che quando ritornano alle loro sembianze umane sono completamente nudi (dovunque essi si ritrovino ;-))! Dello zodiaco cinese Yuki incarna il topo e Shigure il cane. Tohru si conquista le simpatie di Shigure e, tutto sommato, di Yuki grazie alla sua personalità sensibile e allegra, tanto che quando i due scopriranno che vive in una tenda, vorranno ospitarla in casa loro (finché i lavori di restauro della casa del nonno della giovane non saranno terminati e lei potrà andare a viverci).

Fruits Basket
Fruits Basket © Natsuki Takaya /
Hakusensha

L'insistenza con cui cercheranno di convincere la ragazzina sarà tale da farla capitolare, anche in seguito a due episodi: troppo stress e troppa fatica fanno ammalare Tohru e, ironia della sorte, una frana si abbatte sulla tenda, demolendola. Durante la notte la nostra amica, in preda al delirio, racconta della madre, di rimorsi, preoccupazioni e difficoltà… Mentre Shigure si prende cura della ragazza, Yuki, colpito dalle sue confessioni, va a recuperare la fotografia di Kioko da sotto le macerie ( gesto sorprendente e significativo per il suo carattere ostile e svogliato!). L'indomani Tohru si risveglia completamente in forma e felice di aver trovato accanto a sé la preziosa foto ritratto; così decide di trasferirsi in casa Shoma, a patto di occuparsi delle faccende domestiche. Proprio nel momento in cui lei e Yuki stanno conversando, irrompe nella stanza un bel ragazzo dai capelli rossi, che non perde tempo ad insultare Yuki. La giovane per paura che i due si azzuffino interviene, ma inciampa su qualcosa e finisce tra le braccia del nuovo arrivato… Con sua grande sorpresa Tohru si ritrova tra le braccia un gattino rosso tutto arruffato: in tal modo fa conoscenza con Kyou, il cugino rivale di Yuki, che nell'oroscopo cinese è il gatto. In questa occasione la nostra amica scoprirà il segreto della famiglia Shoma e comincerà per lei una vita movimentata e imprevedibile; eppure allegra e ricca di amicizia! La presenza di Tohru e la sua generosità, aiuterà gli Shoma (in primo luogo Yuki e Kyou), a risolvere molte contraddizioni, così che impareranno ad accettare se stessi.

Fruits Basket

Fruits Basket © Natsuki Takaya /
Hakusensha

C'è da dire che l'amicizia con gli "uomini" di casa Shoma attirerà su Tohru l'invidia, da una parte delle componenti del fans Club, dall'altra di Kagura. Anche quest'ultima fa parte degli Shoma (come loro si trasforma, incarnando il segno del cinghiale) e ha una natura ambivalente. Apparentemente piccola e indifesa, diventa aggressiva ogni volta che vede o ha che fare con Kyou, perché ne è innamorata e non trova altro modo per dimostrarlo che con le botte. Non temete però! A proteggere e difendere la protagonista di Fruits Basket ci saranno le sue due amiche per la pelle: Hanajima e Uotami. Hanjima ha una grande capacità introspettiva, indovina cioè la personalità altrui e esercita un controllo sulle onde elettromagnetiche (scaricandole su chi non le va a genio). Uotami è una ex-teppista, pertanto sa bene come difendersi; Kyoko, che prima di sposarsi faceva parte di una banda tutta al positivo, era il suo idolo. Fra gli altri personaggi troviamo il nonno di Tohru, un vecchietto 'bonaccione' e simpatico, che accoglie con piacere la nipote; e alcuni zii che non mancheranno di mettere in difficoltà la giovane protagonista… Ma se siete curiosi di saperne di più sulle vicende di Fruits Basket e i suoi protagonisti, non perdetevi questo divertente manga;-)!!!

di Helga Corpino

Fruits Basket e tutti i nomi, immagini e marchi registrati sono copyright © Takashi Shiina - Toei Animation e vengono qui utilizzati a scopi conoscitivi e divulgativi.

<<precedente