Cartoni animati e fumetti > Personaggi cartoons > Costruzioni Ninjago -

Ninjago

Ninjago
Ninjago
Lego / Cartoon Network
Titolo originale: Ninjago: Masters of Spinjitzu
Personaggi:
Kai, Jay, Cole, Zane, Sensei Wu, Lloyd, Nya, Misako, Dr. Julien, Dareth, Cyrus Borg, P.I.X.A.L., Skylor, Ronin, Karlof, Bolobo, Gravis, Ash, Jacob, Camille, Toxikita, Ombra, Pallido, Neuro, Griffin Turner
Autore: The Hageman Brothers
Produzione: Wil Film, LEGO
Regia:Michael Egner, Justin Murphy
Nazione: Stati Uniti, Danimarca
Anno: 14 gnnaio 2011
Trasmesso in italia: 2011
Genere: Azione /Avventura
Episodi: 64
Durata: 22 minuti
Età consigliata: Ragazzi dai 6 ai 12 anni

 

I famosi mattoncini della Lego rappresentano i giochi preferiti di tanti bambini fin da quando sono stati immessi sul mercato, anche grazie alla loro capacità di stimolare la fantasia creando storie sempre nuove. Nel corso degli anni essi si sono evoluti ed alla costruzione di case e villaggi, si sono affiancati anche personaggi di varia natura che ben presto sono diventati protagonisti di videogiochi e cartoni animati. In particolare, agli inizi del 2011, l’Azienda ha prodotto una simpatica serie di ispirazione giapponese, i Ninjago, che ben presto è approdata anche sul piccolo schermo, grazie alla Cartoon Network. Si tratta di una serie animata che riproduce fedelmente tutti i personaggi in vendita presso i negozi di giocattoli e che, grazie ad un’accattivante animazione e ad una storia vivace, è in grado di appassionare i più piccoli, ma non solo. Del resto a tutti piace tornare un po’ bambini.

La prima serie animata è incentrata sulle battaglie tra i “buoni”, rappresentati ovviamente dai Ninja e gli Skeletons, i “cattivi”, con un aspetto poco rassicurante mentre, nella seconda serie, entrano a far parte della storia anche le Serpentine, dei nuovi nemici sottoforma di serpenti. Comincia così una storia incentrata sull’eterna lotta fra il bene ed il male.

Kai - Ninjago
Kai - Ninjago
Lego / Cartoon Network

Nel primo episodio della serie viene narrato l’antefatto; anni ed anni prima, il primo Maestro Spinjitsu aveva creato il territorio Ninjago usando quattro armi potentissime: la Spada del Drago del Fuoco, gli Shuriken del Ghiaccio, i Nunchaku del Fulmine e la Falce dei Terremoti. Il Maestro aveva due figli, Wu e Garmadon, e regnò per lungo tempo cercando di mantenere l’equilibrio tra il bene ed il male così che la pace regnò su tutto il territorio. Ma quando morì la stabilità conquistata ebbe fine e le quattro armi vennero divise tra i due fratelli. Il maggiore, Garmadon, voleva avere anche le armi del fratello minore; cominciò così una dura lotta tra i due. Alla fine un terremoto fece precipitare Garmadon negli inferi e lui ne diventò il re. Pensando che il fratello fosse morto, Wu divenne re di Ninjado e Maestro Spinjitsu. Così seguendo l’esempio del padre, regnò cercando di mantenere la pace, dopo aver nascosto le quattro micidiali armi per evitare che potessero fare ancora del male cadendo in mani sbagliate. Ben presto, però, Wu seppe che Garmadon era ancora vivo e pronto a tornare per vendicarsi. Le quattro armi nascoste tutte insieme rappresentavano un pericolo e la cosa migliore sarebbe stata quella di dividerle. Così fece e consegnò la mappa ad un fabbro, chiedendogli di custodirla gelosamente. Non solo, a guardia delle armi Wu mise quattro valorosi Ninja: Jay Maestro del Fulmine, Cole Maestro della Terra, Zane Maestro del Ghiaccio e Kai Maestro del Fuoco e figlio del fabbro.
Inizia così la storia. Garmadon con la sua armata di scheletri è deciso a trovare le armi ma dovrà vedersela con i quattro Ninja che si allenano per diventare sempre più potenti ed affrontare la sfida finale.
L’esercito dei cattivi attacca il villaggio per trovare la mappa e le armi. Ma sulla sua strada c’è un impreparato ma coraggioso Kai che cerca di combatterli con le armi a sua disposizione. Elimina i suoi avversari finchè non si trova davanti a Samuraki che inaspettatamente tira fuori 4 braccia ed altrettante armi micidiali. Kai rischierebbe di essere sopraffatto se non intervenisse il Maestro che, portatolo via, affronta il nemico.

