Cartoni animati e fumetti > Anime Manga > Shonen -

Live-On: scegli la tua carta!


Takeru Amao - Live-On: scegli la tua carta!
Takeru Amao
©
© Choji Yoshikawa/ Aiyah-Ballt / TMS Entertainment

Titolo originale: Raibu On CARDLIVER Kakeru
Personaggi:
Takeru Amao, Aki Kozeri, Toru Makari, Paddy, Blush, George Kato, Subordinato A , Brag, QB

Produzione: TMS Entertainment
Autori: Choji Yoshikawa, AIYAH-BALL
Regia
: Hatsuki Tsuji

Nazione: Giappone
Anno: 5 ottobre 2008
Trasmesso in italia: 21 luglio 2013
Genere: Azione / Fantasy
Episodi: 51
Durata: 24 minuti
Età consigliata: Ragazzi dai 6 ai 12 anni

Dalla penna di un autore come Choji Yoshikawa e dai colori di un disegnatore come Aiyah Ball, non poteva che uscire un capolavoro. Si tratta di "Live-on: scegli la tua carta" (TITOLO ORIGINALE "Live-On cardliver Kakeru") , un manga giapponese del 2008 da cui, visto il successo, ne è stato tratto un cartone animato, ovviamente in stile anime prodotto dallo studio TMS Entertainment per un totale di 51 episodi. 

La storia di "Live-on: scegli la tua carta", ha una trama piuttosto semplice ed è apprezzata soprattutto dai bambini. Narra delle avventure di Takeru, un ragazzino dai capelli blu stravaganti alle prese con il gioco di carte, Live-on. Per quanto la sua dedizione sia particolarmente sentita e il suo impegno sia elevato, non riesce comunque a vincere nessuna partita. Con questi continui fallimenti la vivacità di Takeru viene messa alla prova, il quale infatti si rattristisce al punto di pensare di non aver le doti per essere all'altezza del gioco. Tutto cambia quando un giorno (nella serie viene trasmesso nel 2° episodio), Takeru salva un cane giallo dall'aspetto buffo, il quale non è affatto quello che sembra. Paddy, così viene chiamato, non è infatti un animale comune ma un generatore di creature che, per riconoscenza, dona a Takeru la carta del lupo feroce. Questa carta, quando viene evocata, infligge 2000 punti di danno ai mostri avversari, può essere immediatamente spostata sulla linea d'attacco e consentire a chi la usa, di trasformarsi in uno dei mostri del gioco.

Aki Kozeri- Live-On: scegli la tua carta!
Aki Kozeri
© Choji Yoshikawa/ Aiyah-Ballt / TMS Entertainment

Forte e vincente, questo nuovo potere permette a Takeru di vincere finalmente una partita e, sentendosi stimolato, si impegna ancora di più nel gioco con determinazione e allegria, caratteristiche che non gli mancano mai. In virtù del successo, decide di fondare il gruppo degli "Invincibili", insieme ad Aki, amica d'infanzia dai lunghi capelli rossi particolarmente responsabile e Toru, un ragazzo piuttosto altezzoso e snob per via del suo rango sociale elevato. Questo trio pittoresco viene fondato con lo scopo di partecipare al torneo nazionale degli evocatori, ovviamente con l'obiettivo di vincerlo. 

Le creature evocate da Takeru sono di terra, (anche se grazie al cagnolino Paddy, riesce ad ottenere nel corso del tempo una trasformazione d'aria con il Falco Blu), mentre quelle di Aki invece sono di aria e infine quelle di Toru che sono di acqua. Il falco di luce è per eccellenza la carta di Aki, che le consente la trasformazione vitale: questa, se messa in posizione d'attacco, ha la precedenza su tutte le altre creature e non solo, può anche cambiare la sua posizione liberamente (o quella di un'altra creatura), sul campo di battaglia. Il principe delfino invece è la carta di trasformazione vitale di Toru: elimina ben due carte dal deck dell'avversario e in più, se sconfigge un mostro, può attaccare nuovamente. Takeru invece, rimane fedele alla sua carta del lupo feroce. 

Live-On: scegli la tua carta!
Toru Makari, Aki Kozeri e Takeru Amao
©
Choji Yoshikawa/ Aiyah-Ballt / TMS Entertainment

Durante le varie sfide nelle fasi selettive del torneo, il trio degli Invincibili si troverà spesso ad avere a che fare con avversari molto abili, come la squadra delle stelle nere per esempio, capitanata da Hajime, un ragazzo particolarmente presuntuoso, ma i tre riusciranno comunque (non senza fatica), a tenere testa durante i combattimenti e ad avere la meglio. 

"Live-on: scegli la tua carta", a differenza di altri cartoni animati della stessa tipologia, non pone i mostri delle carte come ologrammi, come per esempio nella famosa serie di Yu-gi-oh, ma rende i personaggi evocati animati, nel vero senso della parola e questa è una delle caratteristiche più accativanti della serie. Inoltre si scopre, durante gli episodi, che Aki ha un debole per Takeru, il quale ovviamente non sa nulla e, sempre Aki, non si lascia sfuggire occasione per battibeccare con Toru, ritenuto dalla ragazza troppo saccente e vanitoso. I dialoghi divertenti quindi non mancano, così come una resa eccellente della morale alla fine di ogni episodio dove, oltre alla sfida nel gioco di per sé, i tre ragazzi riescono sempre a trarne un insegnamento importante, crescendo sempre di più. Attualmente il gioco fisico delle carte pare fuori produzione, almeno in Italia, ma fortunatamente si possono guardare gli episodi, in onda ogni sabato e domenica mattina alle ore 09:00, sul palinsesto di rai due.

Live-On: scegli la tua carta! è copyright © Choji Yoshikawa / Aiyah-Ballt / TMS Entertainment e degli aventi diritto, i nomi e le immagini vengono qui utilizzati a scopi conoscitivi e divulgativi.

<< Precedente