Cartoni Online - Risorse su cartoni animati e fumetti
 HOME   VIDEO  
 PERSONAGGI 
  FILM    IMMAGINI    TV   GIOCHI   DOWNLOAD   MERCATINO 
 A   B   C   D   E   F   G   H   I   J   K   L   M   N   O   P   Q   R   S   T   U   V   W   X   Y   Z 
 Anime Manga   Anni 80   Bambini   Cartoons   Disney   Fumetti   Sigle  Supereroi
Cartoni animati e fumetti > Anime Manga > Shojo >

IL GRANDE SOGNO DI MAYA

Maya Kitajima - Il grande sogno di Maya La serie a cartoni animati Il grande sogno di Maya è tratta dal fumetto manga Glass no kamen (La maschera di vetro nella traduzione italiana) disegnato e sceneggiato dall'autrice Suzue Miuchi e pubblicato per la prima volta in Giappone nel 1976 all'interno della rivista Hana to yume della casa editrice Hakusensha. Prodotto dalla Eiken, in Italia l'anime è stato trasmesso nel 1984 per un totale di 23 episodi della durata di 25 minuti ciascuno, mentre il fumetto è stato pubblicato dalla Orion della Star Comics nel 2001, ma la serie non si è ancora conclusa.

Maya Kitajima e Chigusa Tsukikage - Il grande sogno di Maya La storia ha per protagonista Maya Kitajima, una ragazza di 16 anni, che vive con sua madre Haru nella città portuale di Yokohama. La madre lavora in un piccolo ristorante e Maya la aiuta nelle consegne a domicilio, ma la ragazza è distratta in quanto la sua mente è occupata da un unico e grande interesse: il teatro. Il grande sogno di Maya per l'appunto è quello di poter un giorno, recitare ed interpretare diversi ruoli drammatici. Purtroppo sua madre non comprende la sua grande passione e la riprovera in continuazione, per le sue distrazioni durante il lavoro. Un giorno però, viene notata da una ex attrice, mentre Maya improvvisa un piccolo spettacolo per dei bambini in un parco. La donna ha un aspetto molto misterioso in quanto è vestita di nero ed ha metà del viso coperto da lunghi capelli neri, inoltre i suoi modi sono molto bruschi, tanto che trattiene Maya con la forza, per convincerla a far parte delChigusa Tsukikagela sua compagnia teatrale, in quanto ha notato un grande talento, ancora da coltivare. Nel tentativo di liberarsi Maya, scosta i capelli della signora, che le rivelano un orribile sfregio sul viso. Nei giorni successivi a quel incontro Maya riesce ad assistere allo spettacolo della "Signora delle camelie" e qui incontra la giovane Ayumi Himekawa, sua coetanea ma già attrice affermata e di grande talento. Al teatro era presente anche la misteriosa signora in nero, che trova uno stratagemma per incontrare nuovamente Maya.Ordina delle consegne a domicilio dal ristorante e quando Maya si presenta, la signora Chigusa Tsukikage (questo il suo nome) le chiede di raccontale lo spettacolo che aveva visto. Maya estasiata, ricorda tutte le battute a memoria e in questo la ex attrice, ha un ulteriore conferma dell'innato talento della ragazza. La signora Chigusa, era una attrice molto famosa, tanto da essere l'unica ad interpretare la protagonista de "La Dea Scarlatta", opera teatrale di cui adesso possiede i diritti. Ma un grave incidente che le ha sfigurato il viso, la costrinse ad abbandonare la carriera, ed ora l'unico suo obbiettivo è quello di trovare una sua degna erede che possa recitare il ruolo della "Dea Scarlatta". Ayumi Maya è sempre più convinta della sua strada e cerca una compagnia teatrale per poter studiare, ma purtroppo queste sono troppo costose, compresa la Compagnia Ondine della quale fa parte la brava Ayumi Himekawa e dove conosce il giovane imprenditore Masumi Hayami, della casa di produzione teatrale Daito Geinoo, che la salva da due cani feroci, mentre la ragazza assisteva alle prova, guardando da una finestra. Masumi vorrebbe mettere in scena proprio "La Dea Scarlatta", ma la signora Tsukikage non vuole a cederne i diritti, in quanto non ha ancora deciso chi dovrà interpretare il ruolo principale, pertanto hanno degli scontri molto accesi. La signora Chigusa Tsukikage, decide di prendere Maya nella sua compagnia, che però lavora a Tokyo. Nonostante la disapprovazione di sua madre, Maya scappa di casa e affronta un lungo viaggio che la porterà alla compagnia teatrale Tsukikage. Qui conosce