Cartoni Online - Risorse su cartoni animati e fumetti
 HOME   VIDEO  
 PERSONAGGI 
  FILM    IMMAGINI    TV   GIOCHI   DOWNLOAD   MERCATINO 
 A   B   C   D   E   F   G   H   I   J   K   L   M   N   O   P   Q   R   S   T   U   V   W   X   Y   Z 
 Anime Manga   Anni 80   Bambini   Cartoons   Disney   Fumetti   Sigle  Supereroi
Cartoni animati e fumetti > Anime Manga > Shonen > Dragon Ball -

La storia di Dragon Ball prima serie

Goku sulla nuvolaDragon Ball è una serie nata in Giappone nel 1984 dalla geniale mente di Akira Toriyama, ed è senza dubbio il cartone animato più famoso degli ultimi anni. La storia di Dragon Ball comincia con un bambino di nome Son Goku che vive in una piccola casetta, sperduta nella foresta insieme al nonno di nome Son Gohan. In punto di morte il nonno, regala a Goku una sfera con quattro segni . Un giorno, mentre il piccolo Goku cerca del cibo, incontra nel bosco una ragazza di nome Bulma. La ragazza è alla ricerca delle 7 sfere del drago ( da cui il nome del serie Dragon Ball, che in inglese significa " sfere del drago " ), che secondo un'antica leggenda, una volta riunite consentono di evocare il drago Shen Long, in grado di realizzare il più grande desiderio del suo possessore. Inizialmente Bulma non si rende conto che Goku, un bambino dell'aria innocente è in realtà un essere straordinario, dotato di una forza prodigiosa, possiede anche una coda ed un bastone estensibile con il quale combatte.

Goku a sua volta è incuriosito da Bulma e dal momento che non vuole separarsi della sua sfera per darla alla ragazza, decide di seguirla, pertanto i due si mettono alla ricerca delle altre sei sfere. Bulma per aiutarsi nella ricerca possiede anche un potente rivelatore di sfere, che lei stessa ha costruito. Durante questo viaggio Goku e Bulma incontreranno tanti personaggi stravaganti a simpatici. Uno di questi è il maestro Muten, noto come " il genio delle tartarughe " il quale possiede una delle sette sfere del drago, questi regala a Goku la nuvola che gli consente di volare. Un'altro personaggio molto simpatico è il maialino Olong, che inizialmente viene visto sotto le sembianze di un gigantesco mostro che terrorizza una popolazione, in effetti questo piccolo ed innocente personaggio ( è un maialino in tutti i sensi ), ha il potere di trasformarsi in qualsiasi creatura o animale, pur mantenendo la stessa forza. Viene smascherato di Goku quando decide di affrontarlo in combattimento nelle sembianze del mostro. Olong decide di unirsi alla compagnia in quanto è pazzamente innamorato di Bulma. Dopo è la volta dell'incontro con Yanco, un lottatore del deserto e del suo amico Pual, un essere somigliante ad Olong. Yanco, entra in conflitto con Goku, ma nonostante la sua abilita nella lotta, deve arrendersi all'evidente superiorità dell'avversario, infatti Goku, specialmente dopo aver mangiato diventa invincibile. Yanco, ha scoperto il segreto delle sfere, pertanto decidere di seguirli in incognito. La compagnia composta da Goku, Bulma, Olong, Yanco e Pual, arriva al castello di un allievo del maestro Muten, lo stregone del toro, che pratica il Kamehameha ( l'onda energetica ), una particolare tecnica di lotta, della quale Goku resta affascinato. Quì conosce Chichi, la figlia dello stregone ( sua futura sposa ). Ma c'è un perfido genio cattivo che segue i movimenti dei nostri protagonisti: è Pilaff, una piccola creatura che essendo in possesso delle altre sfere, vuole prendere anche quelle di Goku e Bulma per diventare il padrone del mondo. Pilaff riesce a condurre i nostri protagonisti all'interno del suo castello pieno di trappole, ma nonostante Goku e Yanco superino numerosi ostacoli, riesce ad incarcerarli ed a riunire così le sette sfere che evocano il drago, ma non riesce ad esprimere il suo desiderio, perché Olong lo precede, infatti l'incorreggibile maialino aveva già esaudito l'unico desiderio a disposizione, chiedendo al drago la mutandine di Bulma !!! Olong era riuscito a scappare da un buco aperto nel muro dall'onda energetica di Goku. Vengono nuovamente incarcerati, ma durante la notte Goku subisce un'incredibile mutazione, infatti non appena guarda la luna piena si trasforma in un enorme scimmione, che distrugge tutto, ma solo quando Pual gli taglia la coda, riprende le sembianze normali. Una volta liberi Goku e compagni si dividono, dal momento che le sfere sono state disperse in quattro punti del mondo e dovrà passare un anno prima di poter formulare un altro desiderio, Bulma si trasferisce in città insieme a Yanco ( ora suo fidanzato ), Olong e Pual, mentre Goku decide di andare dal " genio delle tartarughe ", dove trova un altro aspirante allievo di nome Crilin, un bambino senza capelli , che diventerà il suo migliore amico. Dopo ha superato la prova di ammissione, trovando una bella ragazza disposta a fare da assistente al vecchio Muten, i due cominciano il corso di addestramento e dopo un anno di estenuati allenamenti e combattimenti, decidono di iscriversi al famoso torneo di arti marziali Tenkaichi. Una volta superate le gare eliminatorie, si entra nella fase finale. Fra i partecipanti c'è un misterioso Jackie Chun che sembra invincibile, in quanto sa usare l'onda energetica meglio di loro; questi sconfigge Crilin. In realtà si tratta di Muten, travestito per mettere in difficoltà i suoi allievi, perché non si sentano superiori. Goku inconsapevole di tutto combatte contro il suo maestro in una lotta faticosa che continua fino alla comparsa della luna che trasforma Goku nuovamente in uno scimmione, ma Muten distrugge la luna così Goku ritorna normale. La lotta finirebbe in parità, in quanto Goku e il genio delle tartarughe cadono a terra contemporaneamente, ma Muten si rialza per primo e vince. Alla fine del torneo, Goku decide di cercare la sfera che gli ha regalato suo nonno e che è stata dispersa. Riesce a trovare le sei sfere dopo aver sconfitto l'esercito del Red Ribbon (esercito del Fiocco Rosso), guidato dal terribile generale Red , ma per trovare l'ultima sfera, si presenta alla vecchia sibilla. Recatosi da lei sconfigge i suoi guerrieri e il quinto di essi è Son Gohan, il nonno di Goku, sceso sulla terra per un giorno grazie alla sibilla. Questi rivela a Goku che l'ultima sfera è nuovamente in mano a Pilaff e Goku recatosi da lui, lo sconfigge facilmente. Riunite le sfere, Goku esprime il desiderio di resuscitare il padre del suo amico Upa. Goku va quindi ad allenarsi in giro per il mondo, mentre Crilin e Yanco si recano dal genio delle tartarughe.

