Cartoni animati e fumetti > Anime Manga > Shojo >

CIAO SABRINA


Sabrina Tamura - Ciao Sabrina

Titolo originale: Idol densetsu Eriko
Personaggi:
Sabrina, Susi , Max, Fabrizio, Luciano, Milena, Italo, Ines, Daniela, Roberta, Giorgio, Gianluca, Rolando, Simonetta
Produzione: Ashi Productions
Regia: Tetsuro Amino
Nazione: Giappone
Anno: 1989
Genere: Musicale / Commedia
Episodi: 51
Durata: 24 minuti
Età consigliata: Ragazzi dai 6 ai 12 anni

Il cartone animato giapponese Ciao Sabrina (titolo originale Idol densetsu Eriko) è stato prodotto dagli studi di animazione della Ashi Productions, dietro la regia di Tetsuro Amino per un totale di 51 episodi della durata di 24 minuti ciascuno. La serie è andata in onda il 19 settembre del 1991 su Canale 5 all'interno della trasmissione Bim bum bam, ed in seguito è stata replicata su Italia 1 e Boing. Da aprile 2011 va in onda su Hiro dal lunedì al venerdì alle ore 9.35, 16.10 e 21.05.

Sabrina Tamura è una ragazzina di 12 anni che si dirige insieme ai suoi genitori Luciano e Milena, ad assistere alla preparazione dell'inaugurazione del Marine Live Stage, l'avveniristico auditorium gestito da suo padre, situato in fondo al mare in prossimità del porto. Per l'occasione Sabrina ha ricevuto in dono un elegante vestito da sera. Lo staff tecnico è pronto per ricevere i controlli del presidente e il concerto per l'inaugurazione è stato provato in ogni minimo dettaglio. Susy, la ragazza del gruppo musicale si esibisce in uno sfavillante concerto, fra luci stroboscopiche e raggi laser, destando l'ammirazione di Sabrina e dei suoi genitori. Ma quando la ragazza si presenta alla fine del concerto, Sabrina prova una strana sensazione incrociando il suo sguardo severo, che la intimorisce. Sabrina frequenta le scuole medie e ha la passione per la musica, infatti è bravissima nel suonare il pianoforte e nel cantare. Tuttavia la ragazza non sogna di diventare una cantante professionista, nonostante abbia tutte le possibilità dato il lavoro del padre, questo perché è molto modesta e canta soltanto per diletto.
Mentre è affacciata alla finestra della sua scuola, Sabrina riceve un piccolo dono contenente un rossetto, da parte della sua amica Roberta una ragazza motociclista, che è stata espulsa dalla scuola per via del suo comportamento ribelle.

Quella sera, all'interno della sua stanza Sabrina si diverte a giocare allo specchio con il rossetto, in compagnia dei suoi simpatici cagnolini, Fortissimo e Pianissimo. Contrariamente ai loro nomi Fortissimo è un barboncino calmo e dormiglione, mentre Pianissimo è un cagnolino esuberante contraddistinto da una mantellina rossa. Sabrina prova ad indossare anche il bellissimo vestito che suo padre le ha regalato per l'inaugurazione del Marina Stage.
Milena e Luciano Tamura - Ciao SabrinaLa ragazza verrà accompagnata dal maggiordomo Italo, mentre i suoi genitori a bordo della macchina sportiva, devono prima passare all'ospedale per fare visita ad un loro amico. Sabrina arriva al Marine Stage, prima dei suoi genitori che bloccati dal traffico, sono in preoccupante ritardo. Luciano decide di prendere una scorciatoia per poter arrivare puntuale all'inaugurazione e nel corso del viaggio, insieme a sua moglie rievocano i bei ricordi della loro gioventù, quando erano dei cantanti rock famosi. Purtroppo a causa della pioggia e della scarsa visibilità notturna i genitori di Sabrina, vengono coinvolti in un gravissimo incidente stradale, dove Luciano perde la vita, mentre Milena rimane in coma. In quello stesso istante Sabrina percepisce una brutta sensazione di angoscia e la sua catenina con un ciondolo a forma di pianoforte che portava sul collo, si rompe improvvisamente, come se fosse un segno del destino. Dopo qualche minuto Sabrina viene avvisata della tragedia e così si reca in lacrime all'obitorio in compagnia di Giorgio il più caro amico di suo padre. A farsi carico di Sabrina e della gestione del Marina Stage, ci pensa Rolando Tamura, il fratellastro di Lucino che da amministratore delegato diventa presidente, dando la triste notizia agli invitati il giorno stesso dell'inaugurazione del locale. Rolando si dimostra una persona avida e senza scrupoli, che approfitta della situazione per mettere mano al ricco patrimonio di suo fratello. Sola e con le prospettive future radicalmente cambiate, ora Sabrina dovrà fare i conti con le regole dettate da suo zio, anche se al suo fianco avrà, i suoi inseparabili amici come Roberta e il signor Giorgio, che non l'abbandoneranno.
Rolando si dimostra arrogante anche con i dipendenti di Luciano, che però mantengono la loro dignità ed esigono lo stesso rispetto che hanno avuto in tutti questi anni. Per questo motivo l'autista Italo si licenzia.

