Cartoni Online - Risorse su cartoni animati e fumetti
 HOME   VIDEO  
 PERSONAGGI 
  FILM    IMMAGINI    TV   GIOCHI   DOWNLOAD   MERCATINO 
 A   B   C   D   E   F   G   H   I   J   K   L   M   N   O   P   Q   R   S   T   U   V   W   X   Y   Z 
 Anime Manga   Anni 80   Bambini   Cartoons   Disney   Fumetti   Sigle  Supereroi
Cartoni animati e fumetti > Personaggi cartoons > Personaggi fumetti -
Popeye

BRACCIO DI FERRO

Braccio di FerroBraccio di ferro è nato nel 1928 ad opera del disegnatore americano Crisler Segar, Popeye the sailor (che in Italia venne chiamato Braccio di Ferro), comparve all'interno del fumetto comico "The Thimble Theatre", rivista ideata dallo stesso Segar. Ben presto, Braccio di Ferro divenne il personaggio più importante e famoso di questa testata, tanto da farne il protagonista di una lunghissima serie a cartoni animati che continua ancora oggi, tutti caratterizzati da una famosissima sigla. Braccio di Ferro è un marinaio dall'aspetto un pò buffo. E' contraddistinto da una pipa che porta perennemente in bocca, è guercio a un'occhio, veste alla marinara, ha i muscoli degli avambracci molto più sviluppati dei bicipiti, sui quali ha tatuato la classica ancora del marinaio e cammina con una particolare andatura a tratti saltellante.