Jay - Ninjago
Jay - Ninjago
Lego / Cartoon Network

A questo punto l’esercito batte in ritirata ma non prima di aver rapito Nya, sorella di Kay. Questi è disperato ma viene consolato dal Maestro che comincia ad addestrarlo per farlo diventare un vero Ninja. Così avviene anche per gli altri 3 che, sotto la sua saggia guida diventano tanto rapidi e potenti da decidere di penetrare direttamente nel Quartier Generale degli Skeletons. Vengono a conoscenza dei loro loschi piani per invadere Ninjago e prendere le armi, ma sono anche scoperti e si trovano a dover combattere contro decine e decine di nemici armati di ossa. Ma i quattro possono contare sulle loro potentissime armi che unite diventano davvero micidiali. Messi in fuga gli Skeletons rimasti, vengono affrontati da una creatura gigantesca, simile ad un drago. Alla fine, naturalmente, i nostri eroi avranno la meglio.

Zane - Ninjago
Zane - Ninjago
Lego / Cartoon Network

Ancora più coinvolgente è la seconda serie nella quale Lloyd Garmadon, figlio di Lord Garmandon, risveglia le Serpentine ma dopo il loro tradimento decide di passare dalla parte dei buoni diventando il Ninja Verde. Un cartone animato dai personaggi singolari, gli stessi pupazzetti che vengono venduti nelle confezioni Lego e con i quali tanti bambini inventano le proprie storie. Ma in questo caso, la storia è sul piccolo schermo. Un mondo colorato ed esagerato dove i personaggi si muovono e parlano come veri e propri eroi. Primo fra tutti Sansei Wu, Maestro Spinjitsu, un omino dalla lunga barba bianca, il viso giallo coperto da un grande cappello e due occhi vispi. Energico e vivace, veloce nelle mosse nonostante l’età, cerca di spronare i suoi Ninja, esortandoli ad allenarsi per non perdere l’abitudine di combattere. Ma soprattutto saggio nel consigliare i ragazzi sulle cose migliori da fare e su come gestire la loro amicizia. Vivono, infatti, tutti insieme nel monastero arroccato su uno sperone di roccia, ma i quattro sono giovani e spesso ribelli. Giocano alla playstation e mangiano tranci di pizza con salame ed olive, come i più moderni dei ragazzi, ma lo fanno in una casa tipicamente giapponese. Zane è quello più strano fra i quattro, si isola spesso, si chiude nel frigorifero, ha reazioni contrarie a quelle degli altri che lo considerano, per questo, una persona diversa. E’ orfano ed l’unico che non riceve mai posta dalla propria famiglia. A seguirli attentamente i 4 non sembrano nemmeno eroi. Sono disubbidienti, infantili ed impacciati, soprattutto quando devono salire sui loro draghi per andare a combattere.

