Cartoni animati e fumetti > Anime Manga > Anime Manga fantascienza -

GALAXY EXPRESS 999


Maetel - Galaxy Express 999
Titolo originale: 999 Ginga Tetsudo Suri Nain
Personaggi:
Tetsuro Hoshino, Maetel, Conduttore, Claire, Capitan Harlock, Emeraldas, Antalius, Conte meccanico, Regina Prometheum
Autori: Leiji Matsumoto
Produzione: Toei Animation
Regia: Nobutaka Nishizawa, Masayuki Akehi
Nazione: Giappone
Anno: 14 settembre 1978
Trasmesso in italia: 1982
Genere: Anime / Fantascienza
Episodi: 113
Durata: 25 minuti
Età consigliata: Ragazzi dai 6 ai 12 anni

Il cartone animato giapponese Galaxy Express 999 (Ginga Tetsudo 999 il titolo originale) è tratto dal fumetto manga di Lejii Matsumoto (lo stesso autore di Capitan Harlock) ed è stato realizzato dalla Toei Animation nel 1978. Divisa in 113 episodi, la serie è stata trasmessa per la prima volta in Italia su Rai Due nel febbraio del 1982.

La storia è ambientata in un lontano futuro, quando la tecnologia ha raggiunto dei livelli tali da sovrastare lo stesso genere umano. La differenza fra i ricchi e i poveri è ancora più marcata, in quanto mentre la maggior parte degli uomini vive in condizioni di miseria e degrado, i più facoltosi abitanti di Megalopolis hanno raggiunto l'immortalità, grazie all'acquisto di costosissimi corpi meccanici. Come se non bastasse, considerano gli altri uomini alla stregua degli animali da preda, al punto che si divertono a "cacciarli" e a ucciderli. Questa è la sorte che tocca alla madre del giovane Masai (Tetsuro Hoshino nella versione originale), che viene uccisa dal conte Mecha per puro divertimento. In punto di morte, chiede a Masai di imbarcarsi sul Galaxy Express 999 per dirigersi verso il pianeta di Andromeda, dove potrà ottenere gratuitamente un corpo meccanico e con esso l'immortalità e la libertà. Il ragazzo segue il consiglio, con in mente il proposito di vendicarsi ed uccidere il conte Mecha. Il primo ostacolo che incontra è il costosissimo prezzo del biglietto per salire sul Galaxy Express 999, un'astronave spaziale simile in tutto e per tutto, ad un treno di fine ottocento come l'Orient Express, che arriva sino al pianeta di Andromeda.

Tetsuro Hoshino - Galaxy Express 999

Il ragazzo non ha certo i soldi per acquistare il biglietto, pertanto decide di rubarlo. Viene però scoperto e stà per essere arrestato, fino a quando non interviene in suo aiuto una donna bellissima, vestita di nero, dai lunghi capelli biondi che gli paga il biglietto in cambio della sua compagnia, nel lungo viaggio che li porterà sul pianeta Andromeda: il nome della donna è Mashia (Maetel nella versione originale). La donna misteriosa consegnerà a Masai anche una particolare pistola, chiamata Cosmic Gun, l'unica in grado di uccidere un uomo meccanico. A questo punto la fisionomia del "pistolero" Masai è ben delineata, visto che veste con un poncho e un cappello a falde larghe, ma con una statura molto al di sotto della media. Sul treno condividono il viaggio con il Controllore, un uomo con gli occhi luminosi, nascosti dall'ombra del cappello, molto severo per quanto riguarda il rispetto delle regole del Galaxy Express 999, che tuttavia non disdegna di dare una mano d'aiuto ai due protagonisti, nel corso delle loro avventure. Durante le tappe sui vari pianeti Masai e Mashia si imbatteranno in diversi personaggi e situazioni, entro le quali il ragazzo avrà modo di imparare molte cose, che lo faranno maturare e crescere. Nel corso delle varie avventure arriverà anche il faccia a faccia con il conte Mecha e Masai, grazie alla Cosmic Gun, avrà modo di vendicare la morte di sua madre.

Galaxy Express 999

Con il passare del tempo perde l'entusiasmo per l'acquisizione di un corpo meccanico, in quanto si accorge che coloro che hanno avuto l'immortalità tramite questo artificio, sono in realtà persone profondamente insoddisfatte e alcune di queste tentano addirittura il suicidio, per non riuscire a reggere il peso dell'eternità. Una di queste è Crystal Claire, la quale lavora a bordo del 999 e vive in un corpo trasparente, privo di calore umano. All'arrivo su Andromeda incontrano la regina Promesium, che è in realtà la madre di Maisha. Si scopre che Maisha lavora al servizio di sua madre per procurale i corpi umani, che servono per la realizzazione delle macchine. Masai doveva quindi essere una vittima predestinata, ma Mashia cambia idea e si ribella a sua madre e con l'aiuto di suo padre, il Dr. Ban, distrugge il pianeta Andromeda e la regina Promesium, per poi fuggire nuovamente sulla terra. Maisha ha in realtà possiede un corpo umano, che può sostituire tutte le volte che diventa vecchio, consentendole la vita eterna. Una volta tornato sulla terra Masai saluta Maisha, che riparte sul Galaxy Express 999 verso una ignota destinazione.


