Cartoni animati e fumetti > Anime Manga > Shojo > World Masterpiece Theater -

Peline Story

Peline

Titolo originale: Perinu Monogatari
Personaggi:
Peline Paindavoine, Mary Doressany, Rosalie, Paul, Ing. Fabry, Tarel, Theodore Paindavoine, Vulfran Paindavoine, Cesare, padre di Rosalie, Onu, il caporeparto
Autore: Hector Malot
Produzione: Nippon Animation
Regia: Hiroshi Saito, Shigeo Koshi
Nazione: Giappone
Anno: 1º gennaio 1978
Trasmesso in italia: 1980
Genere: Drammatico
Episodi: 53
Durata: 24 minuti
Età consigliata: Ragazzi dai 6 ai 12 anni

Peline story (titolo originale Peline monogatari) è l'anime (tratto dal romanzo di Hector Malot 'In famiglia') che fu realizzato dalla Nippon Animation Giapponese nel 1978 per il progetto World Masterpiece Theater e trasmesso in Italia il 1980 (su Italia 1) per un totale di 53 episodi ciascuno della durata di 22 minuti.
PelinePeline è una ragazzina di circa 12 anni, dotata di grande intelligenza, forza d'animo e altruismo. Virtù con le quali affronterà vicissitudini difficili e dolorose. Dopo la morte prematura del padre, Peline e sua madre (Mary), traversando le catene montuose della Bosnia, raggiungono il Nord della Francia. Frattanto si procurano di che vivere continuando l'attività del padre (che faceva il fotografo ambulante).
Gli affari però non vanno bene e quel che è peggio la ancor giovane e bella mamma della bambina si ammala gravemente. Perciò si recano a Charronne, dove Peline decide di vendere il carrozzone e, suo malgrado, l'inseparabile compagno: l'asino Palìcaro. Tutto il guadagno viene impiegato per curare la malata, ma senza alcun successo, perchè nel giro di pochi giorni la donna muore. Prima del doloroso addio però si fa promettere dalla figlia di raggiungere Maraucourt (dove risiede il nonno paterno); quindi Peline si mette in cammino. Dopo giorni interminabili di freddo, fame e patimenti, la bambina sente di non avere energie sufficienti per continuare, cade dunque sfinita sulla strada. Ma ecco sopraggiungere un aiuto insperato: Palìcaro con la sua nuova padrona (venditrice ambulante, dai modi un po' mascolini, ma di buon animo). La signora fa rifocillare la fanciulla, poi le offre un lavoro. PelinePeline accetta l'impiego il tempo che basta a conservare il denaro necessario per il viaggio. Infatti, trascorso un certo periodo, la fanciulla riprende il suo cammino, questa volta fino a raggiunge il villaggio di Maraucourt. Sulle prime Peline non rivela la sua identità, ma si fa assumere come operaia nella fabbrica del nonno. Qui svolge un impiego di routine; ben presto però si distingue per le sue straordinarie capacità (tra queste, una buona conoscenza dell'inglese e un grande senso pratico-organizzativo); grazie alle quali diventa il braccio destro del solitario e austero signor Vulfran. Questi, dopo il drastico abbandono del figlio Edmond - che si rifiutò di assecondare il volere del padre, nello sposare una donna di cui non era innamorato -, si chiuse in se stesso, ammalandosi di dispiacere (in seguito perse anche la vista). Purtroppo tale sofferenza si accentua definitivamente con la sconvolgente notizia della morte di Edmond. Soltanto la dolce Peline sa agire su lui come un flusso benefico e lo guarirà da antiche ferite. Gli farà inoltre cambiare idea su molte cose, a partire dalla positiva trasformazione del suo rapporto con gli operai e con le loro famiglie. Infatti la bambina lo convince ad interessarsi concretamente alle esigenze pratiche dei lavoratori: in breve tempo vengono fatti costruire impianti edili adeguati e diversi asili (con tanto di strutture all'avanguardia e di piani educativi illuminati). PelineTutto ciò a vantaggio del benessere degli abitanti dell'intero villaggio. Nel frattempo però il signor Vulfran non smette di cercare, tramite investigatori e fidati collaboratori, la nuora e la nipote. Così un giorno, al termine di estenuanti ricerche, egli scopre la verità: Peline è la nipote a lungo cercata. Abbracci, chiarimenti, lacrime di gioia incorniciano dunque un futuro ricco di promesse e di una felicità attesa da tanto.
Sul piano tecnico e dell'animazione Peline story è un cartone animato gradevolissimo. Ma colpisce soprattutto lo spessore narrativo, l'importanza dei temi trattati, nonché l'efficacia con cui sono stati disegnati i profili caratteriali dei vari personaggi. Nel complesso infatti, possiamo notare come, differenze a parte, si respirano gli stessi toni emotivi tracciati dall'autore nel romanzo 'In Famiglia'. Non a caso Malot ambienta il suo racconto alla fine dell'800, ponendo l'accento su gravi problematiche sociali, quali: lo stato di abbandono e di miseria che investiva donne e bambini (soprattutto se si trattava di vedove e orfani), la condizione esistenziale de gli operai, la mancanza di adeguate strutture sociali, come di opportuni programmi di educazione-scolarizzazione, etc.

di Helga Corpino

Tutti i personaggi e le immagini di Peline sono copyright Nippon Animation, 1978 e degli aventi diritto. vengono qui utilizzati a scopi conoscitivi e divulgativi.


Titoli degli episodi di Peline Story
01. Una fanciulla coraggiosa
02. Una buona idea
03. Un lieto evento
04. Il conte ribelle
05. Un ragazzo solo
06. Due madri
07. Il ragazzo del circo
08. L'asino scomparso
09. Peline a Verona
10. Il rivale pericoloso
11. Barone è forte
12. Uno spettacolo speciale
13. Attraverso le alpi
14. Un bel paese
15. La Francia! La Francia!
16. La mamma è decisa
17. Un alloggio a parigi
18. Il vecchio simon
19. Fra la gente di parigi
20. Addio, Palikare!
21. Le ultime parole
22. Una persona indimenticabile
23. Viaggio da sola
24. L'arcobaleno
25. Mio caro Palikare!
26. Peline in ospedale
27. Il volto gelido
28. La fabbrica del nonno
29. Al di la del boschetto
30. L'amica di Rosalie
31. Peline pesca
32. La signora Laleclie
33. Il cugino di Peline
34. Un giorno indimenticabile
35. La lettera in inglese
36. Invito a pranzo
37. Ritorno alla fabbrica
38. Un bel vestito
39. Una lettera dall'India
40. Povero barone
41. Una casa come un castello
42. La tristezza di rosalie
43. La domenica di peline
44. Una cattiva signora
45. Notizie dalla Bosnia
46. Il nonno è triste
47. Chi è Aurelie
48. L'incendio
49. Lacrime di felicità
50. La prima neve dell'anno
51. Gli occhi del nonno
52. Un natale indimenticabile
53. Ritorna la primavera