Ma ciò che ha reso famoso Braccio di Ferro - Popeye (e viceversa) sono gli spinaci. Il suo carattere irascibile, rissoso, ma anche coraggiosissimo, lo porta ad affrontare situazioni e nemici fisicamente molto più forti di lui, al punto che Braccio di Ferro si trova puntualmente preso a pugni dal cattivo di turno e il più delle volte questi è un omone grande e grosso con una barba nera e ispida che risponde al nome di Bruto. Nella maggior parte dei casi, accade che Bruto rapisca o faccia del male alla fidanzata di Braccio di Ferro, Bruto e Braccio di ferroOlivia la quale grida "Aiuto, Braccio di Ferro!" (che nei cartoni animati in lingua originale suona come "Help, Popeye!"). A questo punto arriva Braccio di Ferro e nel suo scontro con Bruto, come si è detto, dimostra essere soltanto un buon incassatore di violenti pugni, ma è qui che entrano in scena gli spinaci. Braccio di Ferro con la sola pressione della pugno, riesce ad aprire la scatola, oppure usa la pipa come fiamma ossidrica, e da momento in cui si nutre di questa verdura miracolosa, diventa fortissimo al punto che basta soltanto qualche pugno per far volare Bruto. Braccio di ferro e OliviaOlivia, (Olive Oyl nel originale americano) la fidanzata di Braccio di Ferro è un personaggio molto buffo e simpatico. E' alta, magra, e porta i capelli raccolti in una piccola croccia nera. Nonostante svolga sempre il ruolo della vittima, ha una forza insospettabile e il più delle volte si difende da Bruto usando violenti calci e poderosi pugni, mentre si dimena con il corpo totalmente flessibile. Un'altro personaggio caratteristico, degli amici di Braccio di Ferro, è Poldo Sbaffini (J. Ellington Wimpy nell'originale americano) un individuo, pigro, il più delle volte disoccupato, ma grandissimo divoratore di panini imbottiti di hamburger. Poldo ha sempre un'aria distaccata e non curante di quello che gli accade intorno, veste sempre con una bombetta in testa ed è caratterizzato da dei baffetti radi. Un altro personaggio di primo piano è Pisellino (Swee'Pee), un neonato vestito con un camicione lungo che risulta essere arrivato a casa di Braccio di Ferro dentro un pacco postale. Come Olivia anche Pisellino recita il ruolo di persona da salvare, in quanto per via della sua curiosità, tipica dei bambini, va a cacciarsi sempre in un mare di guai, senza rendersene conto. Pertanto Braccio di Ferro deve sempre far uso dei suoi inseparabili spinaci per tirarlo fuori dai pasticci. Qualche volta succede anche che sia lo stesso Pisellino a mangiare gli spinaci e allora... meglio stare alla larga da questo superbambino forzuto. Nelle storie di Braccio di Ferro, talvolta compare anche il padre Braccio di Legno, un vecchietto piuttosto arzillo che si distingue dal figlio soltanto per via della sua barba bianca. Ha un carattere piuttosto nervoso e irascibile. Braccio di Ferro possiede anche un cane, ma è un cane del tutto speciale, infatti proviene da un'altra dimensione e risponde al nome di Gip. Possiede dei poteri straordinari, come quello di diventare invisibile, ha anche la particolarità di nutrirsi esclusivamente di orchidee. Nelle sue avventure Braccio di ferro non si scontra soltanto con Bruto, ma anche con nemici di ogni genere: streghe, marziani e lestofanti delle peggior specie. L'idea di Braccio di Ferro e degli spinaci è nata a fini pubblicitari, per reclamizzare appunto, questo tipo prodotto e fare si che i bambini ne mangiassero senza fare troppe storie a i propri genitori. Questa trovata ebbe un successo tale da fare la fortuna di molti produttori di spinaci americani, al punto che fare erigere un monumento di ringraziamento per questo straordinario personaggio. Nella sua prima apparizione del 1933 "Popeye the sailor", Braccio di ferro viene accompagnato dalla celebre presenza di Betty Boop. Troviamo Braccio di Ferro che sulla sua barca canta il motivetto che lo ha reso famoso "I'm Popeye the sailor man, ..." con il contrappunto della pipa. Con la forza dei suoi pugni riesce a fare in mille pezzi qualsiasi oggetto: ancore, orologi, alberi maestri ecc... Cosi gli basta sferrare un pugno ad un tonno per trasformarlo in centinaia di scatolette.
Al porto trova ad accoglierlo la sua fidanzata Olivia, energica e dinoccolata, che respinge con forza i marinai che la corteggiano, compreso Brutus il fortissimo marinaio, rivale di Braccio di Ferro. Olivia e Braccio di Ferro si recano al parco giochi dove vengono raggiunti, dall'arrogante Brutus che vuole dimostrare a tutti la potenza dei suoi muscoli, totalizzando il massimo punteggio nel gioco del martello e sfidando Braccio di Ferro. In tutta risposta, il marinaio sbriciola il martello e con un pugno ben assestato, fa schizzare il peso oltre il limite massimo, che arriva a colpire la luna.
Braccio di Ferro supera Brutus anche nel tiro a segno, dove per lanciare la pallina non usa le mani, ma direttamente i suoi muscoli. Arriva il momento di Betty Boop, che da un palco si esibisce in una danza hawaiana. Braccio di Ferro la raggiunge e partecipa con lei alla danza, ma proprio in quel momento Brutus rapisce Olivia, approfittando della situazione propizia. Braccio di ferro si accorge del pericolo e insegue Brutus, che con la sua forza, annoda Olivia ai binari ferroviari. Tuttavia viene raggiunto da Braccio di Ferro, ma mentre i due marinai di prendono a botte sui binari arriva il treno, che minaccia la vita di Olivia. Per porre fine al combattimento, Braccio di Ferro mangia una scatola di spinaci e con il suo poderoso pugno, stende al tappeto il suo energumeno avversario e riesce a fermare il treno, salvando la sua amatissima Olivia.
Nel cartone animato Goonland del 1938 troiamo Braccio di Ferro che soffiando sulle vele della sua barca, con la forza dei suoi polmoni, la fa correre veloce come un motoscafo.

Tutti i nomi, immagini e marchi registrati sono Copyright © King Features Syndicate e degli aventi diritto, vengono qui utilizzati a scopi conoscitivi e divulgativi.

Disegni di Braccio di ferro da colorare