Cartoni animati e fumetti > Robot > Shonen -

Transformers Prime

Transformers Prime
Transformers Prime
Hasbro
Titolo originale: Transformers: Prime
Personaggi:
Orion Pax/Optimus Prime, Bumblebee, Arcee, Ratche, Ultra Magnus, Dinobots, Grimlock, Snarl, Slug, Sludge, Swopp
Autore: Hasbro e Takara Tomy
Produzione: Hasbro
Nazione: Stati Uniti
Anno: 29 novembre 2010
Trasmesso in italia: 11 settembre 2011
Genere: Fantascienza / Robot
Episodi: 65
Durata: 22 minuti
Età consigliata: Ragazzi dai 6 ai 12 anni

Di sicuro uno dei fenomeni più acclamati, amati e seguiti dagli appassionati nei lontani anni ’80 è la saga dei Transformers, capostipite del genere robotico tanto in voga nello scorso secolo e che si ripropone con forza sempre più incisiva, ritornando ad affollare gli schermi dei nostri cinema e delle nostre tv. Il successo consacrato ai film della trilogia live action diretta da Michael Bay, "Transformers" del 2007, "Transformers - La vendetta del caduto" del 2009 e "Transformers 3" del 2011, che riprendeva gli antichi personaggi della serie tv di animazione nippo-americana, riportandoli in un contesto moderno e digitale, ha visto il ritorno alla ribalta della serie animata, rivestita ormai di effetti speciali ultra futuristici e di un design nuovo, svelto e accattivante.

Dal cinema al mondo dei videogame, dove la Hasbro (la nota casa produttrice della saga e di tutto il merchandising e la commercializzazione ad essa legata) ha prodotto il gioco di successo “War For Cybertron”, seguito da “Dark Of The Moon”, e infine dall’ultimissimo “Transformers: La Caduta di Cybertron”, il live action game che narra le vicende accadute su Cybertron nell’inasprirsi della lotta fratricida fra Autobot e Decepticon e nella conseguente caduta del pianeta d’origine e l’esilio degli Autobots. Un prequel, dunque, dei fatti accaduti tra le due bande rivali prima del loro arrivo sulla terra. E proprio ai videogame si è ispirata “Trasformers: Prime”, la serie tutta girata in computer grafica che da un po’ di tempo impazza sugli schermi di Cartoon Network.

Transformers Prime
Transformers Prime
Hasbro

“Trasformers:Prime” è una serie tv di animazione statunitense basata sull’omonima saga Trasformers, la storica coproduzione nippo-statunitense che affonda le radici nel lontano 1984. Si tratta di una rivisitazione della storica “Trasformers G1” che la Hasbro ha deciso di produrre dopo il successo dei videogames. La serie, animata dall’azienda grafica Digitalscape Company Limited, è andata in onda per la prima volta su The Hub, canale d’animazione della Hasbro, il 26 Novembre del 2012, presentata inizialmente come una mini serie in 5 puntate. Dato l’enorme successo di questa mini serie, seguita e acclamata da un pubblico sempre più vasto, la Hasbro ha deciso di produrre nuove puntate. Quella che nasceva, quindi, come un progetto piccolo in cinque puntate, è stata completata in una prima stagione completa di 21 episodi, da 22 minuti ciascuno andati in onda per la prima volta nel febbraio del 2011. Questa prima stagione è stata fatta seguire da una seconda stagione partita dal febbraio 2012. La serie, sin dalla sua uscita, ha riscosso un favore fuori dal comune,ed è stata anche pluripremiata con diversi Daytime Emmy Award, ed ecco perché le aspettative del pubblico non saranno deluse: è in arrivo, infatti, una terza stagione, che è in programmazione per il 2013. In Italia, la serie tv “Transformers Prime” è arrivata nel settembre 2011 in prima visione su Italia 1. In seguito le repliche sono andate in onda sul canale Boing. Dall’ 8 ottobre 2012 la seconda stagione va in onda su Cartoon Network in prima visione tv. Creata dai produttori di “Star Trek”, “Trasformers: il film” e la serie tv “Fringe”, nonché sceneggiatori dei primi due film della serie, Alex Kurtzman e Roberto Orci, e dal produttore della serie tv “Men in black”, Jeff Kline, “Trasformers: Prime” riporta sugli schermi le avventure epiche del team degli Autobots e dell'esercito dei loro acerrimi nemici, i Decepticon.