Giorgio, Gianluca e Ines - Ciao SabrinaVisto il suo talento il signor Giorgio propone a Sabrina di iniziare la carriera di cantante, per onorare la memoria dei suoi genitori. Lui sarà disposto a prendersi cura di lei e ad aiutarla in tutto e per tutto. Sfortunatamente la loro conversazione viene ascoltata dal perfido Rolando, che irrompe nella stanza e redarguisce Giorgio, dichiarandosi pronto ad ottenere l'affidamento di Sabrina. Giorgio gli ricorda che con i suoi precedenti matrimoni falliti alle spalle e con la sua vita sregolata, non potrà mai avere l'affidamento di sua nipote. Rolando tuttavia è disposto a tutto e decide di abitare nella casa di suo fratello, con la scusa di stare più vicino a suo nipote e prendersi cura di lei. Vista la situazione l'anziana governante Ines, convince Italo a rimanere a servizio, al fine di proteggere Sabrina da suo zio.
Come prima cosa Rolando porta via tutti i mobili e il guardaroba di suo fratello, perché secondo il suo modo di vedere le cose, queste avrebbero dato tristezza a sua nipote, ma in realtà lo fa per fare spazio alla sistemazione di tutti i suoi mobili dal momento che si trasferirà in quella casa. Sabrina affranta si reca in ospedale a trovare sua madre, le cui condizioni cliniche sembrano stazionarie e non accennano al minimo miglioramento. Sabrina viene consolata da un'infermiera che la incoraggia a non perdere la speranza per un suo risveglio dal coma.
Fra di loro compare anche una ex attrice che ripete il ritornello di una canzone di successo, che cantava Milena e sostiene di essere una sua vecchia amica. Sulle note di quel canto, Sabrina cerca di dare coraggio a sua madre, con la speranza di poterla aiutare nella sua guarigione ed ad un tratto ha persino l'illusione che la donna abbia avuto un piccolo movimento.

Roberta - Ciao SabrinaIntanto la motociclista Roberta conosce Gianluca, il timido figlio del signor Giorgio, al quale da un passaggio in moto e lo tiene in guardia dalle regole ferree della scuola frequentata da Sabrina, che non tollera la presenza dei ragazzi nelle vicinanze. Gianluca si trova alla scuola di Sabrina, perché insieme a suo padre dovranno prenderla, per andare all'apertura ufficiale del Marine Live Stage.
Rolando cerca di sfruttare la competizione dei cantanti Susi e Max, al fine di far rendere al massimo il gruppo musicale del locale e cerca di montare qualche gossip, su una loro possibile relazione per farsi pubblicità attraverso i giornali. Max è un vero idolo delle ragazzine sempre circondato da gruppi di fans, che richiedono il suo autografo e lo tempestano di foto. Il giorno dell'inaugurazione tutto è stato preparato a dovere e sono pronte anche le telecamere per la diretta televisiva. Sabrina, Giorgio e Gianluca sono tra il pubblico in attesa, quando improvvisamente, un terremoto fa tremare le pareti del Marine Live Stage, ancorato a molti metri sotto il livello del mare. Gli spettatori sono colti dal panico, perché la struttura, benché sia a prova di terremoto, inizia a fluttuare facendo perdere l'equilibrio a chiunque non sia seduto.

