Cartoni Online - Risorse su cartoni animati e fumetti
 HOME   VIDEO  
 PERSONAGGI 
  FILM    IMMAGINI    TV   GIOCHI   DOWNLOAD   MERCATINO 
 A   B   C   D   E   F   G   H   I   J   K   L   M   N   O   P   Q   R   S   T   U   V   W   X   Y   Z 
 Anime Manga   Anni 80   Bambini   Cartoons   Disney   Fumetti   Sigle  Supereroi
Cartoni animati e fumetti > Personaggi cartoons > Cartoni bambini piccoli -

IL TRENINO THOMAS

Dal lunedì al venerdì alle ore 6,45 su Italia 1

Il trenino ThomasI cartoni animati per bambini del Trenino Thomas (titolo originale:Thomas and Friends) sono tratti dai racconti del reverendo W.V. Awdry dal titolo "The Railway Series". La prima serie trasmessa nel 1984 è stata realizzata con la tecnica di animazione in stop motion, con modellini di trenini elettrici dinamici, ma è dal 2008 che viene realizzata interamente in computer grafica CGI da Britt Allcroft, per la regia di Steve Asquith. La voce narrante italiana è di Giorgio Locuratolo.

Le vicende si svolgono sull'isola di Sodor, circondata da uno splendido mare azzurro, da sabbia dorata, mulini a vento e diverse attrazioni turistiche, collegate tutte da tante linee ferroviarie dove lavorano il trenino Thomas e i suoi amici, diretti da Sir Topam.

L'episodio "Edward la roccia" ha per protagonista la vecchia locomotiva Edward, che pur non essendo la più veloce è certamente la più affidabile. Sir Topam annuncia che sull'isola è appena arrivata una ruota idraulica nuova di zecca, che dovrà sostituire la vecchia ruota del mulino, che sta sotto le grandi cascate. Quindi affida l'icarico del trasporto al trenino Edward. Prenderà la linea espressa diretta per le grandi cascate, quella che abitualmente utilizzava la locomotiva Gordon. Poggiata la grande ruota idraulica sul pianale, Edward iniziò il suo viaggio, ma decise di non prendere la via espressa, perchè voleva far ammirare a tutti la nuova ruota idraulica. Passando attraverso le stazioni, accanto alle fattorie aveva modo di venire salutato e incoraggiato da tutti per quella importante missione. Arrivato ad una stazione di scambio, si trovò nella scelta di prendere il binario sconnesso che aveva bisogno di riparazioni, ma che portava di fronte a una scuola, oppure prendere il binario più sicuro. Edward decise di prendere la prima direzione, per mostrare la ruota ai bambini della scuola. I continui scossoni, iniziarono a logorare le corde che legavano la grande ruota, ma Edward non se ne accorse. Alla scuola i bambini salutarono e applaudirono, ma fecero distrarre il trenino Edwards dal semaforo rosso. Si trovò costretto a fermare bruscamente e questo movimento, continuò a tagliare le funi della ruota. Accortosi del ritardo, cercò di prendere la strada montuosa, per accorciare il tragitto. La salita si rivelò molto faticosa, per via del carico pesante e il trenino Edward sbuffava e ansimava. Alla fine arrivò in cima e poi giù veloce per la discesa verso le grandi cascate. Improvvisamente la corda si tagliò e la grande ruota idraulica, rotolò giù dal treno e andò sopra il carico di rottami diel Trenino Gordon, diretto verso la fonderia. Per salvare la ruota a Edward non restava che arrivare alla fonderia prima di Gordon, sfruttando tutte le scorciatoie che conosceva. Quando Gordon arrivò alle porte della fonderia, trovò Edward che lo aspettava pronto a ritirare la sua ruota. La ruota idraulica fu finalmente consegnata e Edward capì che non occorreva l'approvazione dei passanti, per capire di aver compiuto una grande impresa.

