Cartoni animati e fumetti > Anime Manga > Shonen > Dragon Ball -

La storia di Dragon Ball Super


Dragon Ball Super

Titolo originale: Doragon Boru Supa
Personaggi:
Son Goku, Jaco, Monaka, Crilin, Yamcha, Piccolo, Son Gohan, Vegeta, Trunks, Son Goten, Shenron il drago, Polunga il drago, Re Enma,
Re Kaioh, Kaiohshin, Pilaf, Red Ribbon, Famiglia demoniaca, Saiyan, Impero di Freezer, Cell, gli androidi e i cyborg, Majin Bu, Babidy
Produzione: Toei Animation, Fuji TV

Regia: Akira Toriyama
Nazione
: Giappone
Anno: 5 luglio 2015
Trasmesso in italia: 23 dicembre 2016
Genere: Azione / Fantascienza
Episodi: 72
Durata: 23 minuti
Età consigliata: Ragazzi dai 6 ai 12 anni

 

A partire dallo scorso 23 dicembre 2016, su Italia 1 vengono trasmessi gli episodi della nuova serie televisiva a cartoni animati Dragon Ball Super. Si tratta di un evento tanto atteso dagli amanti di una saga giapponese che appassiona tutto il mondo da decenni, grazie a protagonisti entrati nel nostro immaginario collettivo.

Dragon Ball Super si inquadra tra il penultimo e l'ultimo episodio della saga di Dragon Ball Z e sembra creata appositamente per sostituire la serie GT, poco apprezzata dai puristi di questo anime. Le vicende sono datate a partire da circa quattro anni dopo la conclusione dell'epopea di Majin Bu, il demone di colore rosa distrutto da Goku con l'aiuto dell'energia sferica. La pace sta regnando sulla Terra e la maggior parte dei guerrieri Z è in pausa assoluta. Tutti tranne Goku Vegeta, che si preparano per nuove ed eventuali sfide nonostante le moglie non siano d'accordo. La tranquillità viene minata dall'arrivo del crudele Beerus e del suo maestro Whis, che ha tutta l'intenzione di sconfiggere una creatura intitolata Super Sayan God. Quest'ultimo è un guerriero molto potente che si attiva soltanto dopo un complicato procedimento e Goku riesce ad incarnarlo, anche se alla fine perde la battaglia contro il rivale e il pianeta Terra viene comunque risparmiato.

Vegeta - Dragon Ball Super

Gli episodi vanno avanti con l'incredibile ritorno di Freezer, uno dei tiranni più pericolosi della storia della serie e sconfitto da Goku sul pianeta Namecc diversi anni prima e poi da Trunks proveniente dal futuro. Il guerriero raggiunge la Terra con l'ovvio obiettivo di distruggerla. Inizia l'ennesimo duello tra i due nemici principali, con Goku che sfiora la vittoria prima di essere colpito da Sorbet, colui che ha fatto tornare in vita Freezer. Quest'ultimo riesce a disintegrare il globo terrestre, ma Whis fa tornare il tempo all'indietro e Goku può battere Freezer con un'onda energetica. Quindi, il pianeta azzurro deve avere a che fare con l'ennesima minaccia. Dopo la morte di Freezer, arrivano due nuovi demoni dalla potenza devastante. Direttamente dal sesto universo, ci sono Champa, il fratello di Beerus, e Vados, sorella di Whis e assistente dello stesso Champa. I due sono molto agguerriti e sfidano coloro che fanno parte del settimo universo, guidato proprio da Beerus e con Goku come protagonista principale. Dopo una lunga serie di duelli spettacolari, il team di Champa soccombe e il mondo viene salvato per l'ennesima volta. 

