Cartoni animati e fumetti > Personaggi cartoons -

LUCKY FRED

Braianna e Fred - Lucky Fred
Braianna e Fred - Lucky Fred
Imira Entertainment / Televisio de Catalunya/ Rai Fiction / Top Draw, 2011
Titolo originale: Lucky Fred
Personaggi:
Fred Luckpuig, Agente Brains / Braianna Robeaux, Friday, Super Commander, Sir Percival, Eddie, Thomas, Nora, Corky Patorpe, Mort Patorpe, Wally K, Preside Darling, Sig. Tonsil, Sig. Fractal
Produzione: Imira Entertainment/Televisio de Catalunya/Rai Fiction/Top Draw, 2011

Nazione: Stati Uniti, Spagna
Anno: 2011
Trasmesso in italia: maggio 2012
Genere: Commedia / Fantascienza
Episodi: 26
Durata: 13 minuti
Età consigliata: Ragazzi dai 6 ai 12 anni

Lucky Fred è un cartone animato spagnolo-statunitense creato nel 2011 da Myriam Ballesteros per la Imira Entarteinement. La serie animata è stata prodotta in collaborazione fra Rai Fiction, Top Draw Animation e Televisiò de Catalunja. La prima stagione (composta da 52 episodi della durata di 12 minuti ciascuno) è uscita il primo novembre 2011 in Spagna mentre in Italia è in onda dal novembre 2012 su Rai Due il sabato mattina alle ore 7,50.
Lucky Fred è una serie animata che unisce il genere fantascientifico ad una commedia comica e innovativa, che concentra la trama principalmente sui tre protagonisti: Fred, Braianna e Friday. Il disegno è molto stilizzato (tipo flash cartoon), ma con buoni effetti speciali, la grafica passa in secondo piano rispetto alle singole storie legate dalla main-story dell'agente Brains (cioè l'alias di Braianna). Il punto di forza sono la presenza di numerosi e simpatici personaggi, nei primi episodi si farà un po' di confusione nel riconoscerli, ma poi se ne apprezzeranno le caratteristiche. I tre protagonisti ovviamente sono quelli maggiormente caratterizzati e daranno vita ad un trio molto affiatato, che in ogni breve puntata riuscirà a coinvolgere il telespettatore con le loro pazze avventure fantascientifiche.

Fred - Lucky Fred
Fred - Lucky Fred
Imira Entertainment / Televisio de Catalunya/ Rai Fiction / Top Draw, 2011

Fred è un ragazzino di tredici anni che trascorre la quotidianità come tanti altri suoi coetanei, i giorni trascorrono spensierati fra la scuola e i desideri da realizzare nel futuro. La sua disinvoltura e voglia di socializzare con le belle ragazze e i suoi amici, lo portano spesso a esporsi causandogli problemi di vario tipo. La sua natura combina-guai però pare non pesargli affatto, tenta sempre di risolvere tutto con leggerezza e nella maniera più spensierata.
La vita di Fred cambia quando casualmente si imbatte in uno strano robot chiamato ANIQUILAITOR 9-0-9-0-9-0-9 ma che verrà ribattezzato dallo stesso con il nome di Friday. Il robot riconosce in Fred il proprio padrone e mette a sua disposizione le sue abilità: è capace di trasformarsi in qualsiasi oggetto egli desideri. Spesso viene utilizzato da Fred come uno skate-board volante, che gli permette di facilitare gli spostamenti, ma presto si accorgerà che il suo amico presenta qualche difetto di fabbricazione. Più avanti si scopriranno le vere origini del robot, che in realtà fa parte di un progetto segreto, era destinato a qualcun'altro che presto coinvolgerà Fred in qualcosa di molto più grande, come la salvezza del pianeta stesso. Ad unirsi ai due e formare un ottimo tris di amici c'è la vicina di casa di Fred, la geniale ed enigmatica Braianna Robeaux.

Braianna Robeau - Lucky Fred
Braianna Robeau - Lucky Fred
Imira Entertainment / Televisio de Catalunya/ Rai Fiction / Top Draw, 2011

- Braianna Robeaux: è la vicina di casa di Fred nonché la sua migliore amica. In realtà la ragazza nasconde la sua vera identità: è l'agente Brains. Braianna e fa parte di una speciale lega universale chiamata "I protettori", ha il compito di proteggere il pianeta terra a tutti i costi. Si finge debole ma è molto forte, atletica ed intelligente. Per non destare sospetti, interpreta la parti di essere studentessa di basso profilo e fa di tutto per rimanere nella media cercando di apparire come gli altri. I professori infatti, capiscono che la ragazza nasconde delle potenzialità e provano in tutti i modi a stimolarla. Quando torna ad essere l'agente Brains dimostra tutte le sue capacità fra cui quella robotica, è molto brillante nel campo tecnologico e per questo è il pupillo di Comandante, il leader de "I protettori" nonché padre della stessa.
Durante i suoi studi nell'Accademia dei Protettori ha dimostrato di essere la migliore nella galassia anche in ginnastica e nelle arti marziali, cosa impensabile quando è sotto le mentite spoglie di Braianna.