Nell'episodio "Thomas e la vecchia carrozza lenta", il trenino Thomas è i suoi amici treni osservano il bellissimo cielo mattutino di primavera. Sono tutti felici tranne il trenino James, perché con l'avvicinarsi dell'estate, dovrà percorrere i tratti costieri anziché i binari di campagna, a lui tanto cari. Il trenino Thomas arrivato ad un binario morto, incontra una vecchia carrozza triste, perché ormai caduta in disuso, che prima o poi dovrà essere rottamata. Thomas e i suoi amici, promettono di dare una mano alla vecchia carrozza. Intanto il trenino James che trasportava un carico di carburante, prende fuoco. James è disperato e raggiunto un binario morto, il suo macchinista dà l'allarme. In loro aiuto accorrono il trenino Thomas e Percy e il macchinista spiega che alcune scintille provenienti della ciminiera del trenino James, avevano originato l'incendio alimentato dal carburante. Ora la situazione era sotto controllo. Ritornati alla stazione Percy e James videro un altro incendio, che si sviluppava nella baracca degli operai. Purtroppo vista la scarsità d'acqua i pompieri si trovano costretti a far bruciare l'edificio, ma al trenino Thomas venne un'idea. Bisognava utilizzare l'acqua dalle cisterne dei loro vagoni. Così i pompieri non persero tempo e misero in pratica la proposta di Thomas, domando l'incendio, ma non poterono fare nulla per salvare la baracca dove vivevano gli operai, perché era completamente distrutta. Ora bisognava trovare un nuovo alloggio per gli operai. Il trenino Percy propose di utilizzare la vecchia carrozza lenta: sarebbe stata anche più confortevole della vecchia baracca. Così rimessa a nuovo, la vecchia carrozza ringraziò di cuore il trenino Thomas e Percy, che agganciandola, la trasportarono alla sua nuova destinazione.

Nell'episodio "La scoperta di Toby" il direttore "Sir Topam" e i suoi nipotini vanno a trovare il vagone Toby, per fare una gita al mare. Arrivati ad una piccola stazione marittima, i bambini si mettono a giocare allegramente con la sabbia e a costruire un bellissimo castello. Sull'isola esisteva veramente un antico castello, così a bordo del trenino Toby decisero di andare ad esplorarlo. Ben presto raggiunsero la parte più selvaggia dell'isola e fermandosi ad un casello isolato, chiesero delle indicazioni. Dopo che il macchinista ebbe azionato lo scambio dei binari, il trenino Toby si diresse in una foresta intricata fra rami e cespugli, finché non raggiunse un altra diramazione. Il binario si divideva in due direzioni: una portava al castello, l'altra alle vecchie miniere. Sir Topam decise di andare prima al castello. Fermatosi vicino ad una vecchia cisterna d'acqua, Toby e i suoi passeggeri videro il bellissimo castello, che dominava dall'alto di un monte. In seguito si recarono presso la vecchia miniera, ormai abbandonata dove si trovavamo anche dei treni. Sir Topam crede che una volta messi a nuovo, sia il castello che la vecchia miniera, possano diventare una importante attrazione turistica. Ben presto i progetti del direttore furono messi in atto, ma il trenino Toby rimaneva timoroso, perché pensava che quel posto fosse stregato. Il trenino Thomas non lo incoraggiò di certo, quando gli raccontò la leggenda del fantasma del vecchio guerriero: ogni notte la sua anima accende un falò e poi va a caccia. Il trenino Toby rabbrividì, proprio perché quella notte doveva stare di guardia alla vecchia miniera. Con il calare dell'oscurità e l'arrivo della nebbia, il paesaggio si fece spettrale e all'improvviso si udì un rumore agghiacciante. Toby pensò subito al fantasma del guerriero, ma il macchinista che era con lui decise di andare a dare un'occhiata. Il rumore proveniva da una piccola locomotiva, che tutti chiamano "il vecchio guerriero" perché sempre pronta alle grandi imprese. Così messa a nuovo, la vecchia locomotiva e Toby accompagnarono i visitatori al vecchio castello e alla miniera, per delle interessanti gite turistiche.

Da segnalare la simpatica sigla, che invita i bambini a cantare:

Le luci vanno e fan ciuf ciuf
ma che allegra ferrovia
sono rossi, verdi o blu
ma che bella compagnia
chi in stazione fischia e va
chi il legname porterà
puntuali i treni che
corrono su e giù.

Thomas, che combina guai
James, lui non si ferma mai
Percy, ha il cuore tenero
Gordon, romba e brontola
Emily, lungo il mare va
Henry, sorride, scappa e va
Edward, come luccica
Toby, fischia e dice ciao...

Tutti i nomi, immagini e marchi registrati del Trenino Thomas sono copyright © HIT Entertainment /Apax / W.V. Awdry e vengono qui utilizzati a scopi conoscitivi e divulgativi.

Altri links
Articoli del Trenino Thomas
Dvd Trenino Thomas