Cartoni animati e fumetti > Personaggi fumetti > Il Corriere dei Piccoli -

MARMITTONE

Marmittone by Corriere dei Piccoli, Bruno Angoletta

Titolo originale: Marmittone
Personaggi:
Marmittone
Autore: Bruno Angoletta
Editori: Corriere dei piccoli

Nazione: Italia
Anno
: 28 gennaio del 1928
Genere: Fumetto umoristico
Età consigliata: Ragazzi dai 6 ai 12 anni

Nato in piena epoca fascista il 28 gennaio del 1928 dalla matita di Bruno Angoletta, Marmittone rappresenta l’antimilitarismo per eccellenza, in quanto mette in ridicolo tutte le assurdità della rigida disciplina militare. Pubblicato nel Corriere dei Piccoli, il supplemento illustrato del Corriere delle Sera, Marmittone continuò a comparire nelle edicole fino al 1940, anno in cui l’Italia entrò in guerra.
Il termine marmittone, nasce dal pentolone che serviva per cuocere il rancio dei soldati, ma che nel gergo militare, ha assunto il significato di recluta inesperta e inadeguata.
Il piccolo soldatino risponde pienamente ai requisiti del classico marmittone, in quanto sia per la sfortuna, che per una buona dose di sbadataggine si ritrova sempre a causare un mare di guai e per questo concludere la storia, fra le sbarre della prigione militare.
In un episodio a Marmittone viene affidato l’incarico di oltrepassare una barriera di filo spinato, che impedisce di varcare il campo nemico. Servendosi del tracciato di una mappa, Marmittone insieme agli altri soldati decide di scavare un tunnel sotterraneo, per arginare quell’ostacolo. Scava, scava ritiene che sia giunto il momento di iniziare lo scavo verticale, per risalire in superficie. Con suo enorme stupore si accorgerà di aver scavato nella direzione errata, tanto da sbucare dentro la stanza da letto del Colonnello, che infuriato lo fa rinchiudere in prigione, dove Marmittone mediterà del suo errore.
In un altro episodio Marmittone, dovrà esercitarsi a marciare sulla neve, insieme alla sua truppa. Assegnatogli il compito di capofila, dovrà stare avanti a tutti per aprire il varco, ma quando la salita si farà più ripida, il povero Marmittone, scivolerà sul ghiaccio ruzzolando all’indietro e travolgendo tutta la compagnia, Colonnelli e Generali compresi. Marmittone verrà quindi punito, con quattro mesi di prigione.
L’ingenuità di Marmittone è tale, che un giorno scambierà il portinaio di un cinema, adornato di divisa e galloni, per un generale militare, mentre quando suonerà la tromba del silenzio, la sua stanchezza sarà tale, da iniziare a dormire e cantare nel sonno. Quando marmittone si cimenterà come paracadutista, per atterrare nel campo nemico, farà tutto bene tranne il fatto che dopo l’atterraggio, verrà avvolto e imprigionato dal suo stesso paracadute. Ai nemici non resterà che catturarlo bello e pronto impacchettato. Marmittone è stato il personaggio che ha dato inizio ai fumetti umoristici sui militari, che vanta una folta schiera di successori: dall’americano Beetle Bailey, fino alle italiane Sturmtruppen.

Marmittone e tutti i nomi, immagini e marchi registrati sono Copyright © Corriere dei Piccoli, Bruno Angoletta e degli aventi diritto. vengono qui utilizzati a scopi conoscitivi e divulgativi.