Dragon Ball Super prosegue con il ritorno di Trunks, proveniente ancora una volta dal futuro. Stavolta deve difendersi dagli attacchi del temibile Black, che non esita a sfidare Goku prima di essere sconfitto e di tornare nella sua epoca. Nel frattempo, si inizia a parlare dei cosiddetti anelli del tempo detenuti dal potente Gowasu, il cui assistenteZamasu viene sconfitto dalla Squadra Z. Intanto, la minaccia derivante da Black diventa sempre più fondata e si scopre che quest'ultimo può raggiungere poteri davvero straordinari, raggiungendo lo stato di Super Sayan Rosè. Goku, Vegeta e Trunks ritrovano Zamasu, che intanto con le Super Sfere del Drago ha ricevuto in dono l'immortalità. I tre guerrieri vengono sconfitti e vanno ad allenarsi, ma Black e Zamasu scelgono di unire le proprie forze per dare vita ad un guerriero praticamente imbattibile. Goku e Vegeta si fondono e stanno quasi per infliggere il colpo di grazia al pericoloso guerriero, ma la loro fusione termina sul più bello. Dopo una lunga serie di peripezie, compare dal nulla Zeno che fa in modo che tutto torni alla normalità e che nessuno arrivi più né dal futuro, né dal passato.

Vegeta, Junior,  Tenshinhan, Trunks

Tutto è pronto per assistere ad un totale di ben 72 episodi all'insegna della pura adrenalina, specialmente per i cultori di un genere davvero intramontabile. A questa nuova opera ha lavorato anche l'ideatore ed autore del manga Akira Toriyama, che stavolta si è occupato in prima persona del soggetto e del character design. Tante sono le curiosità che riguardano il team di doppiaggio italiano delle varie puntate di Dragon Ball Super. Da segnalare, ad esempio, l'avvento di Claudio Moneta come nuovo doppiatore di Goku, che ha sostituito lo storico Paolo Torrisi. Quest'ultimo è tragicamente scomparso nel 2005 ed era anche il direttore del doppiaggio. In quest'ultimo ruolo, è stato rilevato da Graziano Galoforo. Al tempo stesso, il linguaggio non ha subito particolari differenze rispetto alle serie precedenti. La potentissima e celeberrima kamehameka è ancora una volta tradotta con l'espressione onda energetica, mentre Junior continua ad essere chiamato così, nonostante in altre versioni sia noto con la denominazione di Piccolo.

Bulma, Chicchi, C 17 e Crilin

Forse non tutti sanno che in realtà Dragon Ball Super nasce inizialmente come una nuova versione di ben due film speciali della serie di Dragon Ball. Il primo si intitola La battaglia degli dei e si caratterizza soprattutto da una serie di battaglie che vedono come protagonista il solito Goku contro il Dio della distruzione Bills, che non è altro che il già citato Beerus. Il secondo titolo cinematografico è La resurrezione di F, che narra le vicende relative al ritorno in vita del terribile Freezer e del suo obiettivo fisso di sconfiggere tutto e tutti, distruggendo il pianeta Terra e qualsiasi altra forma di vita. Quindi, la serie Super va avanti con storie tutte nuove e da scoprire per gli amanti di DB. In Giappone, la prima proiezione degli episodi della nuova saga sull'emittente Fuji TV ha fatto storcere il naso a diversi puristi per la qualità piuttosto scadente nel comparto grafico in diversi episodi. Per la versione nostrana, ogni errore è stato corretto.

Fonte: www.cartonionline.com
6 gennaio 2017

Tutti i nomi, immagini e marchi registrati sono copyright © Akira Toriyama e vengono qui utilizzati a scopi conoscitivi e divulgativi.



Altre risorse e links su Dragon Ball

La storia di Dragon Ball Z
La storia di Dragon Ball GT
La sigla di Dragon Ball GT
La sigla What's my destiny Dragon Ball?
La storia di Dragon Ball
Le immagini di Dragon Ball
Disegni da colorare di Dragon Ball
Giochi on line di Dragon Ball
Il film Dragon Ball Evolution
I dvd di Dragon Ball
Abbigliamento di Dragon Ball
Album e figurine di Dragon Ball
Fumetti di Dragon Ball
Giocattoli di Dragon Ball
I libri di Dragon Ball
I videogiochi di Dragon Ball
Articoli scuola di Dragon Ball
Carte e Cards di Dragon Ball