Susi - Ciao SabrinaNonostante gli addetti alla sicurezza tentino di calmare gli spettatori, questi cercano in tutti i modi di uscire dalle porte di sicurezza. Rolando infischiandosene del problema è intenzionato a mandare avanti lo spettacolo, ma Susi e Max si rifiutano di cantare finché la situazione non si sarà stabilizzata e sia cessato il pericolo per gli spettatori. Rolando sollecita i tecnici per porre fine al problema, ma prima che tutto ritorni alla normalità, occorrerà del tempo. Intanto le persone sono stanche di aspettare e cercano di sfondare le porte di sicurezza. La situazione rischia di degenerare e Giorgio, propone a Sabrina di cantare per calmare gli spettatori furibondi: solo così sarà possibile salvare l'inaugurazione e rendere omaggio ai coniugi Tamura. Sabrina in preghiera si rivolge direttamente a suo padre, che in una apparizione sul palco, la invita a vincere la paura e a cantare.
Max - Ciao SabrinaCon stupore generale da parte di tutti Rolando compreso, Sabrina sale sul palco e inizia a suonare le tastiere a cantare, mentre Giorgio invita i tecnici ad accendere le luci di scena. Sabrina riscuote l'interesse e l'ammirazione di molte persone, compreso Max che non esita a manifestare il suo compiacimento di fronte a Susi, visibilmente gelosa. Intanto al suono della musica, la gente inizia a distrarsi e a rivolgere il suo interesse, non più alla porta di emergenza da sfondare, ma alla dolce Sabrina che intona un canto melodioso. I tecnici decidono di registrare la trasmissione e gli spettatori ritornano nelle loro poltrone, per assistere allo spettacolo. Alla fine della canzone Sabrina viene acclamate e applaudita dal pubblico, con enorme soddisfazione da parte di Giorgio, felice della sua intuizione di talent scout. Anche Rolando è felicissimo, non per gli stessi nobili scopi di Giorgio, ma perché capisce che la ragazza può essere sfruttata per guadagnare dei soldi alle sue spalle. La registrazione della trasmissione va in onda e tutti i telespettatori hanno modo di ammirare il talento di Sabrina, fra questi: la misteriosa ex attrice, la motociclista Roberta e Daniela, la sua compagna di classe.

Il giorno seguente Rolando viene assalito dai giornalisti che chiedono spiegazioni sui problemi tecnici legati al terremoto e sulla esibizione di Sabrina, ma il rude uomo d'affari gli ignora, facendosi scudo con le sue guardie del corpo. Sabrina a scuola riceve i complimenti di Daniela e per strada viene riconosciuta dai passanti, anche se lei continua a essere modesta. L'unica consolazione e potersi recare a trovare sua madre, per confidarle tutte le sue esperienze e paure.
Uscita dall'ospedale incontra Roberta, che le offre un passaggio in moto per riaccompagnarla a casa.
La governante Ines mostra a Sabrina tre ciondoli a forma di stella che è riuscita a trovare durante il trasloco, insieme all'album delle foto del matrimonio dei sui genitori. Sabrina ha modo di guardale quelle splendide foto e di ricordare la figura di suo padre. Fra le pagine trova uno spartito musicale di una canzone intitolata “Locomotion dream”. Leggendo il pentagramma, Sabrina inizia a cantare e a scoprire la bellezza di quella melodia inedita, che Luciano aveva composto per lei, in occasione della sua nascita. Nella stanza entra suo zio Rolando, che le comunica il suo prossimo debutto da professionista nel mondo dello spettacolo. Sabrina non ha nessuna intenzione di fare la cantante, dal momento che è ancora forte il dolore per la perdita di suo padre, ma Rolando insiste affermando che suo padre sarebbe contento di vederla esibirsi sul palco. Rolando inoltre fa ricadere su Sabrina il peso dei debiti, che suo padre ha avuto per la realizzazione del Marine Stage e delle spese ospedaliere di sua madre. Gravata da questi sensi di colpa la ragazza è costretta a cantare, per poter guadagnare i soldi necessari, ignara del fatto che il ricavato delle sue esibizioni entrerà unicamente nelle tasche di suo zio.

