Cartoni animati e fumetti > Personaggi fumetti -
Tintin

TINTIN (fumetto)

Il fumetto

Titolo originale: Tintin
Personaggi:
Tintin, Milou, Capitano Haddock, Professor Tornasole, Dupont e Dupont, Bianca Castafiore, Rastapopoulos, Chang Chong-Chen, Nestor, Jolyon Wagg
Autore: Hergé
Editori: Casterman
Nazione
: USA
Anno: 10 gennaio 1929
Genere: Fumetto poliziesco
Età consigliata: Ragazzi dai 6 ai 12 anni

Tintin viene ideato e realizzato graficamente nel 1929 dal disegnatore belga Georges Rèmi che si firma Hergè , per il settimanale francese a fumetti Le Petit Vingtième, un supplemento del quotidiano cattolico Tintin legge il giornaleLe Vingtième Siècle. Tintin rappresenta una vera e propria icona del fumetto mondiale ed in particolare del fumetto franco-belga, infatti la serie a fumetti costituita da ben 24 pubblicazioni tutte firmate da Hergè, ha riscosso un grandissimo successo soprattutto in Francia tale per cui gli è stata costruita una statua di cera per il museo Grévin di Parigi. Tintin è un giovane reporter dall'intelligenza e dall'intuito degno dei migliori detective, ed è caratterizzato da un ciuffo di capelli rossi, un maglione, un paio di pantaloni alla zuava e una testa ovale con due occhi molto piccoli, ma vispi ed espressivi. Nonostante lo stile del fumetto potrebbe sembrare di tipo umoristico, Tintin è il protagonista di bellissimi fumetti avventurosi, con storie ambientate in ogni parte del mondo: Tintin nella giunglaEuropa, estremo Oriente, Russia, medio Oriente, Africa, America e perfino sulla luna. Insieme al suo inseparabile cane Milou, un fox-terrier bianco molto intelligente, viene continuamente coinvolto in complicate storie poliziesche, in enigmatici misteri archeologici, in intricati spionaggi internazionali e in lotte contro criminali inafferrabili. In queste avventure compaiono dei personaggi molto caratteristici, che molto spesso danno una mano e contribuiscono alla risoluzione di casi intricati e situazioni pericolose nelle quali è coinvolto il nostro Tintin. Ricordiamo il Capitano Haddock, I personaggi di Tintinun classico lupo di mare con berretto e con pipa, burbero e rissoso, ma generosissimo e grande amico di Tintin. Ci sono poi due gemelli poliziotti in borghese Dupont e Dupont, perfettamente uguali, che si vantano di essere dei detective super esperti, ma che il più delle volte si mettono nei pasticci. Grande amico di Tintin è anche il professor Tournesol, che nella traduzione italiana viene chiamato il professor Tornasole, uno scienziato, (rassomigliante a Piccard colui che volò con la mongolfiera più in alto di tutti) in grado di realizzare delle invenzioni sbalorditive, ma che al tempo stesso è molto distratto e imprevedibile. Fra le tante pubblicazioni a fumetti ricordiamo "Le avventure di Tintin - La stella misteriosa" ispirato ai racconti di Giulio Verne, "Le avventure di Tintin - I sigari del faraone" ambientato in Egitto, "Le avventure di Tintin - Obiettivo Luna", "Le avventure di Tintin - Il tesoro di Rakam il Rosso", "Le avventure di Tintin - Il tempio del sole", "Le avventure di Tintin - Tintin in Tibet"tintin sulla luna considerato un vero capolavoro fumettistico, "Le avventure di Tintin - I gioielli della Castafiore" dove conosceremo la cantante lirica Castafiore, fino ad arrivare all'ultimo racconto di Hergè "Tintin e i picaros". In verità l'ultima storia sarebbe stata "Tintin e l'Alph-art", ma purtroppo questa e rimasta un incompiuta a causa della scomparsa del autore nel 1983. Ogni pubblicazione a fumetti di Tintin è un tuffo i fumetti di Tintinnell'avventura classica, dove troviamo combattimenti con i banditi, ambientazioni esotiche, misteri da risolvere, tesori da trovare, e situazioni pericolose dalle quali uscirne fuori con l'uso dell'astuzia. Su Tintin sono stati realizzati oltre a numerosi cartoni animati, che i giovani del 1978 hanno potuto ammirare nella celebre trasmissione "Supergulp - fumetti in tv", anche due film interpretati da Jean-Pierre Talbot nel ruolo di Tintin: "Tintin et le mystère de la toison d'or" del 1962 con regia di Jean-Jacques Vierne e "Tintin et les oranges bleues" del 1964 con regia di Philippe Condroye. Pare che anche Spielberg in persona sia intenzionato a realizzarne uno, infatti sostiene che il suo immaginario cinematografico è stato alimentato anche dalle avventure di Tintin. Bisogna aggiungere che lo stesso stile grafico di Tintin ha influenzato gran parte del fumetto franco-belga e non solo, infatti basta dare un'occhiata anche alle ultime serie animate di produzione francese per rendersene conto, ad esempio "Ai confini dell'universo" o "Siamo fatti così, esplorando il corpo umano".

Il personaggio di Tintin i nomi, le immagini e i marchi registrati sono di copyright © Hergè e degli aventi diritto. vengono qui utilizzati a scopi conoscitivi e divulgativi.

Altri links
Il film "Le avventure di Tintin - Il segreto dell'unicorno"