La serie di Dragonball continua e Goku, Crilin e Yamcha, dopo qualche anno, decidono di partecipare nuovamente al ventiduesimo torneo Tenkaichi. Qui incontreranno un vecchio rivale del maestro Muten, l'eremita della Gru, con i due allievi Jaozi e Tenshinhan. Per la gara eliminatoria dovranno affrontarsi: Tenshinhan contro Yamcha, Jackie Chun (Muten) contro uomo lupo, Crilin contro Jiaozi, Goku contro Pamput. Yamcha viene sconfitto dal fortissimo avversario; Jackie Chun sconfigge facilmente l'uomo lupo, mentre Crilin riesce a sconfiggere Jiaozi, nonostate questi utilizzi degli strani poteri. Inutile dire che Goku sconfigge facilmente Pamput. L'eremita della gru ha un conto in sospeso con Goku, in quanto quest'ultimo gli ha ucciso il fratello Taobaibai. L'ultimo scontro dei quarti vede la facile vittoria di Goku. La prima semifinale è tra Tenshinhan e Jackie Chun, Tenshinhan si mostra fortissimo e dopo pochi colpi il maestro decide di ritirarsi, non per paura ma perché contento di aver visto un giovane guerriero così forte. Si passa quindi allo scontro tra i due amici Crilin e Goku, ma Goku senza colpo ferire sconfigge Crillin semplicemente costringendolo a uscire dal ring, dopo aver girato a velocità sorprendente. E' la volta dei due finalisti Goku e Tenshinhan. Goku sembra averre la peggio, ma quando Tenshinhan si prepara al colpo definitivo, il Kikoho (cannone dell'anima), Goku con un grande salto, lancia l'onda energetica, ma viene ugualmente sconfitto in quanto finisce fuori dal ring. Tenshinhan e Jiaozi diventano amici di Goku e della sua squadra

