Cartoni animati e fumetti > Anime Manga > Anime Manga fantascienza > Robot > IL GRANDE MAZINGA -
Mazinger Z

MAZINGA Z

Titolo originale: Majinga Z
Personaggi:
Ryo Kabuto, Professor , Sayaka Yumi, Shiro , Boss, Nuke e Mucha, I tre assistenti del Professor Yumi (Sewashi, Nossori, Mori Mori), Misato, Professor Juzo Kabuto, Dottor Inferno, Barone Ashura, Conte Blocken, Granduca Gorgon, Visconte Pigman, Maschere di ferro, Elmetti di ferro
Autore
: Go Nagai
Produzione: Toei Animation
Regia: Yugo Serikawa, Tomoharu Katsumata, Nobuo Onuki, Bonjin Nagaki, Tokushige Shirane
Nazione
: Giappone
Anno: 3 dicembre 1972
Trasmesso in italia: 21 gennaio 1980
Genere: Anime / Fantascienza / Robot
Episodi: 92
Durata: 24 minuti
Età consigliata: Ragazzi dai 6 ai 12 anni

Mazinga Z (Mazinger Z nell'originale giapponese) è uno dei più importati robot ideato da Go Nagai nel 1972. La serie animata prodotta dalla Toei Animation, fu trasmessa su Rai Uno nel 1980 per un totale di 51 episodi, ma in realtà nella versione originale erano ben 92, pertanto venne trascurato il passaggio che lo lega al Grande Mazinga, serie trasmessa precedentemente nelle varie emittenti televisive regionali. La serie di Mazinga Z si lega anche a quella di Goldrake in quanto il pilota Ryo Kabuto (Koji Kabuto nell'originale giapponese) è in realtà Alcor, l'amico di Actarus che guidava il disco volante TFO. Dovendo dare un ordine corretto agli eventi narrati, per prima viene la serie di Goldrake, in seguito Mazinga Z ed infine Il Grande Mazinga. Rispetto ad altri robot giapponesi, Mazinga Z è forse il più piccolo dal momento che è alto "solo" 18 metri, basti pensare che il Grande Mazinga misura 25 metri.

La storia inizia con una spedizione di scienziati fra i quali troviamo il dottor Kabuto (giapponese) e dottor Inferno (tedesco) che si recano nell'isola greca di Rodi, per un importante ritrovamento archeologico. Scoprono che l'antica civiltà di Micene, grazie ad una sofisticata tecnologia, era in grado di costruire dei mostri meccanici. Il malvagio dottor Inferno si impossessa di questi segreti uccidendo i suoi colleghi, ma il dottor Kabuto riesce a fuggire e a ritornare in Giappone. Qui lo scienziato inventa una lega d'acciaio potentissima, chiamata Superlega Z derivante dal Japanium, un particolare metallo che si trova nei pressi del vulcano Fujiama, con il quale fa costruire un gigantesco robot, che chiamerà Mazinga Z e avrà lo scopo di contrastare l'esercito del dottor Inferno, pronto a conquistare l'intero pianeta. Il dottor Kabuto viene però assassinato dalle Maschere di Ferro, i sicari del dottor Inferno. In suo aiuto arriva Ryo Kabuto e prima di morire, lo scienziato affida a suo nipote l'incarico di pilotare Mazinga Z. Ryo riceve le istruzioni dal professor Yumi, il collega di suo nonno che si occupa dell'istituto di ricerca dell'energia fotoatomica. A dare man forte a Mazinga Z ci sarà anche un secondo robot dalle sembianze femminili chiamato Afrodite A, guidato da Sayaka Yumi, la figlia del professore Yumi. Inoltre a loro si aggiungerà un robot goffo e maldestro chiamato Boss Robot e guidato da Boss, Nuke e Mucha, tre teppisti innamorati di Sayaka, che cercano di mettersi in mostra per distorglierla da Ryo Kabuto, combinando un mare di guai e di gag esilaranti. Ryo Kabuto dovrà riuscire a pilotare l'Aliante Slittante (Hover Pilder il nome originale) per potersi inserire all'interno della testa del gigantesco Robot. Occorrerà del tempo, prima che Ryo impari perfettamente la manovra di aggancio, ma una volta preso il comando di Mazinga Z riuscirà a sconfiggere i suoi nemici, con le sue potentissime armi atomiche. Il suo primo nemico è il Barone Ashura, un essere mezzo uomo e mezzo donna, che il dottor Inferno ha creato con l'unione di due mummie. Ancora più mostruoso è il Conte Blocken, un ex ufficiale nazista che cammina portandosi la testa sul braccio, in quanto gli è stato trapiantato un corpo di cyborg; questi comanda l'esercito nazista degli Elmetti di ferro. Fra Ashura e Blocken c'è una grande rivalità, che il dottor Inferno non esita a sfruttare per i suoi scopi malvagi. I nemici cercheranno in più di una occasione di attaccare lo stesso laboratorio del professor Yumi, che resisterà grazie ad una barriera protettiva derivante dall'energia fotoatomica. Dalla piscina del laboratorio, uscirà il gigantesco robot Mazinga Z, sul quale si collocherà l'aliante slittante pilotato da Ryo. Mazinga Z sarà in grado di volare grazie a dei propulsori sui piedi e a delle ali retrattili sulla schiena, correre ad una velocità di oltre 350 Km orari e nuotare nel mare profondo. Potrà sparare dei missili collocati sulla pancia, dei raggi fotonici che fuoriescono dagli occhi e dei Raggi ciclonici dalla bocca, che abbassando la temperatura si trasformeranno in Raggi congelanti. Come Goldrake può sparare i pugni e i missili perforanti, spesso facendo roteare le braccia per conferirgli una maggiore potenza. Un'altra potente arma è il Raggio Fotonico, che emana dalle piastre rosse collocate sul petto, dalle quali sprigiona un potente calore in grado di sciogliere qualsiasi tipo di metallo.
In un episodio troviamo il robot Kingdam x10, del dottor Inferno che proietta delle immagini di Mazinga Z mentre distrugge le città, questo allo scopo di farlo intervenire e fargli sprecare tutta l'energia per indebolirlo. Una volta sul posto Ryo capisce l'inganno e combatte contro il vero Kingdom x10, sconfiggendolo. In seguito il dottor Inferno tenta di far combattere Mazinga Z su due fronti: con un robot lo richiama ad un combattimento in campo aperto e con l'altro attacca il laboratorio. Grazie anche al temporaneo aiuto di Afrodite A (per la verità non molto prezioso) che spara missili dai seni, Mazinga Z riesce sia a sconfiggere il primo robot, sia ad arrivare in tempo per salvare il laboratorio dalla pericolosa minaccia.
In seguito Mazinga Z dovrà vedersela contro il Duca Gorgon (non presente nella serie italiana) un emissario dell'esercito infernale di Micene che ha il busto umano sul corpo di una tigre. La sua potenza è tale da abbandonare l'esercito del dottor Inferno per schierarsi con gli abitanti del Regno di Micene, l'antica civiltà che si è rifugiata nelle viscere della terra e che ora vuole rimpossessarsi della terra, dopo essere stata svegliata dal dottor Inferno. Saranno loro i nuovi nemici che dovrà affrontare Mazinga Z ed essendo molto più potenti, metteranno in seria difficoltà il nostro eroe. In suo aiuto arriverà Il Grande Mazinga pilotato dal giovane Tetsuya, che riuscirà a sconfiggere l'esercito di micene e a mettere le basi per la seconda serie: Il Grande Mazinga.

