Cartoni animati e fumetti > Anime Manga > Anime Manga fantascienza > Robot -
DANGUARD

Danguard
Titolo originale: Wakusei robo Dangado A
Personaggi:
Arin, Capitano Dan/Cosmos, Dottor Galax, Nova, Tony,
Banta, Kudon, Katula, Kauban, Cancelliere Doppler, Vice Cancelliere, Sigma, Colonnello Fritz Arkhen
Autori: Leiji Matsumoto
Produzione: Toei Animation
Regia: Tomoharu Katsumata, Nobutaka Nishizawa, Teruo Ishi, Kozo Takagaki, Masayuki Akehi
Nazione: Giappone
Anno: 6 marzo 1977
Trasmesso in italia: 1978
Genere: Anime / Fantascienza / Robot
Episodi: 56
Durata: 28 minuti
Età consigliata: Ragazzi dai 6 ai 12 anni

DanguardLa serie a cartoni animati di Danguard (titolo originale Wakusei Robo Danguard Ace) è stata prodotta nel 1977 dalla Toei Animation, sulla base del progetto di Leiji Matsumoto, (lo stesso autore di Capitan Harlock, Star Blazers e Galaxy Express). Composto da 56 episodi ciascuno della durata di 25 minuti, l'anime è stato trasmesso in Italia nel 1978 presso le varie emittenti private regionali.

La storia racconta di un futuro prossimo, quando l'umanità si appresta a trasferirsi su un altro pianeta, perché la terra è ormai diventata priva di qualsiasi risorsa a causa dello sfruttamento dell'uomo. E' stato individuato il decimo pianeta del sistema solare, Prometeo come il luogo ideale per essere abitato, pertanto i più grandi scienziati giapponesi, con a capo il professor Galax si preparano ad inviare delle sonde spaziali, con dei piloti super addestrati. Il piccolo Arin è entusiasta per la partenza di suo padre, il capitano Cosmos alla guida di uno dei veicoli spaziali. Il cinico dottor Doppler è però scettico sul Progetto Prometeo, ritenendolo un fallimento. Il razzo decolla dalla base Yasdam e una volta sullo spazio, dalla punta fuoriescono le navicelle spaziali. Ad un certo momento il velivolo pilotato dal capitano Cosmos, spara verso gli altri aerei e sparisce nel buio cosmico, facendo fallire la missione.
ArinDieci anni più tardi troviamo il giovane Arin alla guida di aerei spaziali, per collaudare altre esercitazioni del Progetto Prometeo. Arin vuole riscattare la memoria di suo padre, in quanto è stata definito da tutti un traditore. Lui stesso si porta addosso il marchio dell'infamia e la sua unica ambizione è quella di saper pilotare bene un aereo spaziale, per continuare la missione. Tuttavia è ancora molto inesperto e per questo si prende spesso, i rimproveri da parte del professor Galax e dell'ingegnere meccanico Banta. Il professor Galax mostra allo staff e ai piloti i progressi del Progetto Prometeo e in particolare lo studio di un gigantesco robot, dotato delle più avanzate risorse e armi tecnologiche, il cui nome è Danguard. Ora l'obiettivo di Arin sarà quello di pilotare il robot spaziale Danguard. Un giorno però si mostra negli schermi della base dell'isola di Yasdam, la figura del dottor Doppler che annuncia il suo diabolico piano. Il pianeta Prometeo si avvicinerà alla terra entro pochi anni, pertanto lui farà in modo che ad emigrare siano soltanto dei pochi eletti, che dovranno obbedire ai suoi ordini. Così decide di attaccare la base Yasdam, con i suoi robot meccanici e i suoi aerei spaziali. La contraerea della base è inefficace contro il potente robot, pertanto Arin contravvenendo ai suoi superiori, si mette alla guida del suo aereo per contrastare il nemico.Il capitano Dan Inaspettatamente gli si affianca una strana astronave spaziale, che nel giro di pochi minuti distrugge il terribile robot del dottor Doppler. Alla guida c'è un misterioso individuo che indossa una maschera d'acciaio. Arin tuttavia non si fida di quell'uomo e in una missione successiva, gli intima di fermare il suo velivolo o sarà costretto a sparargli. L'uomo gli propone una sfida di abilità, nel pilotare l'aereo nello stretto di pericolosi canyon. Superata la prova i due atterrano presso la base spaziale. L'uomo che si fa chiamare Mister X, confessa di essere alla ricerca della base di Doppler per vendicarsi contro di lui e chiede un aiuto per la sua individuazione. L'uomo non può togliersi la maschera d'acciaio in quanto gli è stata applicata da Doppler, che dopo il suo sequestro, lo ha privato anche della memoria. Grazie ad una particolare macchina, gli scienziati della base spaziale analizzano la sua memoria e ricostruiscono la sua storia, mettendo in luce la verità e ricostruendo la sua fuga dalla base spaziale del dottor Doppler, che lo aveva reso in schiavitù come altri uomini, che controlla con una particolare antenna posta sulla maschera. Mister X si incarica di addestrare i piloti per far fronte alla minaccia del dottor Doppler e viene chiamato Capitano Dan. Individua i giovani più promettenti in Katula, Kauban e Arin.DanguardL'uomo sottopone i futuri piloti del Danguard a durissimi addestramenti, al limite della sopravvivenza umana, come quello di frenare di colpo l'aereo dopo essere stato lanciato a velocità supersonica. Per questo motivo non è visto di buon grado dall'ingegnere meccanico Banta e dalla giovane Nova, l'ufficiale addetta alle comunicazioni. Intanto il perfido Doppler assistito dal fido cancelliere Sigma, non perde occasione per minacciare la base spaziale Yasdam, con i suoi potenti robot Megasatan. Nel corso di una dura battaglia il pilota Kauban perde la vita e Katula è costretto a ritirarsi dopo aver subito un brutto colpo alla schiena. Così Arin diventa l'unico in grado di pilotare il Danguard, grazie alla preziosa guida del capitano Dan.Le armi a disposizione del robot Danguard saranno il cannone Balkan, una potente energia che fuoriesce dal petto e i pugni cosmici. Danguard può inoltre sparare dei raggi lase dagli occhi e formare una lancia con l'unione di due piastre a forma di freccia, poste sulle ginocchia. Queste armi serviranno a far fronte alle varie creature cosmiche e robot spaziali, che minacceranno il buon esito del Progetto Prometeo