Dopo il torneo accade un fatto gravissimo. Infatti Crilin viene ucciso da un mostro, che ruba la sfera di Goku. Questo mostro è stato inviato dal Gran Mago Piccolo, l'altra metà maligna del Dio della terra, risvegliato da Pilaf, nonchè acerrimo nemico del maestro Muten. Goku incontra il mostro che aveva ucciso il suo amico e riesce ad ucciderlo al secondo tentativo. Ma il Gran Mago Piccolo è veramente un osso duro e dopo aver sconfitto Goku, lasciandolo in fin di vita, uccide anche "il genio delle tartarughe" e Jiaozi, il Gran Mago Piccolo riunisce le sfere ed esprime il desiderio di tornare giovane, dopodichè uccide Shen Long, il drago stesso, in modo che nessuno possa più evocarlo. Una volta ripresosi, Goku, su invito di Karin, beve un'acqua miracolosa, che lo rinforza. Goku con tanta rabbia in corpo, decide di affrontare nuovamente il Gran Mago Piccolo. Inutile dire che lo scontro è durissimo, ma Goku con un pugno potentissimo gli trapassa il petto; prima di morire Al Satan lancia un uovo dove è contenuto suo figlio (Piccolo), il quale dovrà vendicarlo.

Goku si recherà da Dio,per far resuscitare il drago delle sette sfere:Shen Long, uccisi da il Gran Mago Piccolo. Dio lo resuscita e con lui tutti quelli uccisi dal demone (compresi Crilin e il Maestro Muten). Goku decide di rimanere da Dio ad allenarsi fino al prossimo torneo Tenkaichi.

Passano tre anni e Goku e gli altri ormai cresciuti, si ritrovano tutti al ventitreesimo torneo Tenkaichi. Qui parteciperà anche il figlio di il Gran Mago Piccolo, Piccolo. Dopo le eliminatorie inizia la fase finale. Tenshinhan che ora è un cyborg, si scontra con Taobaibai e lo sconfigge. Nel secondo scontro Goku batte una misteriosa ragazza, che si rivela essere Chichi, la figlia dello stregone del Toro, sua promessa sposa. Nel terzo scontro Crilin viene sconfitto dallo strapotere di Piccolo, il figlio del grande Al Satan. Nel quarto scontro Yamcha viene sconfitto dall'anziano Divo, che però in realtà è Dio venuto a sconfiggere Piccolo.
Lo scontro tra Piccolo e Divo è molto teso, la loro forza è quasi pari, ma Piccolo riesce a rinchiudere Dio in una boccetta, che poi ingoia. Intanto nella prima semifinale Goku batte il cyborg Tenshinhan. Inizia lo scontro finale e Piccolo, motivato dal suo scopo di vendetta, attacca Goku con violentissime onde energetiche, ma Goku non può fare altrettanto perchè colpendo lui colpirebbe anche Dio che stà dentro il corpo di Piccolo. Goku pensa però di resuscitarlo con le sfere del drago, pertanto gli lancia contro una super onda energetica, ma Piccolo resiste e diventa gigantesco, Goku coraggiosamente, gli entra in bocca e recupera la boccetta che contiene Dio
.
Dopo essere ritornato alle dimensioni normali, Piccolo viene sconfitto da Goku che balzandogli alle spalle e usando la tecnica di galleggiamento, lo colpisce con la testa e lo manda fuori dal ring, vincendo quindi l'incontro. Goku decide di risparmiare il nemico, perchè finalmente ritiene di aver trovato un suo degno avversario
. Dopo il torneo, Goku riparte con Chichi, finalmente sua sposa.

In tutta questa prima serie sono stati realizzati 153 episodi.

Tutti i nomi, immagini e marchi Dragonball sono copyright © Akira Toriyama vengono qui utilizzati a scopi conoscitivi e divulgativi.


Altre risorse e links su Dragon Ball

La sigla di Dragon Ball GT
La sigla What's my destiny Dragon Ball?
La storia di Dragon Ball GT
Le immagini di Dragon Ball
Disegni da colorare di Dragon Ball
Giochi on line di Dragon Ball
Il film Dragon Ball Evolution
I dvd di Dragon Ball
I libri di Dragon Ball
I videogiochi di Dragon Ball
 Forum Dragon Ball Forum "Cosa ne pensate di Dragon Ball?"

<< Indietro