Cole - Ninjago
Cole - Ninjago
Lego / Cartoon Network

Perdono le loro armi, cadono, inciampano ma alla fine si alzano in volo per andare a combattere. Le Serpentine, però, hanno il potere di ipnotizzare i loro avversari e riescono a farlo anche con Cole che in questo modo affronta i suoi amici cercando di eliminarli con la sua arma. I tre Ninja non sanno cosa fare, combattuti tra il pericolo di fare del male al loro compagno e quello di essere eliminati da lui. Ma a risolvere tutto arriva il Maestro con un flauto antico in grado di annullare, con il suo suono, il potere delle Serpentine. Purtroppo però, mentre tutti erano lontani, il Monastero viene completamente distrutto. Cole, Kai e Jay incolpano Zane di quel disastro ma Wu interviene per mettere pace tra loro: troppo tardi perché ormai il ragazzo è sparito insieme al suo drago. Tutti cominciano a sentire la sua mancanza ma all’improvviso Zane ritorna con una sorpresa: ha trovato una nuova casa ed ha cucinato per loro. Il Maestro è fiero di lui e dei suoi ragazzi.
Ora però devono rimettere a posto la loro nuova casa ed utilizzano i poteri per cercare di riportare tutto in ordine prima del ritorno di Wu. A complicare le cose arrivano anche i genitori di Jay che con il loro atteggiamento mettono in imbarazzo il giovane davanti ai suoi amici. Jay porta i suoi genitori a conoscere il loro nuovo quartiere generale e, verso sera, i due ripartono alla volta della loro casa. Ma quando arrivano, si trovano davanti ad un fatto inaspettato e pericoloso. Lloyd dopo il tradimento degli Hypnobrai riesce a risvegliare le Fangpyre, serpenti che trasformano ogni oggetto in un essere animato, e le porta proprio dai genitori di Jay, obbligandoli ad unirsi al loro esercito.

Nya - Ninjago
Nya - Ninjago
Lego / Cartoon Network

La storia va avanti tra combattimenti e prove di amicizia finchè, dopo l’ennesima delusione da parte delle serpentine LLyod si unisce al Maestro ed ai Ninja. Ovviamente la convivenza non è certo facile perché il figlio di Garmadon è dispettoso e vuole primeggiare sugli altri ed i Ninja non riescono ad accettarlo nel loro gruppo. Ma Wu li mette in guardia da un pericolo maggiore. Infatti le quattro tribù di Serpentine stanno per riunirsi e Phytor, grazie alla mappa rubata a Lloyd, sta per trovare le ultime due tombe la cui apertura gli permetterebbe di mettere in piedi un esercito imbattibile. Ma i Ninja non hanno la mappa e trovare le tombe potrebbe rivelarsi un’impresa impossibile. Nya, però, ha trovato la soluzione. Si è infatti accorta che le altre tombe si trovano tutte lungo il simbolo del serpente di Ninjago e quindi insieme riescono a risalire alla posizione delle ultime due.
Il Maestro divide i quattro ninja inviandoli nei due punti individuati e consegna loro il flauto in grado di neutralizzare gli effetti di Phytor. Nya, invece, deve rimanere a casa per controllare Lloyd. I ragazzi partono per la loro missione. Cole e Zane da una parte e Jay e Kai dall’altra si trovano a dover combattere contro i serpenti e questa volta sembra davvero mettersi male per tutti loro. Ma all’improvviso in loro aiuto arriva un misterioso Samurai. I quattro fanno ritorno a casa e raccontano tutto a Wu. Purtroppo la perdita del flauto sacro durante il combattimento li rende ancora più vulnerabili mentre, nel frattempo, le Serpentine si stanno avvicinando pericolosamente a Ninjago. Phytor sta cercando di riunire tutte le tribù per sferrare l’attacco finale ed i quattro si trovano proprio nel mezzo del suo discorso, cercando di disturbare le serpentine evitandone il pericoloso accordo.
Tornati a casa si riuniscono tutti attorno al tavolo per la cena e questa volta anche Lloyd sembra essere diventato davvero uno di loro. Ad un tratto, però, il ragazzo sparisce e tutti escono per cercarlo. L’impresa sembra difficile e le sue tracce portano ad una zona abbandonata diventata il luogo di ritrovo dei serpenti; qui scoprono che Lloyd è stato catturato e tutti stanno adorando il Grande Serpente. Ma si tratta di un’imboscata perché anche loro vengono presi e portati in mezzo ad un’arena di combattimento e ben presto si rendono conto di doversi confrontare con il Samurai. Comincia una battaglia senza esclusione di colpi. Ma alla fine il Samurai restituisce loro le armi d’oro e sparisce. I quattro ragazzi riescono a scappare e s’interrogano sull’identità del misterioso personaggio. Ma il Maestro sa che si tratta di Nya, sorella di Kai.

