Cartoni animati e fumetti > Personaggi cartoons -

ROLLBOTS

Rollbots
MCM / Amberwood Entertainment

Titolo originale: RollBots
Personaggi:
Spin, Captain Pounder , Penny , Lance, Tinny, Bunto, Vertex , Manx, Botch , Macro, Phaze, Reboot, Tamaki , Kibi , Vett
Autore: Michael Milligan
Produzione: Amberwood Entertainment
Nazione
: Canada

Anno: 7 febbraio 2009
Trasmesso in italia: 11 settembre 2011
Genere: Azione / Fantascienza
Episodi: 26
Durata: 22 minuti
Età consigliata: Ragazzi dai 6 ai 12 anni

Robots roteanti all'attacco
Quando si parla di robots ci vengono subito in mente immagini di esseri spettacolari, tecnologicamente avanzati e dotati di potentissimi arsenali di armi da fuoco siano essi buoni o cattivi. Il mondo dell'animazione compie un deciso passo in avanti verso questa concezione classica di robots con il cartone animato Rollbots. Chi l'ha detto che un robot debba necessariamente essere una macchina emotivamente poco caratterizzata e che non riesca a suscitare empatia o ilarità negli spettatori? Vi accorgerete di quanto quest'antico diktat sia stato superato assistendo alla visione della nuova serie animata targata Italia 1: Rollbots che andrà in onda tutti i sabato mattina alle 7.25 e tutte le domeniche alle 8.15; il giorno 11 settembre ha esordito nel piccolo schermo riscuotendo già un discreto successo di pubblico.

La produzione
La serie animata Rollbots nasce nel 2009, nessun manga o videogioco alle spalle, il progetto di questo cartone è assolutamente originale e destinato alla televisione. Rollbots è stato creato dalla MCM, avvalendosi della collaborazione tra Stati Uniti e Canada. La casa produttrice che ha permesso al cartone di prendere vita è la Amberwood Entertainment. Due i geniali produttori esecutivi dello show: Sheldon e Jonathan Wiseman. La sceneggiatura è stata scritta da Mark Leiren-Young, la storia è stata editata da Vito Viscomi ed il tutto è diretto dai registi George Elliott e Joey So. La serie animata in questione si compone al momento di una sola stagione da 26 episodi, il cui finale è diviso nella doppia puntata finale. A Proposito di puntate ecco i titoli originali con rispettiva traduzione italiana dei primi 5 episodi a cui assisteremo: 1 - Training day (il giorno dell'addestramento), 2 - Breakpoint (punto di rottura), 3 - Wipeout (eliminazione), 4 - Scorched (bruciacchiato), 5- The Koto Protocol (il protocollo Koto).

Rollbots
MCM / Amberwood Entertainment

I protagonisti
Protagonisti unici ed indiscussi di questo nuovo cartone animato sono dei piccoli robottini dalla forma sferica (da qui il nome Rollbots) dotati di gambe e braccia. Le vicende entro la quale si svilupperà la trama di Rollbots sono ambientate nella fantascientifica e futuristica città di Flip City. Questa è una città completamente abitata da queste creature, le quali sulla base delle loro predisposizioni d'animo e della scelta della propria carriera professionale sono divisi in tribù (per conoscerne le principali vi invitiamo con la prosecuzione della lettura dell'articolo) . Dunque ogni rollbots si identifica con la sua tribù d'appartenenza ed ha il compito d'assicurare la serenità e lo sviluppo di Flip City. Ad ogni modo non tutti i Rollbots nascono già appartenenti ad una tribù, e questo è il proprio il caso del protagonista della serie: il simpatico rollbots Spin. Sarà per quell'espressione un po' fiduciosa e impacciata o per i suoi dolci occhi azzurri, ma appena vedrete Spin per la prima volta vi susciterà subito un immediato senso di simpatia, sentimento che per un cartone animato dal target pre-adolescenziale non può assolutamente mancare. Spin è dunque alla ricerca di una tribù a cui appartenere e questa sembra concludersi con il suo arrivo nella tribù dei Kei'zatsu agli ordini di Capitan Pounder. Dovete immaginarvi la tribù dei Kei'zatsu come una forza di polizia locale, impegnata a proteggere e servire il comune cittadino di Flip City e naturalmente dedita a proteggere la città dai criminali, che ovviamente non possono mancare. Proprio la prima puntata della serie ci farà vivere l'inserimento di Spin, nella sua nuova tribù e cominceremo a capire la caratterizzazione di alcuni dei personaggi principali.