Rolando e Simonetta - Ciao SabrinaQuesti inizia a prendere contatti per fare debuttare Sabrina nel mondo dello spettacolo, come una vera rockstar. Per questo ha motivo di contrasto con Susi, che ha paura di venire sostituita dalla ragazzina, alla quale lei dovrà dare le prime lezioni. Susi non teme l'arroganza di Rolando, che non ha nessuna intenzione di mandarla via, in quanto è ancora una cantante troppo preziosa per i suoi scopi, ma Susi si licenzia perché non vuole avere niente a che fare con quell'avido personaggio.
Rolando tramite Simonetta, la madre di Susi, decide quindi di chiamare altri insegnanti di ballo e di canto, per preparare Sabrina al suo debutto, ma per raggiungere questo scopo gli impedirà di frequentare la scuola per un mese.
Il professore di canto si rivela molto severo e non perde occasione per rimproverare Sabrina, ad ogni minimo errore, costringendola a prove estenuanti. Così pure l'esigente insegnante di danza, che le fa provare ripetutamente i movimenti di ballo, fino alla nausea.
Dopo qualche giorno di prova, visto il suo innato talento artistico, Sabrina convince delle sue qualità il maestro di canto, mentre non può nulla per farsi apprezzare dall'insegnate di ballo, che la strema prove massacranti, finché la ragazza cade sfinita provocandosi una ferita alla mano, dopo aver infranto lo specchio della palestra. In realtà la donna ha preso accordi con Simonetta, intenzionata a stroncare sul nascere la carriera di Sabrina e vuole farla desistere dalle sue aspirazioni artistiche.
Intanto a scuola, tutti iniziano a preoccuparsi dell'inspiegabile assenza di Sabrina, compresa la sua professoressa che incarica la compagna di classe Daniela a consegnarle una lettera. Daniela è terrorizzata all'idea di affrontare le guardie del corpo di Rolando, poste di sorveglianza all'ingresso della abitazione, ma viene sostenuta di Roberta, che in modo deciso mette k.o. i due energumeni che le impedivano di entrare in casa di Sabrina, ma non può nulla contro gli altri che la costringono alla fuga con la sua moto. La signora Ines è preoccupata del modo in cui viene trattata Sabrina, costretta a provare gli estenuanti esercizi di danza, con la ferita alla mano, pertanto telefona al signor Giorgio affinché possa venire in suo aiuto. Come accaduto in precedenza, le guardie del corpo impedisco al signor Giorgio di entrare, ma in suo aiuto arriva Roberta che escogita un piano: mentre il signor Giorgio distrae le guardie dal cancello principale, lei si introduce dalla porta secondaria e riesce ad entrare nella camera di Sabrina. Roberta prende per mano Sabrina e sostenuta da Ines, la invita a scappare di casa per raggiungere l'auto di Giorgio che la porterà in un luogo più sicuro, lontano da suo zio. Sabrina e Susi - Cao SabrinaScatta l'inseguimento da parte delle guardie del corpo, ma queste vengono ostacolate da Roberta che a bordo della sua moto, manda fuori strada l'auto dei “gorilla”. Leggendo lo spartito che suo padre aveva scritto per Sabrina, Giorgio capisce che Luciano sarebbe stato felice del debutto di Sabrina nel mondo della musica e di questo si convince anche la ragazza. Finalmente Sabrina è libera di decidere della sua vita, sostenuta e protetta dai suo amici, ma Rolando e Simonetta i suoi terribili antagonisti, faranno di tutto per renderle la vita impossibile e raggiungere i loro scopi malvagi. Insieme a Susi e Max formeranno il gruppo musicale degli Idol, ma fra di loro nasceranno forti contrasti dettati da motivi sentimentali e professionali.

Gianluigi Piludu
04/05/2011

<<Precedente

Tutti i personaggi e le immagini di Ciao Sabrina sono copyright Ashi Productions e vengono qui utilizzati a scopi conoscitivi e divulgativi.

Titoli degli episodi di Ciao Sabrina
01 Un terribile incidente
02 Un’inaugurazione sfortunata
03 L’inaugurazione
04 Finalmente libera!
05 L’audizione
06 Un debutto difficile
07 La canzone di papà
08 Inizia na nova vita
09 Il primo disco
10 Le rivali
11 Il concerto
12 La trappola
13 Scoppia lo scandalo
14 Una decisione importante
15 Una prova di coraggio
16 Nuove(a) speranze(a)
17 La grande occasione
18 La gara di nuoto
19 Il voltafaccia
20 Tutti per uno
21 Primi batticuori
22 Un’amica in difficoltà
23 Una corsa contro il tempo
24 Una nuova canzone
25 Ricordi felici
26 Nuove rivelazioni

27 Successo e disperazione
28 Un appuntamento mancato
29 La fine di un’amicizia
30 Un uomo misterioso
31 Il produttore americano
32 Tecnica e passione
33 Un’insolita audizione
34 Vecchi ricordi
35 La liberazione
36 Sfida tra i grattacieli
37 Il padre di Susi
38 Una brutta sorpresa
39 Momenti di gloria
40 Ritorno alla vita
41 L’incendio
42 Il ragazzo del treno
43 Il sogno nel cassetto
44 Cuori solitari
45 L’esame di ammissione
46 Lo spettacolo I
47 Lo spettacolo II
48 Il diploma
49 Dubbi e incertezze
50 Sabrina è scomparsa
51 Il vento misterioso!