Friday e Fred - Lucky Fred
Friday e Fred - Lucky Fred
Imira Entertainment / Televisio de Catalunya/ Rai Fiction / Top Draw, 2011

- Friday: è il robot che diventa amico e servo di Fred, i due passano molto tempo insieme conoscendosi meglio e fortificando giorno dopo giorno il loro rapporto. Friday è molto contento di conoscere Fred e per farlo felice si trasforma in tutti gli oggetti che necessita: da lettore mp3 a racchetta da tennis, da zaino volante a scarpe da basket potenziate. Friday ha lo stesso carattere spensierato di Fred, ama la libertà, scoprire nuove cose ed è molto giocherellone. Per lui la terra è un pianeta sconosciuto e ogni giorno visita nuovi luoghi e Fred gli fa conoscere nuove cose. Friday è un robot molto potente e si rivelerà un'arma di grande importanza per proteggere la terra, ma ha anche due grandi punti deboli: se si bagna può andare in tilt e se si avvicina troppo ai magneti può avere dei danni gravi alla memoria.
Il robot doveva essere inviato all'agente Brains ma per sbaglio capita al vicino Fred e la sua programmazione lo porta ad ascoltare solo agli ordini dettati dalla voce del padrone riconosciuto nel giovane ragazzo.

- Frederick Luckpuig: è il protagonista della serie, conosciuto da tutti come l'allegro Fred. Il ragazzo dimostra più anni rispetto ai coetanei che frequentano il suo corso, non solo fisicamente ma anche per come si pone alla vita risolvendo i problemi in maniera del tutto tranquilla e ottimistica. Risulterà essere un ottimo padrone per Friday che, con i suoi difetti ha bisogno di ordini chiari e decisi per non combinare guai; inizialmente sembrerà il contrario. Infatti Friday è molto potente e nelle mani di un ragazzino potrebbe causare catastrofi ma Fred gli vuole talmente bene che non riesce a separarsi da lui nonostante la consapevolezza delle conseguenze. Uno dei punti deboli di Fred è il grande amore che prova per la bella compagna di classe Nina, il ragazzo stravede per lei e ogni volta che la vede diventa pazzo.

Braianna e Fred - Lucky Fred
Braianna e Fred - Lucky Fred
Imira Entertainment / Televisio de Catalunya/ Rai Fiction / Top Draw, 2011

La prima puntata si apre svelandoci subito la vera identità di Braianna che dialoga con il Supercomandante circa il suo incarico di proteggere la terra. Successivamente vediamo i tre protagonisti assieme, Fred e Friday giocano mentre Braianna ha tolto le vesti di agente Brains ed è annoiata sul divano. I due cercano di coinvolgerla in qualche attività ma la ragazzina è restia finché non accetta di giocare a tennis. Friday si trasforma da lancia-palline e allena la ragazza che si finge imbranata durante gli allenamenti e viene sfidata in un torneo di tennis. Quando viene provocata la ragazza tira fuori la sua carica e utilizza Friday come racchetta da tennis dimostrandosi subito imbattibile. Nel frattempo Fred combina guai nel laboratorio di Braianna ed è alle prese con dei mini-robot militari che lo catturano ma i suoi amici sono pronti a salvarlo.

Nel secondo episodio Fred e Braianna giocano tranquillamente a fresbee nel parco finché un rapace non glielo ruba. Allora ordinano a Friday di trasformarsi in un veloce fresbee ma nuovamente viene rubato, questa volta da un adorabile cagnolino che però riporta Friday/fresbee a Fred. Braianna si innamora del cucciolo e decide di portarlo a casa pensando che sia abbandonato. Il robot prima ha paura del cane ma poi ne diventa geloso perché tutte le attenzioni sono rivolte a lui e cerca di farsi notare usando le sue enormi potenzialità. Il cagnolino è tanto dispettoso per quanto adorabile e si diverte a fare i dispetti a Friday che inizia ad odiarlo accusandolo di essere un alieno nemico che vuole assorbire il magma della terra. Alla fine si scopre che il robot aveva ragione ma avendo nostalgia degli amici torna a casa e li salva.

Nella terza puntata vediamo per la prima volta i due ragazzi nel loro ambiente scolastico dove appaiono alcuni personaggi della serie. Sir Percival è un amico di Fred e viene pestato dal bullo della scuola che ruba a tutti oggi oggetti preziosi. Dopo arriva Nora che parla con Fred facendolo agitare e per farsi notare da lei sfida il bullo in un torneo di Boxe, Braianna assiste alla scena con una certa gelosia. Il bullo, chiamato Wally K, è molto più grosso e forte ma Fred ha intenzione di trasformare Friday in guanti da boxe per aumentare la propria forza.
Nel frattempo Braianna si trasforma nell'agente Brains convocata dal suo capo per una missione di grande importanza al fine di difendere la terra dalla minaccia di cento alieni.
I guai non finiscono, Friday allenandosi come guanti da boxe finisce contro una calamita attaccata al frigorifero e perde la memoria. Fred è costretto a leggersi e studiarsi tutti i manuali di robotica, senza il suo amico non ha possibilità di sconfiggere il bullo.
Fred disperato chiede consigli a Braianna che è nello spazio su una navicella a combattere contro gli alieni, uno gli sfugge e atterra sul ring del duello sconfiggendo Wally K.
Così quando il pubblico arriva trovano il bullo svenuto accanto a Fred che si prende i meriti della vittoria

Lucky Fred copyright © Imira Entertainment, Televisio de Catalunya, Rai Fiction , Top Draw, 2011 e degli aventi diritto, vengono qui utilizzati a scopi conoscitivi e divulgativi.

<< Precedente