Maetel - Galaxy Express 999

Come in tutte le opere di Lejii Matsumoto, anche Galaxy Express ha dei ritmi narrativi lenti e meditativi, tali da mettere in risalto i dialoghi dei personaggi e la loro introspezione psicologica. Si respirano infatti grandi ideali e il tema ricorrente, già trattato su Capitan Harlock, delle prepotenze dei ricchi sui potenti e della superficialità e arroganza dell'uomo moderno, che schiaccia tutto con la sua ottusità e brama di potere. I disegni e le animazioni presentano diverse imperfezioni, ma la stilizzazione dei personaggi ed in particolare delle donne è lodevole, un autentico un marchio di fabbrica dell'autore. L'ambientazione fantascientifica, va fuori dai classici generi stereotipati che andavano in voga proprio in quegli anni, basti pensare alle migliaia di robot tutti molto simili fra loro, che negli anni 80 hanno invaso i nostri teleschermi. L'idea di un treno che viaggia sullo spazio, appare improbabile e bizzarra, ma si capisce che l'intento è più "filosofico" che fantascientifico e tutto, va interpretato sotto forma di metafora. Da segnalare anche la splendida colonna sonora di Nozomi Aoki, che contribuisce all'atmosfera melanconica dell'anime giapponese.

Galaxy Express 999

<<Precedente

Galaxy Express 999, i nomi, le immagini e i marchi registrati sono copyright Toei Animation - Leiji Matsumoto - Tamiya Takeshi - Kominato Yoichi - Koizumi Yoshiaki e degli aventi diritto e vengono qui utilizzati a scopi conoscitivi e divulgativi.

Titoli degli episodi
01. La ballata della partenza
02. Il vento rosso di Marte
03. Un guerriero su Titano
04. Antalius, il rapinatore dello spazio
05. Il pianeta dell’esitazione
06. La libreria della cometa
07. La tomba della gravita’ (1. parte)
08. La tomba della gravita’ (2. parte)
09. Il nodo ferroviario di Tradar (1. parte )
10. Il nodo ferroviario di Tradar (2. parte)
11. Nuruba, il pianeta senza forma
12. Il gas fossilizzante (1. parte)
13. Il gas fossilizzante (2. parte)
14. I pianeti gemelli
15. Beethoven nel paese del freddo
16. La citta’ delle lucciole
17. Il pianeta corazzato
18. Un’altra Maisha
19. Il luogo del pentimento
20. Dove esistono solo i ricordi
21. Il sacrificio di Yutaka
22. Il pianeta primitivo
23. La crudele Egotelina
24. La regina Emeralda
25. L’angelo d’acciaio
26. Holo Holo
27. La citta’ della neve
28. Il romanziere dello spazio
29. Il continente di Sakezan
30. Il mondo fantasma
31. Il pianeta della rabbia violenta
32. La terra in vendita
33. Una montagna di viti
34. La citta’ dorata (1. parte)
35. La citta’ dorata (2. parte)
36. Il dottor Cycloplos
37. La casa di Mee
38. Il vecchio tiranno
39. La citta’ della nebbia
40. Le abitazioni sferiche (1. parte)
41. Le abitazioni sferiche (2. parte)
42. Un ricordo non si distrugge
43. Kim
44. Le streghe cosmiche (1. parte)
45. Le streghe cosmiche (2. parte)
46. Fermata a "El Alamein"
47. Il pianeta del futuro
48. Cavie da combattimento (1. parte)
49. Cavie da combattimento (2. parte)
50. Il tunnel dei fantasmi
51. Altemis (1. parte)
52. Altemis (2. parte)
53. Il pianeta Specchio
54. Il pianeta dell’estate infinita (1. parte)
55. La regina degli insetti (2. parte)
56. Il pianeta dei dinosauri (1. parte)

57. Il pianeta dei dinosauri (2. parte)
58. Il villaggio dei fantasmi
59. Lo specchio della pigrizia
60. La fine di un sogno (1. parte)
61. La terra del domani (2. parte)
62. La citta’ senza notte
63. Il sole artificiale
64. Il pianeta del silenzio
65. L’arpa della strega
66. Il pianeta dei funerali
67. Il monaco galattico
68. Assalto al treno 555
69. Il pianeta "curiosita’"
70. La citta’ dei fiori
71. Il continente nero (1. parte)
72. Il continente nero (2. parte)
73. Il pianeta Arida
74. Un mondo di mendicanti
75. Il pianeta sommerso (1. parte)
76. Il pianeta sommerso (2. parte)
77. Il fuoco della vita (1. parte)
78. Il fuoco della vita (2. parte)
79. Il castello del tempo (1. parte)
80. Il castello del tempo (2. parte)
81. Il castello del tempo (3. parte)
82. L’ultimo volo di una farfalla
83. Una promessa mantenuta
84. Una prova d’amore
85. Il pianeta dell’amore intenso
86. Il pianeta degli abbandonati
87. Il pianeta dimenticato da dio
88. Il pianeta morente
89. Le ragazze di ghiaccio (1. parte)
90. Le ragazze di ghiaccio (2. parte)
91. Elegia di un pistolero
92. La citta’ sottomarina
93. Ultimo volo
94. Il piccolo mondo Yayabol (1. parte)
95. Il piccolo mondo Yayabol (2. parte)
96. Il gatto volante (1. parte)
97. Il gatto volante (2. parte)
98. Il libro di storia
99. La città senza fondo
100.Il mostro di Lu-Zone
101.Il pianeta dei sogni
102.La ribellione delle regine
103.Le mille e una notte (1. parte)
104.Le mille e una notte (2. parte)
105.Le leggende dei giovani guerrieri
106.Tristezza e solitudine
107.Le regole della cavalleria
108.Il pianeta Maccherone
109.Il pianeta fantasma (1. parte )
110.Il pianeta fantasma (2. parte )
111.Il pianeta pipistrello
112.Il buco nero (1. parte )
113.Il buco nero (2. parte )
La sigla di Galaxy Express 999 - il testo della canzone e gli accordi per chitarra
DVD di Galaxy Express 999
Fumetti di Galaxy Express 999
Giocattoli di Galaxy Express 999