Transformers Prime
Transformers Prime
Hasbro

Il titolo, Prime, fa riferimento al desiderio di creare una storicità e una contiguità con le origini dei Prime. Si tratta di una serie affascinante e appassionante anche per il pubblico di nuovi piccoli fan, oltre che per i fedelissimi storici che seguono appassionatamente le vicende dei protagonisti Optimus Prime, Bumblebee, Ratchet, Arcee, e Bulkhead da ormai tanti anni, protagonisti che vedremo tutti impegnati nell’ennesima sfida contro il malvagio Megatron, l’arcinoto leader dei Decepticon, che ancora una volta si muove nel suo progetto maligno alla conquista del pianeta Terra.
Stavolta Megatron è più forte che mai, e il Team Prime potrebbe sembrare in minoranza rispetto alle orde inferocite dei Decepticon, ma a dare una mano ai nostri eroi saranno tre ragazzi umani, con i quali si creerà un legame che permetterà al team di acquisire rinnovata forza. La miniserie comincia con il Team Prime, capitanato da Optimus Prime in persona, che si trova nell’avamposto Omega One, la base segreta degli Autobot sulla terra, situata all’interno del territorio desertico delle montagne in Nevada. Da qui, gli Autobot possono prevenire un possibile ritorno di Megatron sulla Terra, e sono tutelati, nella loro sede, dal Governo degli Stati Uniti d’America, che sa della presenza degli Autobot in Nevada e ha stretto con loro una sorta di alleanza.

La prima delle cinque puntate della miniserie, dal titolo “La rimonta delle tenebre”, comincia proprio nel deserto, dove si vede un solitario Cliffjumper, un tempo anche lui membro del team degli Autobot, che capta un segnale su una montagna. La scoperta che fa Cliffjumper è sconvolgente: il segnale, infatti, indicherebbe la presenza di una miniera di Energon oscuro, una fonte di energia per tutti gli abitanti di Cybertron. I Decepticon, però, sono in agguato, e intercettano Cliffjumper . A questo punto comincia il duello per l’Energon. Arcee, che ha assistito all’accaduto, avverte gli altri Autobot del pericolo. Da questo episodio ha così rinnovato inizio la lotta Autobot contro Decepticon. Dopo le prime puntate, la prima stagione prosegue sotto il segno della morte apparente di Megatron e dell’apparizione del nuovo leader dei Decepticon, Starscream, che sembra anche lui intenzionato a guidare il suo esercito alla conquista della terra. Gli Autobot si trovano così coinvolti in una dura battaglia per fermare i Decepticon, ma i problemi non finiscono qui. A mettere in difficoltà il Team Prime, infatti, è arrivata una nuova minaccia. Gli Autobot si trovano anche a doversi scontrare con un’associazione antigovernativa, la MECH. La MECH è un’organizzazione terroristica rivolta alla creazione di un nuovo ordine mondiale, con lo scopo di sovvertire il sistema governativo degli Stati Uniti d’America. Nel corso della prima stagione, a sorpresa, Megatron ritorna, e si assiste così alla convivenza tra lui e il nuovo leader. Megatron riprende il suo posto di comando, e scopre che in realtà il perfido Starscream è intenzionato ad ucciderlo. Ma le sorprese non sono ancora finite.

Il team degli Autobot, infatti, durante gli episodi finali della prima stagione, si trova costretto, anche se a malincuore, a unire le forze con gli storici nemici Decepticon, in un’alleanza in funzione della salvezza del pianeta terra, contro il nemico comune Unicron. Alla fine, per sconfiggere la minaccia e riportare Unicron in fase di stasi,il leader Optimus Prime dovrà utilizzare tutte le sue forze con l’uso della Matrice del Comando. Questo enorme sacrificio comporterà la perdita, da parte di Optimus , dello status di Prime, oltre che della memoria. Ecco perché, alla fine della prima stagione, vedremo Optimus Prime unirsi all’esercito dei Decepticon di Megatron, sotto il nuovo nome di Orion Pax. Durante la seconda stagione, la squadra degli Autobot sarà quindi impegnata alla salvezza del suo vecchio leader, Optimus Prime, e combatterà i Decepticon cercando nello stesso tempo di fare in modo che Optimus riacquisti la memoria persa e torni al comando del suo vecchio team. Nella terza stagione la battaglia tra i due team procede, ed è previsto l’arrivo di un’arma nuova e letale, con cui i Decepticon tenteranno di sconfiggere gli Autobot.