Mazinga tutti i nomi, le immagini e i marchi registrati sono copyright Toei Daga e vengono qui utilizzati a scopi conoscitivi e divulgativi.

Titoli degli episodi Mazinga Z
01. Nascita di un prodigioso
02. Fermate l’esercito di Ashura
03. Operazione distruzione Mazinga
04. Attacco su due fronti
05. Le tattiche del barone Ashura
06. La grande statua di Abdora
07. Deimos F-3, robot scomponibile
08. Dyan dal braccio d’acciaio
09. Il grande cannone Galeno
10. Il tradimento di Vicong
11. Una gara di pupazzi di nevi
12. Attacco con l’alta marea
13. Glossam, il terrore dei mare
14. Il tornado misterioso
15. Il mostro volante
16. L’ultimatum di Ashura
17. Una prova di coraggio
18. Duello nella citta fantasma
19. La fortezza subacquea Salus
20. I capricci di Yuri
21. L’attacco del robot supersonico
22. La cattura di Afrodite-A
23. I tre fratelli Aeros
24. Ryo contro Ashura: faccia a faccia
25. Una vittoria in extremis
26. I ladri di diamanti
27. I tre mostri volanti
28. Cerberus J-3, il robot a tre teste
29. Attacco aereo
30. Battaglia nel cielo
31. Gli specchi abbaglianti di Desma A-1
32. Il mostro dei cinque laghi
33. Sabotaggio !
34. L’ultima occasione di Ashura
35. La fortezza volante del conte Blocken
36. La vendetta del conte Blocken
37. Bombardamento a tappeto
38. Bandiera bianca
39. L’elmetto a energia solare
40. Decimo anniversario
41. Il bambino abbandonato
42. Ashura e Blocken: rivali!
43. Il robot di Boss
44. La rivolta del robot impazzito
45. La caduta del Jet-Scrander
46. Una taglia su Ryo
47. Le conseguenze di un litigio
48. La doppia trasformazione di Fayzer V-1
49. Un super-pugno a razzo
50. Sulle nevi del Fuji
51. Il furto della Superlega-Z!
La sigla di Mazinga Z - il testo della canzone e gli accordi per chitarra
Disegni di Mazinga Z da colorare
La storia del grande Mazinga
Abbigliamento di Mazinga
Album e Figurine di Mazinga
DVD di Mazinga
Mazinger Edition Z
Fumetti di Mazinga
Giocattoli di Mazinga
Dischi e CD di Mazinga

<< Precedente