Cartoni animati dunque ricchi di colpi di scena, come nel caso del Ninja Verde o del Samurai X, ovviamente a lieto fine, che finiscono con la vittoria dei buoni. Ma trasmettono anche insegnamenti importanti, come il valore dell’amicizia e della solidarietà, il senso di appartenenza ad un gruppo e la bellezza di poter tornare tutti insieme alla propria casa, rifugio e luogo dove sentirsi sicuri. Sembra davvero incredibile come sia perfettamente riuscita la trasposizione in forma di cartoni di questi giochi così noti ed amati. Personaggi del tutto identici a quelli che si possono trovare nei negozi, rendono possibile non solo la visione delle storie sul piccolo schermo ma anche la continuazione di esse dal vivo, dando libero sfogo alla fantasia dei bambini.

NINJAGO - LA 2° STAGIONE

Ninjago stagione 2

Dal 2 ottobre 2017 dal lunedì al venerdì alle 17.25 su Cartoon Network.

In occasione dell'uscita nelle sale cinematografiche del film NINJAGO (12 ottobre), Cartoon Network (canale 607 di Sky e 350 di Mediaset Premium) propone una programmazione per rivivere le emozionanti avventure della seconda stagione di NINJAGO, la serie TV che narra le eroiche imprese dei quattro coraggiosi ninja.
Creata dal Maestro Spinjitsu, la terra di Ninjago emerse grazie al potere delle quattro armi più ricercate e potenti mai esistite: la Falce del Terremoto, i Nunchaku del Fulmine, gli Shuriken del Ghiaccio e la Spada del Fuoco.
Avere pieno controllo su tutte e quattro contemporaneamente era impossibile, tranne che per il potente Maestro, che stabilì un equilibrio perfetto tra bene e male sulla Terra. Dopo la sua morte, però, gli eventi presero una direzione inaspettata.
Infatti, i suoi due figli, Wu e Garmadon, furono i successori delle potenti armi che vennero divise egualmente per continuare a bilanciare l'ordine terreno.

Garmadon, accecato dal desiderio di onnipotenza, volle però impossessarsi di tutte le spade, non lasciando scelta a suo fratello se non quella di sconfiggerlo e rinchiuderlo nel Regno degli Inferi.
Wu divenne così il nuovo Maestro Spinjitsu, e decise di nascondere le quattro armi Spinjitsu in un posto sicuro. La pace tornò a regnare, ma non per molto: Garmadon era ancora vivo e pronto a vendicarsi.
Il saggio Maestro decise così che era più sicuro dividere le armi e nasconderle separatamente, affidando la mappa della loro posizione ad un fabbro, nonché padre di uno dei personaggi principali: Kai.
Per salvaguardare il bene dell'umanità, inoltre, Wu decise di preparare una squadra formata da quattro coraggiosi ninja: Jay, Maestro del Fulmine; Cole, Maestro della Terra; Zane, Maestro del Ghiaccio; e lo stesso Kai, Maestro del Fuoco. Insieme, si alleneranno duramente per sconfiggere Garmadon.
Ninjago è una serie ricca di colpi di scena, capace di trasmettere anche insegnamenti importanti, come il valore dell'amicizia, della solidarietà e il senso di appartenenza ad un gruppo.

Ninjago è copyright © Lego / Cartoon Network e degli aventi diritto, i nomi e le immagini vengono qui utilizzati a scopi conoscitivi e divulgativi.

<< Precedente

Altri links di Ninjago
Lego Ninjago il film
Video Lego Ninjago il film
Disegni da colorare dei Ninjago
Gioco online dei Ninjago