Cartoni animati e fumetti > Anime Manga > Shonen -

Yo-Kai Watch - La storia

Yo-Kai Watch
Titolo originale: Yokai Wotchi
Personaggi:
Nathan Adams, Katie Forester, Sandrone "Sandro" Cioni, Pierangelo "Pier" Vincenzi, Whisper, Jibanyan, Shogunyan, Komasan, Komajiro, Hovernyan, Leofuoco
Autore: Yoichi Kato
Produzione: Oriental Light and Magic
Regia: Shinji Ushiro
Nazione: Giappone
Anno: 8 gennaio 2014
Trasmesso in italia: 12 aprile 2016
Genere: Azione / Fantasy
Episodi: 152
Durata: 23 minuti
Età consigliata: Ragazzi dai 6 ai 12 anni

Yo-Kai Watch una serie anime (cartoni animati giapponesi) che viene trasmessa in Italia dal 12 aprile 2016 su Cartoon Network, riuscendo ad attrarre l'attenzione dei ragazzi di età compresa fra i 6 e i 12 anni con delle storie e personaggi molto interessanti. Tratto dall'omonimo videogioco sviluppato da Level 5, l'anime trasmesso sul canale del digitale terrestre Boing dal 12 settembre 2016.

La storia di Yo-Kai Watch ha una struttura semplice ed perfetta per i ragazzi che hanno intenzione di passare un po' di tempo all'insegna del puro divertimento e spensieratezza. Il protagonista assoluto  Nathan Adams (Keita nella versione originale), un ragazzino dell'et di 11 anni intorno al quale si muove tutta la trama. Le sue vicende si aprono quando, durante una giornata estiva, si imbatte casualmente in un macchinario distributore di capsule. Al suo interno situato lo Yo-Kai, un orologio dai poteri speciali. Insieme a Nathan c' anche l'amica Katie Forester, della quale segretamente innamorato, oltre ad altri personaggi umani che non hanno un'altissima considerazione di lui.

Grazie all'orologio Yo-Kai, Nathan ora in grado di poter vedere delle creature molto simili a dei fantasmi, oltre ad interagire con gli stessi e a dare vita a numerosi episodi interessanti. Col passare del tempo, il ragazzino scopre che le creature Yo-Kai sono responsabili della maggior parte delle stranezze che avvengono nella societ. Nathan stringe amicizia con un piccolo fantasma di nome Whisper e con Jibanyan, altro essere molto particolare che possiede sembianze abbastanza affini a quelle di un gatto. Questo gruppetto sgangherato inizia a girare per la loro citt, con l'obiettivo principale di ritrovare tutti i fantasmi e di scoprire i vari misteri nascosti. 

Uno dei veri motivi del successo di Yo-Kai Watch sicuramente rappresentato dalla simpatia dei personaggi, in grado di coinvolgere i telespettatori con storie sempre interessanti e ricche di fascino. Nathan ha rapporti migliori con gli Yo-Kai rispetto agli stessi esseri umani, in quanto i primi si dimostrano pi amici e fedeli anche nel momento del bisogno. Nathan vive la maggior parte delle sue avventure in compagnia della creatura di nome Whisper, che vive in casa con lui e sar sempre grato al ragazzino per averlo liberato nel corso del primo episodio della serie. Entrambi sono assistiti da Jibanyan, Yo-Kai di tipo gatto che si approfitta della bont di Nathan e Whisper. Compie numerose marachelle ma non viene mai scoperto da chi vive sotto il suo stesso tetto.

Ovviamente, non mancano altri personaggi umani che in diverse occasioni appaiono nelle vicende di questo anime ricco di sorprese. La prima sicuramente Katie, coetanea di Nathan e sua migliore amica. una ragazzina molto gentile ed affabile, anche se molto spesso offende il suo amico senza che nemmeno se ne accorga. Nathan ha un debole nei suoi riguardi, ma lei non lo ricambia e lo chiama con l'appellativo di "Mediocre". Tra gli altri personaggi c' anche Sandrone, altro grande amico di Nathan anche se lo prende in giro in maniera piuttosto beffarda. Presente anche Pier, ragazzino molto bravo a scuola e miglior amico in assoluto di Nathan. Viene raffigurato sempre con le cuffie in testa e a volte ostenta una certa presunzione per la sua ricchezza. LilyAron sono rispettivamente la mamma e il pap di Nathan. La prima ha un carattere complicato, a volte piuttosto brusco. Il secondo si occupa soprattutto della sua vita lavorativa e in molti casi sembra quasi trascurare il figlio, ma gli vuole un gran bene. Esistono, inoltre, tanti altri esseri appartenenti al mondo dei Yo-Kai, con sembianze identiche a quelle di diversi animali ed oggetti della vita quotidiana.

Boing ha iniziato a trasmettere la serie a cartoni di Yo-Kai Watch a partire dallo scorso 12 settembre e l'ha resa molto conosciuta anche tra coloro che non possiedono una pay-TV. Gli appassionati sono in attesa anche della versione manga, edita su Planet Manga dal 19 gennaio 2017 e proveniente dalla rivista nipponica CoroCoro Comic. Gli episodi prodotti fino ad oggi sono ben 150, anche se in Italia ne stata trasmessa solo una piccola parte. Graziano Galoforo ha curato il doppiaggio in lingua italiana del cartone animato insieme allo studio di doppiaggio Merak Film e ha consentito in qualche modo la trasmissione della serie anche in Italia. Il personaggio di Nathan stato doppiato dall'apprezzata Patrizia Mottola, mentre Katie ha la voce di Deborah Morese. Molto interessante anche l'interpretazione di Whisper, che doppiato da Mattia Bressan. Dopo il videogioco, anche il cartone animato sta raggiungendo le soddisfazioni tanto agognate. Ad esempio, poco tempo fa, la produzione si aggiudicata il prestigioso Shogakukan Award nella categoria riservata ai bambini. 

Fonte: www.cartonionline.com

Yo-Kai Watch è copyright © Oriental Light and Magic e degli aventi diritto, i nomi e le immagini vengono qui utilizzati a scopi conoscitivi e divulgativi.

Altri link di Yo-Kai Watch
Video di Yo-kai Watch

<< Precedente