Cartoni animati e fumetti > Personaggi fumetti > Fumetti Bonelli -

JONATHAN STEELE

Jonathan Steele

Titolo originale: Jonathan Steele
Personaggi:
Jonathan Steele, Selene, Ch'ang-O
, Myriam Leclair
Autore: Federico Memola
Editori:
Sergio Bonelli Editore, Star Comics

Nazione: Italia
Anno
: aprile 1999
Genere: Fumetto Fantasy
Età consigliata: Adolescenti dai 13 ai 19 anni

Ideato e scritto dallo sceneggiatore Federico Memola, disegnato da Teresa Marzia e prodotto dalla Sergio Bonelli Editore, esce in edicola nell'aprile del 1999. Jonathan Steele è un fumetto fantasy-avventuroso-fantascientifico ambientato nel 2020, che racconta la storia di Jonathan, un giovane investigatore privato australiano, impegnato in diverse missioni pericolose che conduce in ogni parte del mondo. Jonathan Steele perse la madre in tenera età, a causa di una aggressione da parte di un branco di cani australiani (i dingo), dopo aver tratto in salvo il piccolo Jonathan Steele nascondendolo dentro un cassonetto. Il neonato Jonathan viene trovato da due affascinanti creature ultraterrene dai poteri magici chiamate Selene e Ch'ang-O, che lo portano nel loro magico mondo interdimensionale, dove possono intervenire sulla realtà e modificarla a loro piacimento. Jonathan vive insieme a queste creature per 10 anni dopodiché viene riportato sulla terra. Il piccolo Jonathan Steele si trova quindi ad iniziare la sua vita terrena in un orfanotrofio, ma da qui riesce a fuggire ed a imparare a sopravvivere grazie alla dura palestra della strada e della malavita che lo tempra dal punto di vista caratteriale. Viene arruolato da Ripley, uno spregevole aguzzino che arruola i ragazzini di strada per insegnarli l'arte del furto.

Jonathan Steele rimarrà al seguito di Ripley per diversi anni, fino a quando nel 2011 le loro strade si dividono. In quell'anno il mondo della magia farà il suo ingresso sulla terra, risvegliatosi da un millenario letargo sulla luna e provocando anche delle mutazioni fisiche di molti suoi abitanti. Jonathan Steele e Ripley si separeranno in America, dove Jonathan scampato ad un imboscata ai danni di Ripley, entra a far parte del gruppo dei mercenari, imparando diverse tecniche militari di combattimento. Stanco di questa vita riesce a fuggire e a raggiungere finalmente la sua indipendenza diventando un'investigatore privato. E' a questo punto che Jonathan Steele incontra Myriam Leclair, una fotografa sensuale e intraprendente (splendidamente disegnata da Rossi e Sedioli) che ha acquisito dei poteri magici grazie all'apparizione della Regina delle Fate. Myriam è fotografa della modella , Jasmine Rashad, esperta anche lei di magia e di incantesimi grazie agli insegnamenti di un'anziana zia, che le ha anche donato un libro di incantesimi. Le due ragazze affini nel campo delle arti magiche, decidono di fondare una Agenzia di Investigazioni Magiche grazie anche all'aiuto di Jonathan Steele.

Fra Jonathan Steele e Myriam inizia a nascere un rapporto sentimentale, ma questo viene interrotto dall'arrivo di Ran, una creatura divina che risiede nel corpo di Jonathan, che lo costringe a suicidarsi, gettandosi dal palazzo delle Nazioni Unite per salvare Myriam e Jasmine. Selene e Ch'ang-o riportano in vita Jonathan Steel grazie ad un incantesimo, ma Myriam è costretta a partire sulla Luna per difendere il regno della magia, senza il quale Jonathan precipiterebbe nel regno dell'Oltretomba. Jonathan Steele dovrà quindi combattere contro l'ex astronauta Thomas Rickman, o per meglio dire contro la creatura aliena che si è impossessata del suo corpo, al fine di entrare indisturbato sulla terra per poterla assoggettare al suo volere. Thomas Rickman è anche capo del progetto per la costruzione della prima colonia terrestre stabile sulla Luna, ed è stata proprio questa la causa del risveglio della creatura malvagia. I lavori sulla luna hanno infatti risvegliato l'entitŕ aliena che si è impossessata del suo corpo.

Dietro le sembianze di Rickman, la creatura avrà il pieno cotrollo della base lunare, che gli permetterà di creare un buco nero da dove attingerà l'energia necessaria per aumentare a dismisura il suo potere, cosa che gli permetterà di distruggere la terra. Jonathan Steele e le sue amiche Myriam e Jasmine, sono però riuscite a sconfiggere, questo pericoloso nemico. Altro pericolo che compare spesso nelle avventure di Jonathan Steele è la Crimson Seven, un'organizzazione terroristica composta da sette donne che ricorre all'uso della magia per i suoi scopi criminali e di lucro. Inizialmente era comandata dalla perfida Xenia Kristatos, ex mercenaria ed ex amante di Jonathan Steele, ma dopo la sua morte è stata sostituita dall'altrettanto pericolosa Inga Beckmann. Fra gli altri personaggi che popolano il variegato mondo di Jonathan Steele ricordiamo, Max un ex mercenario che a causa del risveglio del rego dela magia, ha suběto una mutazione genetica che lo ha trasformato in un uomo tigre e dotato di particolari poteri. Possiede anche il potere di rendersi temporaneamente invisibile. Ricordiamo anche Alain Rochefort, il sergente della polizia di Parigi, anche lui fisicamente cambiato e dotato di smisurate orecchie a punta. L'Agenzia Brummel i cui membri discendono dagli antichi druidi celtici, composta dalla signora Margareth e dai suoi tre figli, Sean, Roger e Timothy, a cui si aggiungono due cugine, le gemelle Emma e Diana, che molto spesso hanno aiutato Jonathan Steele e le sue amiche. Non potevamo infine, non ricordare la simpaticissima Doris, una ragazzina meccanico che con i motori è un vero e proprio genio, riesce infatti ad attrezzare le auto di Jonathan Steele di tutte le armi e i potenziamenti necessari per poter affrontare le varie avventure.

Il personaggio di Jonathan Steel, i nomi, le immagini e i marchi registrati sono copyright © Sergio Bonelli Editore e vengono qui utilizzati a scopi conoscitivi e divulgativi.