Transformers Prime
Transformers Prime
Hasbro

E’ chiaro a tutto che “Trasformers” rappresenta una sorta di opera generazionale, un monolite storico per l’animazione e per tutto il genere a esso legato. Con il passare del tempo e delle varie uscite, tra film, videogames e altro, l’opera si è trasformata, e ha raggiunto una molteplicità tale di versioni che ognuno ha la sua preferita e ognuno può trovarci una sua visione. In questo senso, “Transformers Prime” è una sorta di summa che mette insieme personaggi, atmosfere, storie originali, con nuovi contenuti, vivacità narrativa, sveltezza dello svolgimento e una grafica da brivido che gode delle ultime tecnologie più avanzate in campo digitale. In quest’ultima serie, poi, viene fuori ancor di più l’elemento di sfida dura, quasi al limite dell’irrisolvibile, che gli Autobot si trovano a dover fronteggiare, e che rende le loro avventure ancora più intense e appassionanti. Sia gli Autobot che i Decepticon sono rappresentati a tutto tondo, diventando così personaggi destinati a restare nella mente e nel cuore degli appassionati. Inoltre in “Trasformers Prime” sembra esserci una volontà di mostrare le scarse possibilità e le difficoltà degli Autobot contro la potenza dei Decepticon. Da sempre l’elemento della lotta e delle difficoltà intrinseche alla lotta stessa è al centro della saga. In questo capitolo, più che negli altri, viene messa in risalto l’enormità della sfida che gli Autobot sono costretti ad affrontare avventura dopo avventura. Per quanto riguarda la tecnica, inoltre, quando si lavora in computer grafica tutto diventa più complesso, più arduo da elaborare, rispetto alla classica animazione tradizionale. L'elaborazione tecnica dei personaggi, che in Prime sono davvero tanti, si complica continuamente, dato che questa richiede un perfezionismo e una capacità di gestire le tecnologie fuori dal comune. Da questo punto di vista la vicenda degli Autobot sembra quasi trasporre su un piano metanarrativo le difficoltà che ci sono nella loro elaborazione.


Transformers Prime
Hasbro

Uno dei grandi punti di forza di “Trasformers Prime”, e della saga in generale, è la capacità di rivolgersi a un pubblico vastissimo. Le tematiche e l’intreccio ne fanno un prodotto avvincente per i bambini, sia di oggi che di ieri, e la violenza contenuta nei limiti dell’accettabile e dello psicologicamente sostenibile lo rendono un prodotto sicuro dal punto di vista dei genitori che lasciano che i loro figli lo guardino tranquillamente. Inoltre, il fatto che si tratti di un’opera epico fantascientifica fa di esso una miniera di temi archetipici e di formazione che affondano le radici nel nostro inconscio collettivo. Quello che si percepisce guardando “Trasformers Prime” è l’amore e la passione per il proprio lavoro che riescono a trasmettere i creatori. E’ chiaro che siamo di fronte a una di quelle opere scritte per i fan da autori che sono, sono stati o sono diventati a loro volta dei fan della saga, ed è palpabile come l’impegno si trasmetta non solo nella struttura della storia, ma anche nella caratterizzazione dei singoli personaggi, sempre più complessi e multi sfaccettati. Davvero una serie da seguire quindi, che siate appassionati o meno del genere, sia per la valenza storica di vera e propria componente di una saga che è ormai studiata nei libri, sia per la sua perfezione formale che si coniuga con una scrittura avvincente e irresistibile. Non c'è molto altro da aggiungere: "Trasformers Prime" è il degno erede di un lavoro che ormai si trasmette di generazione in generazione, e che come tutti i lavori di questo tipo speriamo possa sempre trovare nuova vita, come fa, senza dover mai arenarsi nel già visto.

Transformers Prime è copyright © Hasbro e degli aventi diritto, i nomi e le immagini vengono qui utilizzati a scopi conoscitivi e divulgativi.

Titoli degli episodi Transformers Prime

01 - Maestri e allievi
02 - Schegge
03 - Raggiro
04 - Convoglio
05 - Deus ex machina
06 - Gare su strada
07 - Caccia di terrestri
08 - Mente malata
09 - Fuori di testa
10 - Zona d'ombra
11 - Operazione breakdown
12 - Rivelazioni
13 - Attrazione fra metalli
14 - Toccare il fondo
15 - Compagni
16 - Troppe chiacchere
17 - Più forte, più veloce
18 - L'antica profezia
19 - Il risveglio - parte 1
20 - Il risveglio - parte 2
21 - Il risveglio - parte 3
22 - Collisione aerea
23 - Orion Pax - parte 1
24 - Orion Pax - parte 2
25 - Orion Pax - parte 3

26 - Operazione Bumblebee - parte 1
27 - Operazione Bumblebee - parte 2
28 - Cannone sciolto
29 - Fuoco incrociato
30 - Nemesis Prime
31 - Graticola
32 - Armada
33 - Mente volante
34 - Visione del tunnel
35 - Triangolazione
36 - Triage
37 - Tossicità
38 - Il male
39 - Fuori dal passato
40 - Nuova recluta
41 - Il fattore umano
42 - L'eredità
43 - Alpha e Omega
44 - Urti violenti
45 - Lavoro interno
46 - Patch
47 - Rigenerazione
48 - L'ora buia

<< Precedente