Cartoni animati e fumetti > Anime Manga > Shojo >

NADIA E IL MISTERO DELLA PIETRA AZZURRA

Nadia e il mistero della pietra azzurra


Titolo originale: Fushigi no umi no Nadia
Personaggi:
Nadia, Jean, King, Grandis, Sanson, Hanson, Ayrton, Nemo, Electra, Marie, Gargoyle, Neo
Autori: Hisao Okawa, Kaoru Umeno
Produzione: Gainax
Regia: Hideaki Anno, Shinji Higuchi
Nazione: Giappone
Anno: 13 aprile 1990
Trasmesso in italia: 1º luglio 1991
Genere: fantascienza / Steampunk
Episodi: 39
Durata: 25 minuti
Età consigliata: Ragazzi dai 6 ai 12 anni

Nadia e il mistero della pietra azzurraA partire da lunedì 4 giugno alle ore 17,35 ritorna su Italia 1, Nadia e il mistero della pietra azzurra (titolo originale Fushigi no Umi no Nadia), che verrà trasmesso nei giorni lunedì, mercoledì e venerdì. L'anime, prodotto dallo studio Gainax (gli stessi di Neon Genesis Evangelion) per un totale di 39 episodi, fu trasmesso per la prima volta in Giappone tra il 1990 e il 1991, riscuotendo ampio successo di pubblico. In Italia invece venne mandato in onda nel 1992 (con il titolo, Il mistero della pietra azzurra), le cui censure e adattamenti distorsero non di poco la versione giapponese. In seguito però la Yamato video lavorò ad un arrangiamento del cartone ben più fedele all'originale e lo ripropose al pubblico con il titolo, Nadia e il mistero della pietra azzurra. Bisogna anche sottolineare che gli autori Hideaki Anno e Shinji Higuchi di 'Fushigi no Umi no Nadia', pur mantenendosi sul filo dell'originalità, si sono ispirati ai romanzi di Giulio Verne (in particolare 20000 leghe sotto i mari e l'isola misteriosa).
La storia, ambientata a Parigi nel 1989, vede come protagonista la bella e 'scontrosa' Nadia, una quattordicenne orfana che lavora come acrobata in un circo ed convinta di avere origini africane (come dimostrerebbe la sua pelle scura). Invece l'unico suo legame con un passato avvolto nel mistero è una pietra azzurra (la cui caratteristica è di illuminarsi tutte le volte che la ragazza si trova in pericolo). Nadia e il mistero della pietra azzurraAffianco alla giovane troviamo Jean, suo coetaneo e compagno d'avventura, un ragazzo timido, sensibile, amante fiducioso della scienza e creatore di invenzioni (che non sempre funzioneranno…). Attorno ai due si stringono poi altri personaggi intriganti (buoni o malvagi), non meno importanti.
Tutto ha inizio alla fiera mondiale di Parigi, dove Jean vede per la prima volta Nadia, rimanendone subito affascinato. La ragazza si trova in pericolo, perché inseguita da tre ladri (Rebecca, Sanson e Hanson), che vorrebbero impossessarsi della misteriosa pietra azzurra. Jean allora offre il suo aiuto alla fanciulla e insieme seguono la fuga in aeroplano (costruzione di Jean). Il velivolo però si guasta precipitando sul Mar Atlantico, anche se, fortunatamente, i due vengono salvati da una nave da guerra. Nel frattempo Jaen ripara l'aereoplano e riprende il volo con Nadia. Purtroppo un altro guasto fa naufragare ancora i due amici in mare aperto, venendo salvati dal Nautilus (un sottomarino di alta tecnologia) guidato dal capitano Nemo (possessore di una pietra azzurra identica a quella di Nadia, che si scoprirà essere il vero padre della ragazza). Jean e Nadia riprendono il viaggio dopo che l'equipaggio del sottomarino ha riparato l'aeroplano; ma precipitano ancora, ritrovandosi in un'isola: base segreta dell'organizzazione NeoAtlantide. Nadia e il mistero della pietra azzurraA capo di questa organizzazione c'è Argo, un essere malvagio e spregevole, che vorrebbe impadronirsi della pietra azzurra per affermarsi e dominare sul mondo intero. Sull'isola Jean e Nadia conoscono Marie, una bambina saggia e intraprendente, che si affeziona molto a loro e li seguirà d'ovunque. Inoltre rincontrano i tre ladri, i quali dopo aver conosciuto le vicissitudini dei due ragazzi, si uniscono alla loro buona causa, che in fondo è la stessa del capitano Nemo: contrasterà, cioè, con tutte le forze possibili i progetti malvagi di Argo! Il capitano Nemo infatti salverà dalle grinfie del suo antagonista Nadia, Jean e i loro amici. Da qui in poi dunque gli episodi di Nadia e il mistero della pietra azzurra si tradurranno in un crescendo di avventure e di pathos, che condurrà i protagonisti alla scoperta, ognuno del proprio destino e come affrontarlo. Nadia, in particolare, quando scoprirà di essere la principessa di Atlantide e, in quanto tale, di possedere l'unico mezzo (la pietra azzurra) in grado di riportare in essere la città sommersa, sarà chiamata ad una scelta di vita e d'amore totale: unica via per salvare il suo grande amore. Da non perdere!

di Helga Corpino

Tutti i personaggi e le immagini di Nadia e il mistero della pietra azzurra sono copyright Studio Gainax. vengono qui utilizzati a scopi conoscitivi e divulgativi.

Titoli degli episodi
01. La ragazza della Torre Eiffel
02. La piccola fuggiasca
03. I mostri marini
04. Il sottomarino "Nautilus"
05. La piccola Marie
06. Dentro la base segreta
07. La Torre di Babele
08. La liberazione di Nadia
09. Il segreto di capitan Nemo
10. La grande impresa del "Retan"
11. Nuove reclute del "Nautilus"
12. Una gita sulla terraferma
13. Marie e’ in pericolo
14. Il salvataggio
15. Il "Nautilus" fra due fuochi
16. Il mistero del continente perduto
17. La nuova invenzione di Jean
18. Ritorno alla base
19. L’amico del capitano
20. Un tragico errore

21. Nautilus addio!
22. La vendetta di Electra
23. L’isola deserta
24. Vita da naufraghi
25. Il primo bacio
26. King leone incompreso

27. L’isola delle streghe
28. L’isola mobile
29. King contro King
30. Labirinto al centro della terra
31. L’addio a Noe Rosso
32. Avventura in africa
33. Operazione salvataggio
34. [non trasmesso]
35. Buon compleanno, Nadia!
36. Il ritorno del capitano Nemo
37. L’imperatore Neo
38. La battaglia
39. Le pietre azzurre