Nel corso della storia si scoprirà che il misterioso capitano Dan è in realtà il padre di Arin, disperso nello spazio dieci anni prima e ritenuto un traditore per aver sparato contro i piloti della sua squadra. Questo perchè era sotto il controllo telepatico da parte del dottor Doppler, che lo ha utilizzato per i suoi loschi piani.

Da ricordare la sigla di Mario Bondi e Gianfranco Tadini, cantata da una giovanissima Veronica Pivetti

Danguard .... Danguard
Four ... Three ... two ... one ... zero ... Light on !

C'e' un pulsante vicino al tuo dito
presto premilo non esitare
e' in azione il tuo radar spaziale
nel cielo infinito puoi ora puntar

Prendi quota e ritorni in assetto
inserisci lo schermo radiale
devi batter le forze del male
alla base spaziale siamo tutti con Te !

<<Precedente

Danguard e tutti i nomi, le immagini e i marchi registrati sono copyright © Leiji Matsumoto, Toei Animation, e degli aventi diritto e vengono qui utilizzati a scopi conoscitivi e divulgativi.

Titoli degli episodi di Danguard
01. Più forte del destino
02. L'uomo dalla maschera d'acciaio
03. L'ora della decisione
04. Speranze negli occhi
05. Il satellizzatore, ovvero il Danguard
06. Verso il domani!
07. Insieme verso la meta
08. Lacrime e gloria
09. Amico, addio!
10. Il capitano Dan
11. Il volto scomparso
12. Meraviglioso Danguard!
13. Via senza paura
14. Il giorno che verrà
15. S.O.S.: obiettivo Marte
16. Un volto nel cielo
17. Ciò che resta di una scia
18. Nell'arcobaleno!
19. L'agguato al capitano Dan
20. Nova nel sole della sera
21. Altair all'opera
22. Amicizia fra i ghiacci
23. Rivalità
24. Un ponte nel cielo
25. Danguard, vai!
26. Tre giovani leoni
27. I giovani piloti dell'universo
28. Il capitano Fritz Arkhen, un temibile avversario

29. Un magnifico rivale
30. Il capitano Paul
31. Il Mechasatan temerario
32. L'avventura della RX2
33. Le truppe di Doppler all'attacco
34. Lacrime di Arin
35. La stella di Dan brilla sempre
36. Solo su Marte
37. Arrivederci, pianeta Icaro!
38. Una promessa al XIII pianeta
39. La nebulosa nera
40. Oltre il sistema solare
41. L'attacco improvviso del Planester
42. Il sorriso di Noel
43. Arin e Fritz, una battaglia fra giganti
44. Prometeo, il pianeta della speranza
45. Yasdam continua ad avanzare!
46. Operazione distruzione cometa
47. Il fiore dell'inferno ci minaccia
48. Yasdam non si arrende!
49. La morte di Pragg
50. Banta, un uomo coraggioso!
51. L'ultima azione del vicecancelliere Sigma
52. L'amore è così bello e così triste!
53. Difendiamo la base Yasdam!
54. Una battaglia per Prometeo
55. Prometeo è vicina
56. La meravigliosa stella della libertà