altre ragazze aspiranti attrici quali Taiko Kasuga, Sayaka Minazuki e Rei Aoki. Ma arriva la signora Haru, che disperata, ha raggiunto sua figlia a Tokyo ed ha un acceso scontro verbale con la signora Tsukikage. Dopo avere capito qual'è la decisione di sua figlia, le ordina di non farsi più vedere. Maya e Chigusa TsukikageMaya ben presto si rende conto che la scuola di teatro e molto dura e la signora Tsukikage si dimostra essere un sergente di ferro, in quanto la rimprovera per ogni piccolo errore, arrivando anche a picchiarla, ma l'apice della sua crudeltà lo raggiunge quando brucia il vestito che la madre di Maya le aveva spedito per farsi perdonare, questo allo scopo di recidere ogni legame con il passato. Intanto Maya per pagarsi gli studi, lavora come cameriera e qui incontra un ragazzo gentile di nome Yuu, che si innamora di lei. Yuu la invita a vedere le prove della compagnia della Daito Geinoo, dove lavora Ayumi e qui incontra nuovamente il giovane imprenditore Masumi. Ayumi decide di assistere a sua volta alle prove della compagnia Tsukikage e di poter partecipare agli esercizi. Viene messa a provare insieme a Maya, che non sfigura di fronte all'attrice affermata, la quale tenta di metterla in difficoltà, in quanto ne ha individuato il pericoloso talento. Maya interpreta BethLa signora Tukikage decide di mettere in scena "Piccole donne" e affida il ruolo di Beth a Maya. Nonostante le difficoltà iniziali nel calarsi in quel personaggio e le invidie della sua collega Sayaka, Maya dopo numerose prove nella sua camera, riesce ad intepretare alla perfezione la ragazza casalinga e paziente di "Piccole donne", compresa la difficile scena dove lei è febbricitante. A causa del diverbio con la Tukikage per i diritti d'autore, Masumi boicotta la recita di "Piccole donne", facendo in modo che i critici dei giornali ditruggano l'opera, facendola passare come un fiasco clamoroso, cosa che farà venire una crisi cardiaca alla signora Tukikage. L'interpretazione di Maya è però così straordinaria, che Masumi è colpito dal talento di quella ragazza. Dopo aver letto i giornali, Maya è sgomenta e mette in dubbio le sue qualità di attrice, ma le arrivano delle bellissime rose scarlatte da un ammiratore misterioso, che la incoraggia nel continuare a recitare. Questi è in realta Masumi, che si è innamorato di Maya, ma al tempo stesso di fronte alla ragazza si dimostra cinico e sgarbato, per manifestare tutto il suo disprezzo nei confronti della compagnia Tukikage, pertanto Maya non sospetta minimamente dei suoi sentimenti. Maya e il suo ammiratoreL'incotro fra i due avverrà in occasione delle prove di "Anna dei miracoli", dove Maya dovrà dimostrare di essere più brava di Ayumi. Maya infatti, proverą presso la villa estiva del misterioso ammiratore, che arriverà mentre lei recita con gli occhi bendati, per concentrarsi maggiormente nella parte, i due si abbracceranno, ma Maya non potrà sapere che "il donatore di rose" è in realtà Masumi. Dopo quell'incontro, pur senza conoscersi, fra i due nascerą una forte attrazione, tanto che spaventerą lo stesso Masumi, per quei sentimenti che non aveva mai provato. Maya, sulle ali dell'entusiasmo vincerà il premio della critica e dell'Accademia di Arte drammatica per l'interpretazione di Elen, che dedica al suo grande amore misterioso.

Tutti i personaggi e le immagini de Il grande sogno di Maya - Glass no kamen sono copyright © Suzue Miuchi - Eiken - e degli aventi diritto. Vengono qui utilizzati a scopi conoscitivi e divulgativi.

Titoli degli episodi
01. Un incontro importante
02. La rosa scarlatta
03. Una graziosa rivale
04. La battaglia solitaria
05. Una grande soddisfazione
06. I nemici della compagnia
07. Sola sul palcoscenico
08. Il caldo cuore di Masumi
09. Un’ attrice del cinema
10. Un nuovo tentativo
11. L’ infallibile Maya
12. Io sono Catherine
13. L’ amore è un mosaico
14. Nelle vesti di una bambola
15. Il teatro sotterraneo
16. L’ immagine della mamma
17. Dov’ è l’amico delle rose?
18. Una sfida per Helen
19. Un’ audizione combattuta
20. Le due Helen
21. Maya, candidata a un premio
22. Verso nuovi sogni
23. La mia Maya

<<Precedente