Cartoni animati e fumetti > Personaggi cartoons -

I LOONEY TUNES

Looney Tunes

Titolo originale: Looney Tunes
Personaggi:
Bugs Bunny, Daffy Duck, Porky Pig, Taddeo, Road Runner, Wile Coyote, Titti e Silvestro, Yosemite Sam
Autori: Hugh Harman e Rudolf Ising, Ben "Bugs" Hardaway, Bob Clampett, Tex Avery, Robert McKimson, Chuck Jones e Friz Freleng
Produzione:
Warner Bros
Nazione: USA
Anno: 1930
Genere: Comico
Episodi:
Durata: 8 minuti
Età consigliata: Ragazzi dai 6 ai 12 anni

I Looney Tunes nascono nel 1930 con il cortometraggio Sinking in the Bathtub, in seguito alla decisione della Warner Bros. di investire nel campo dell'animazione, dando fiducia alla coppia di cartoonist Hugh Harman e Rudolf Ising.

Subito, i Looney Tunes riscuotono un grande successo, tanto da portare alla creazione di un'altra serie, le Merrie Melodies. Inizialmente nate per promuovere le colonne sonore dei film Warner, le Merrie Melodies saranno le prime a passare al colore.

Nel 1933 avviene un fatto che cambia non solo la storia dei Looney Tunes, ma anche quella dell'animazione tout court: Harman e Ising abbandonano la Warner e passano alla MGM. Quello che poteva sembrare un problema insormontabile, si trasforma invece nell'alba di una nuova era. Tra il '33 e il '35, grazie soprattutto al regista di Isadore Freleng, vengono creati alcuni personaggi "storici" come Porky Pig, Silvestro e Speedy Gonzales.

Il 1935 sarà l'anno decisivo nella storia dei Looney Toons. L'arrivo di Tex Avery, Chuck Jones e Bob Clampett produrrà molti dei personaggi e delle storie più importanti. Bugs Bunny, Daffy Duck, Titti, Beep Beep, Wile E. Coyote, Pepé la puzzola, Elmer Fudd e Yosemite Sam sono solo le loro creazioni più celebri.

Nel 1944, un altro cambiamento significativo: i Looney Tunes scoprono il colore.

Negli anni '50, anche grazie alla diffusione di loro vecchi episodi in tv, la serie raggiunge il punto massimo di popolarità, mentre i nuovi lavori conquistano ben due Oscar (eguagliando così il risultato ottenuto nel decennio precedente).

Nel 1969 la produzione di cartoni dei Looney Tunes si interrompe. Ma, all'inizio degli anni '90, l'interesse per questi personaggi torna a salire esponenzialmente. Prima viene realizzata la popolare serie Tiny Toon Adventures, prodotta da Steven Spielberg, in cui i cartoon storici insegnano alla Acme Loonuniversity ad una nuova generazione di studenti-cartoni. Poi nel 1996, l'abbinamento dei Looney Tunes con il campione di basket Michael Jordan nel film Space Jam è accolto da un grande successo di pubblico.

Nonostante l'infinita serie di caratteri apparsi nei Looney Tunes, soltanto in un paio di occasioni la Warner Bros. ha utilizzato personaggi che non sono stati creati all'interno dei suoi Studios, dove un gruppo di animatori dalla fantasia inesauribile è riuscito nell'impresa di creare dal nulla una nuova mitologia per il 21° secolo.

Attualmente tutti i Looney Tunes hanno la residenza in casa Boomerang,
Via SKY (canale) n. 608.

 
Disegni dei Looney Tunes da colorare
Le immagini dei Looney Tunes
Giochi online dei Looney Tunes
Giochi online Looney Tunes
Abbigliamento dei Looney Tunes

Album e figurine dei Looney Tunes
Articoli per la casa dei Looney Tunes
DVD dei Looney Tunes
Fumetti dei Looney Tunes
Giocattoli dei Looney Tunes
Articoli per l'infanzia dei Looney Tunes
Articoli per la scuola dei Looney Tunes
Sorpresine dei Looney Tunes
Videogiochi dei Looney Tunes

Tutti i nomi, immagini e marchi registrati sono copyright degli aventi diritto e vengono qui utilizzati a scopi conoscitivi e divulgativi.