Cartoni animati e fumetti > Personaggi cartoons > Cartoni Rai Gulp -

Sandokan - La tigre della Malesia
(Cartone animato)


Sandokan

Titolo originale: Sandokan - La tigre della Malesia
Personaggi:
Sandokan , Yanez de Gomera , Lady Marianna Guillonk , Kammamuri , Tremal-Naik , James Brooke , Suyodhana

Autore: Emilio Salgari
Produzione:
Rai Fiction, Mondo TV, Motion Pictures S.A., TF1, Hahn Shin Corp.
Regia: Marco Pagot

Nazione: Italia
Anno: 1998
Genere: Avventura
Episodi: 26
Durata: 26 minuti
Età consigliata: Ragazzi dai 6 ai 12 anni

I cartoni animati di Sandokan nascono da una coproduzione fra Studio Sek, RAI e Mondo TV per la regia di Marco e Gi Pagot e sceneggiatura di Giorgia Cecere, Alessandro Scalco, Lucia Zei. La prima serie "Sandokan, la tigre della Malesia", realizzata nel 1998 è composta da 26 episodi della durata di 25 minuti ciascuno. La serie successive "Sandokan, La tigre ruggisce ancora" e "Sandokan, Il coraggio della tigre" sono rispettivamente del 2000 e del 2004 anch'esse composte da 26 episodi della durata di 25 minuti, ma con la regia di Giuseppe Laganà.
Il cartone animato si concede qualche variazione rispetto al romanzo originale di Emilo Salgari, in quanto troviamo Sandokan che vive a Sigapore con Macassar, il suo vecchio maestro che lo ha cresciuto e non conosce il suo passato. Proprio in punto di morte Macassar racconta al giovane Sandokan la sua vera identità. Suo padre era il Raja del Kiltar che fu ucciso con la sua famiglia dai mercenari Dayachi, Sandokan ancora bambino fu l'unico sopravvissuto al massacro. Macassar gli affida il medaglione con lo stemma di una tigre, il simbolo del regno di suo padre e lo indirizza presso, James Brooke il Governatore di Labuan, l'unico a conoscenza del segreto di quella terribile notte. Sandokan si imbarca come mozzo in un vascello per dirigersi a Labuan e qui incontra Yanez, uno scaltro portoghese giocatore d'azzardo, coinvolto in una rissa. Sandokan e Yanez diventeranno amici inseparabili, così pure con Kammamuri, un ragazzo indiano di dieci anni. I nemici di Yanez danno fuoco alla nave, ma la nipote di James Brook, la bellissima Marianna, rimane chiusa nella sua cabina. Sandokan allora affronta coraggiosamente le fiamme e la porta in salvo, ma di lei gli resterà solo il ciondolo con la perla, che portava al collo e il suo dolce ricordo. Giunti a Labuan su di zattera, Sandokan e Yanez incontrano il Governatore Brooke, che racconta i fatti di quella notte di sangue, dove viene descritta la figura del Raja del Kiltar come come quella di un feroce tiranno, responsabile di quella tragedia. Ma qualcosa non convince Sandokan, che ricordando il racconto di Mocassar, si rende conto della menzogna di Brooke, pertanto decide di incastrarlo con le prove delle sue malefatte, dietro la maschera di benevolo Governatore. Travestito da stalliere, Sandokan entra nella guarnigione e scopre che Brooke nasconde un traffico di diamanti provenienti dal regno di suo padre, falsificando i registri contabili ai danni del regno inglese. Sandokan si reca dall'emissario della regina Lady Carradine per accusare Brooke, ma questi lo fa rinchiudere in carcere, insieme al suo inseparabile amico Yanez. I due riescono a fuggire e a partire da Labuan con una barca di fortuna, ma devono affrontare una tremenda tempesta, che li costringe ad un naufragio presso l'isola di Mompracem. Sull'isola trovano i pirati capeggiati dal terribile Tifone Fletcher, ma grazie ad alcuni trucchi, mettono in fuga il capo dei pirati e si conquistano la fiducia dei suoi uomini, con i quali daranno vita alle Tigri della Malesia. Grazie a quel piccolo esercito di pirati, Sandokan decide di attaccare la nave merci "Queen Victoria" comandata da Brooke, dove i suoi alleati malesi combattono valorosamente, nonostante la superiorità militare dei loro avversari. Dopo questa battaglia ritornano a Mompracen. Sandokan cerca di rubare le munizioni all'interno della guarnigione di Brooke, ma naufraga lungo le coste di Labuan e qui viene ritrovato privo di sensi dalla bellissima Marianna, che senza riconoscerlo, lo porta con se al palazzo e si innamora di lui. Sandokan, anch'egli innamorato di Marianna, viene riconosciuto da Brooke e imprigionato. Grazie all'aiuto della ragazza, riesce a fuggire e Praho lo riporta a Mompracem. Al fine di rapire Marianna, Yanez organizza un piano: finge di tradire Sandokan e lo consegna agli inglesi in cambio della sua taglia. Yanez riesce ad allontanare Brooke dalla residenza così Sandokan può fuggire insieme a Marianna. Però Brooke si accorge dell'inganno e rapisce Yanez, che viene liberato dalle tigri di Mompracem e Sandokan che lo batte in duello, ma gli risparmia la vita.

<<Precedente

Tutti i personaggi e le immagini di Sandokan sono copyright Mondo TV, Studio Sek, RAI e degli aventi diritto. Vengono qui utilizzati a scopi conoscitivi e divulgativi

Altri links