Rollbots
MCM / Amberwood Entertainment

La storia
Nelle prime puntate assisteremo all'ascesa della nuova recluta Spin nella tribù dei Kei'zatsu, riuscirà ad entrarvi proprio grazie alle sue abilità ed al suo carattere generoso verso il prossimo. Un giorno però Spin si ritrova dinanzi ad una grande minaccia: incontra lo Spiderbot malvagio di nome Vertex (una sorta di Robot ragno) che, a capo di una banda composta da altri rollbots (Manx, Botch e Macro), ha come obiettivo la conquista dell'Hub di Flip City, centro nevralgico e vitale della città senza la quale cadrebbe nel caos. Obiettivo di Spin sarà quello di riuscire a sventare i propositi di Vertex e soci, purtroppo però nessuno crederà alla sua storia in quanto gli Spiderbot, vengono considerate creature mitologiche, quindi non esistenti.

Abbiamo già accennato alla suddivisione della città di Flip City in tribù, ma per comprendere al meglio l'universo costruito intorno a Rollbots riteniamo indispensabile fornirvi una breve descrizioni delle tribù principali. Oltre alla tribù dei Kei'zatsu troviamo: la tribù Fuzata, responsabile della crescita economica della città e dello sviluppo delle infrastrutture; la tribù Kazoto, responsabile all'educazione e formazione dei futuri cittadini; la tribù Kuzuri: dedita al soccorso ed all'assistenza medica; la forte tribù Hai'bu, al servizio dell'igiene pubblica ed a capo di tutti i servizi relativi presenti a Flip City; la tribù Kenchi-ku, succursale dell'Hai-bu aiutante nei servizi d'igiene ed inventrice dello sport cittadino del Bot-Ball (il calcio in versione robotica); la tribù dei Tensai, veri e propri cervelloni di Flip City che contribuiscono ogni giorno a ricerche e scoperte nel settore scientifico ; la tribù Zobo'shi, specializzata nei servizi di pronti intervento attraverso l'impiego di pompieri o squadre d'emergenza e la tribù dei Zogen'sha, guida spirituale di tutto il popolo di Flip City. Queste che sono state appena menzionate non sono le uniche tribù che avranno influenza sugli esiti della trama del cartone animato, uno dei meriti dei produttori è stato proprio quello di ricreare una vera e propria città con i relativi servizi e settori di competenza. Rollbots per merito della città di Flip City, rappresenta un macrocosmo animato in miniatura.

Come accennato prima in Rollbots è presente l'immancabile lotta tra il bene ed il male. Entrambe le fazioni sono ben rappresentate e procediamo ora con una brevissima descrizione dei protagonisti dividendoli tra buoni e malvagi. Tra le fila dei buoni troviamo oltre che il protagonista Spin ed il Capitano Pounders, la migliore amica del protagonista: Penny. Penny è stata radiata dalla tribù dei Kuzuri per aver interferito in un importante operazione militare ed ora è un membro effettivo della tribù dei Kei'zatsu. Accanto a lei troviamo Lance, pauroso amministratore della forza di polizia, che nutre un certo disprezzo per il continuo infrangere delle regole da parte di Spin. Tra le fila dei cattivi troviamo lo Spiderbot Vertex, il cui obiettivo è sopprimere l'intera razza Rollobots, ed i suoi scagnozzi di fiducia Manx (ex poliziotto pentito) , Botch (ex carcerato) e Macro (ex Hai'bu e malvagio per scelta).

L'aspetto tecnico
Completiamo il discorso con una nota doverosa sul comparto tecnico che ci sembra di altissima qualità. I disegni dei personaggi e delle ambientazioni sono in pieno stile futuristico e non mancano numerosi effetti speciali durante i combattimenti tra rollbots, già perché questa serie si contraddistingue per molte sequenze action, poiché ogni rollbots è equipaggiato da una propria arma speciale. Buone anche le musiche che contribuiscono ad un elevato effetto adrenalinico.

Un mondo fantastico e divertente pieno di combattimenti ed intrighi. Italia 1 ha nuovamente fatto centro.Fonte: www.cartonionline.com

Rollbots è copyright MCM / Amberwood Entertainment/CW4Kids e degli aventi diritto