Cartoni animati e fumetti > Anime Manga > Anime Manga fantascienza > Cavalieri dello Zodiaco -
Los caballeros del Zodiaco

I cavalieri dello Zodiaco - I cavalieri di Nettuno 3a serie

I Cavalieri di Nettuno

Dopo la battaglia con i Cavalieri di Asgard, i Cavalieri di Bronzo devono affrontare colui che ha piegato la volontà di Hilda con l'anello malefico: Nettuno il dio dei mari e i suoi Cavalieri. Questi rapisce Atena, pertanto Pegasus e Andromeda attraversano il passaggio che congiunge Asgard al regno di Nettuno per poterla liberare. Devono affrontare la sirena Tetis che li inprigiona con una barriera corallina, ma Pegasus riesce a liberarsi, arriva allora il generale dei mari Kanon e ordina ai suoi guerrieri degli abissi di eliminarli.

Kanon

Kanon però viene a conoscenza della purezza d'animo di Atena, pertanto ferma i suoi guerrieri e ordina alla sirena Tetis di guidare Pegasus e Andromeda dalla loro dea. Pegasus lasciato Andromeda si scontra con Bain, il Cavallo del mare e quando la battaglia sembra dare ragione a quest'ultimo l'armatura di Pegasus si trasforma divenendo d'oro e dopo avergli lanciato un violentissimo fulmine di Pegasus, lo sconfigge. Intanto da Asgard arrivano anche Crystal e Sirio. Pegasus per arrivare da Atena deve distruggere la grande colonna dell'Atlantico del Nord e ci riesce soltanto grazie all'aiuto del cavaliere d'oro Mur, il quale gli consegna l'armatura della Bilancia provvista di 12 armi, compreso lo scudo che fà cedere la colonna. Intanto Andromeda cerca di oltrepassare la colonna del Atlantico del Sud, ma deve combattere contro Kira di Scilla e i sei mostri infernali. Kira decide che a uccidere Andromeda sarà il mostro della libellula, ma il cavaliere di Bronzo grazie alla sua catena, forma una ragnatela che imbriglia la libellula e successivamente tutte le altre creature di Kira,il quale tenta di colpirlo con il gorgo di Scilla, mentre Andromeda era intento ad abbattere la colonna dell'Atlantico del Sud.

Kira

Andromeda però si trasforma in un cavaliere d'oro e sconfigge definitivamente il suo avversario. Per far crollare la colonna Andromeda riceverà da Kiki la sacra armatura della Bilancia e così avviene. Intanto Sirio ha il compito di abbattere la colonna dell'Oceano Indiano, ma subisce l'attacco di Krisaore che lo ferisce con la sua lancia. In suo aiuto accorre lo spirito del cavaliere del Capricorno che gli rivela di essere in possesso della potente spada di Excalibur, Sirio allora si trasforma in un cavaliere d'oro con la spada di Excalibur che taglia la lancia di Krisaore e lo sconfigge grazie anche all'aiuto di Atena. Intanto Andromeda ha di fronte a se la colonna del mar Glaciale Antartico, ma nelle sue vicinanze trova una sgradita sorpresa, infatti Pegasus e Crystal giaciono a terra feriti, mentre Phoenix alle sue spalle lo attacca. In realtà Lemuri ha assunto le sembianze di Phoenix, verso il quale Andromeda non può usare nessuna violenza perchè si tratta di un cavaliere di Bronzo per di più suo fratello, pertanto Lemuri vince la partita e sconfigge Andromeda, ma all'improvviso questi viene investito da un raggio di energia proveniente di Phoenix in persona, Lemuri allora come ultimo tentativo assume le sembianze di Esmeralda, la ragazza che Phoenix ha amato, ma quest'ultimo capisce l'inganno e sconfigge Lemuri, dopodichè abbatte la colonna del mar Glaciale Antartico. A Crysal tocca abbattere la colonna del Mar Glaciale Artico, ma trova dinnanzi a se il suo vecchio amico Abadir al quale il nostro cavaliere di Bronzo deve la vita, ma che a causa sua perse la vista ad un occhio e precipitò nelle profondità dell'oceano dove fu arruolato fra cavalieri di Nettuno. Abadir prova ora rancore nei confronti di Crystal e lo attacca violentemente mandandolo più volte a terra, in aiuto di Crystal giunge Camus e grazie a lui riesce a sconfiggere il suo ex-amico e ad abbattere la colonna del Mar Glaciale Artico. Prima di morire Abadir rivela a Crystal che Nettuno è posseduto da un demone. La colonna di Nettuno deve essere abbattuta da Phoenix, ma questi ha di fronte a se il generale Kanon, che altri non è che il fratello minore di Gemini, il gran sacerdote di Atena, il quale riesce ad imprigionare Phoenix in un mondo parallelo. Giunge allora la sacerdotessa di Atena Tisifone che prima sconfigge la sirena Tetis quindi affronta Nettuno in persona, ma questi è troppo potente e Tisifone chiede aiuto al suo amato Pegasus. Arriva quindi il momento del grande scontro far Nettuno e Pegasus, ma Sirio e Crystal si scagliano subito contro il dio dei mari e vengono prontamente sconfitti.

Sirya

Intanto Andromeda riesce ad abbattere la colonna del Pacifico del Sud dopo avere sconfitto la sirena Sirya. Phoenix riesce ad uscire dala dimensione parallela, questi scopre che alla base di tutti i mali e le guerre che hanno afflitto prima il mondo di Atene poi quello di Asgard e infine quello di Nettuno ci stà proprio lui: il fratello di Gemini, il cavaliere dei Gemelli, che ha liberato lo spirito di Nettuno. Dopo essere stato sconfitto Kanon rivela che l'unico modo per fermare Nettuno è quello di reperire l'Anfora di Atena che rinchiusa insieme alla dea nella colonna principale. Intanto nella lotta contro Nettuno Pegasus, Sirio e Crystal vengono aiutati dai Cavalieri dello Zodiaco del Sagittario, dell' Acquario e della Bilancia che li inviano le sacre armature d'oro. Grazie anche all'accorrere di Phoenix che cerca di immobilizzare Nettuno, Pegasus riesce ad abbattere la colonna principale e a liberare Atena, che grazie alla sua Anfora sacra riesce ad imprigionare Nettuno il dio dei mari, al suo interno e a liberare la terra dalle acque.

5

<<Precedente

Tutti i personaggi e le immagini dei Cavalieri dello Zodiaco sono copyright Masami Kurumada/Toei Animation e degli aventi diritto. vengono qui utilizzati a scopi conoscitivi e divulgativi.

Altre risorse sui cavalieri dello Zodiaco
Dvd dei cavalieri dello zodiaco
Fumetti dei cavalieri dello zodiaco
Giocattoli e action figures dei cavalieri di Asgard
Abbigliamento dei cavalieri dello zodiaco
Album e figurine dei cavalieri dello zodiaco