Cartoni animati e fumetti > Anime Manga > Anime Manga fantascienza > Robot -

Baldios - Il guerriero dello spazio


Baldios

Titolo originale: Uchu Senshi Barudiosu
Personaggi:
Marin Reigan, Prof. Reigan, Jonathan Bannister, Theo Gattler, Aphrodia, Jamie Oshino, Oliver Jack, Raita Ryu Hokuto, Professoressa Era Quinstein, Roy, John, Narratore
Autore: Akiyoshi Sakai
Produzione: Ashi Productions, Kokusai Eigasha
Regia: Kazuyuki Hirokawa, Kazuya Miyazaki, Yuzo Yamada, Junji Nishimura
Nazione: Giappone
Anno: 1980
Trasmesso in italia: 1982
Genere: Anime / Fantascienza / Robot
Episodi: 34
Durata: 24 minuti
Età consigliata: Ragazzi dai 6 ai 12 anni

Il cartone animato Baldios (titolo originale Uchu senshi Baldios) è stato prodotto dalla Ashi Productions e Kokusai Eigasha nel 1980 per un totale di 39 episodi, ma in Italia ne sono stati trasmessi solo 31 nel 1982, sulle varie emittenti locali.

La storia ha inizio nel pianeta S-1, lontano migliaia di anni luce dal centro della galassia. A causa dell'inquinamento radioattivo, i militari hanno reso invivibile il loro pianeta, pertanto la popolazione è stata costretta a vivere nel sottosuolo. Gli scienziati cercano in tutti i modi di risolvere il problema, progettando un sistema che purifichi la loro atmosfera, ma il tiranno Theo Gattler, decide di intraprendere un viaggio alla ricerca di altri mondi da conquistare per trasferire la loro popolazione.

Marin Reigan

L'astronave di Gattler in grado di percorrere distanze di migliaia di anni luce con balzi iperspaziali, che gli consentono di attraversare la quarta dimensione e al suo interno può contenere un notevole esercito di soldati. Gattler elimina gli scienziati che si oppongono al suo piano e fra questi c'è il professor Reigan. Questi prima di essere ucciso da Milan, farà fuggire suo figlio Marin a bordo dell'astronave Pulser Burn, allo scopo di sventare i piani di Gattler. Prima della partenza, Marin riesce a vendicare la morte di suo padre, uccidendo Milan. A causa di un guasto, il Pulser Burn subisce una distorsione temporale e arriva sulla luna, proprio quando le armate di S-1 comandate da Aphrodia, la sorella di Milan, iniziano a colpire i terrestri con le loro potenti armi. Viene salvato dagli abitanti della base lunare, che inizialmente lo tengono prigioniero credendolo una spia e lo portato sulla terra alla base Blue Fixer. Qui farà conoscenza con il comandante Bannister e con la scienziata Era Queenstain, che preparano delle truppe speciali per la difesa della terra.

Oliver Jack

L'alieno Marin farà anche la conoscenza con i piloti della squadra dove troviamo Oliver Jack, il biondo pilota americano del Baldy Prize, Raita Hokuto il robusto pilota del Cater Ranger e in particolare Jamie Hoshino, l'unica (insieme alla professoressa Queenstain) che comprenderà la lealtà di Marin, malgrado le iniziali diffidenze e i sospetti di Oliver e Raita. A capo della base Blue Fixer c'è la Federazione Mondiale, presieduta da Morgan che però non vede di buon occhio le iniziative autonome di Bannister e compagni. Dopo vari attacchi, la base Blue Fixer si rende conto della schiacciante superiorità tecnologica degli alieni, pertanto la professoressa Queenstain decide di utilizzare parte del Pulser Burn, per potenziarlo con il Baldy Prize e il Cater Ranger.

Jamie Oshino

Questa unione darà origine ad un gigantesco robot in grado di volare nell'iperspazio e far fronte alle potenti armate nemiche: il suo nome sarà Baldios e varrà pilotato da Marin, al quale verrà concessa la fiducia, proprio quando dovrà salvare la vita a Oliver e Raita. Grazie a quell'episodio, Oliver e Raita capiscono le vere intenzioni di Marin che ottiene la loro stima e così il team può iniziare una serie e affiatata collaborazione. Quando la fredda e determinata comandante Aphrodia viene a conoscenza dell'arrivo di Marin, ha un motivo in più per cercare di distruggere Baldios, in quanto deve vendicare la morte di suo fratello Milan. In realtà Aphrodia è una vittima di Gattler, in quanto è stato lui il mandante dell'omicidio dei suoi genitori, perchè ostacolavano la sua ascesa politica. Allevata sin da bambina, insieme a suo fratello Milan è diventata succube di Gattler, il quale le ha affidato il compito di comandante supremo dell'esercito Aldebaran.

Oltre a le potenti navette in grado di viaggiare nel subspazio, l'esercito di Aldebaran farà uso di potenti robot come il Bigoss, il Megazorzer e il Mozer. Questi avranno pane per i loro denti quando di dovranno confrontare con Baldios, che combatte utilizzando una potente spada che estrae dalla cintura, dei cannoni laser collocati sulle spalle e il Thunder Flash, un potente raggio che fuoriesce dalla piastra collocata nel petto. Inoltre è dotato un raggio che parte dalle corna e di una pesante mazza, che fa roteare per imprimergli maggiore potenza. Il finale a sorpresa è bellissimo e molto attuale, per quanto riguarda le tematiche ambientaliste... se qualcuno ha visto "Il pianeta delle scimmie", potrà intuirlo.

<<Precedente

Baldios è copyright Ashi Productions/Kokusai Eigasha Tutti i diritti riservati.

Titoli degli episodi
01. Il guerriero dello spazio
02. Il segreto del "pulsen burn"
03. Spionaggio spaziale
04. Al di là del tridimensionale
05. Vendetta nel cosmo
06. Probabilità di vita: 1%
07. Amore nello spazio
08. All’ultimo sangue
09. Incontro e addio
10. Caduto nello spazio
11. I fuggitivi
12. L’uomo venuto dall’unione mondiale
13. Little Japan
14. Addio cara sorella
15. Pace nella galassie
16. Legge senza pietà
17. Guerra spaziale
18. Esplosione nello spazio
19. Il ponte sulla terza dimensione
20. Il demone dello spazio (1ª parte)
21. Il demone dello spazio (2ª parte)
22. La sfida dello Broliler
23. Maryn salva il Giappone
24. Baldios l’invincibile
25. Il complotto
26. Il misterioso essere spaziale
27. Tradimento!
28. Incontro con la morte
29. Operazione era glaciale - terra
30. Il giorno della terra arida
31. Il pianeta perduto
32. Canto di battaglia
33 - 39. Inediti