Cartoni animati e fumetti > Cartoni animati per bambini > Cartoni animati Rai Yoyo

Yo Yo il cartone animato

Yo Yo e Ragoon

Titolo originale: Yo Yo
Personaggi:
Yo, Yo, Ragoon
Autori: Robin Lyons, Ugo Nespolo (direzione artistica)
Produzione: Showlab, Rai Fiction
Nazione: Italia
Anno: 19 marzo 2017
Genere: Fantastico / Didattico
Episodi: 52
Durata: 7 minuti
Età consigliata: Bambini dai 0 ai 5 anni

Yo Yo è il nuovo cartone animato, che tutti i giorni su Rai Yo-Yo richiama l'attenzione dei bambini, è nato dalla creatività e dalla visione di uno dei maestri della pop art internazionale: Ugo Nespolo. L'artista ha dato vita ai due personaggi simbolo del canale televisivo dedicato ai più piccoli. I due gemelli, protagonisti di questa serie tv, hanno sette anni e hanno anche lo stesso nome, ma due caratteri completamente diversi.

Yo e Yo mentre ballano
Yo Yo mentre ballano

Yo è un ometto con i capelli blu ed è riflessivo, è quello che ragiona sulle cose, è timido, prudente, l'opposto della sorella Yo. Lei è impulsiva, espansiva, agisce prima di riflettere e con i suoi capelli rosa riesce a trovare un modo divertente per coinvolgere il fratello verso avventure sempre diverse. Insieme a loro c'è anche un altro protagonista del cartone, il cane Ragoo, che in compagnia dei suoi padroncini si imbatte in avventure incredibili, in luoghi della fantasia dove tutto è possibile.

Ogni puntata è un viaggio alla scoperta di mondi sconosciuti. Si parte sempre dalla cameretta dei gemellini dove si susseguono scene di vita quotidiana di due bambini curiosi, che amano inventare nuovi giochi, farsi i dispetti e condividere esperienze comuni. Mentre fanno i compiti o si preparano per andare a scuola o giocano, all'improvviso, a interrompere le loro attività, arriva Ragoo. Il cagnolino richiama la loro attenzione abbaiando o li invita a visionare qualche oggetto che ha recuperato in un'altra realtà.

Yo Yo il cartone animato
Yo Yo il cartone animato

La curiosità dei fratelli è immensa e subito partono verso mondi fantastici a cui accedono saltando su un tappeto posizionato nella loro cameretta. In queste realtà parallele gli scenari sono sempre diversi, a volte Yo e Yo vanno in Egitto, altre volte nella preistoria oppure si ritrovano ad aiutare tartarughe o a ripulire il parco giochi dai rifiuti. In questi ambienti fantasiosi gli animali parlano, anche Ragoo, e chiedono l'aiuto dei gemellini per risolvere le loro preoccupazioni.

Come quando stavano giocando con i mattoncini e il loro cagnolino si è presentato con una piuma in bocca e li ha portati su un'immensa spiaggia, dove il terribile re granchio distrugge tutti i castelli di sabbia che vengono creati dai bambini e dagli esseri che vivono in questo luogo. È bastato mettere insieme delle idee per risolvere la questione, infatti Yo e Yo hanno dimostrato al granchio cattivo cosa significa perdere la propria costruzione. Così tutti insieme hanno unito le forze per ricostruire il castello del re e altri edifici con la sabbia.

Yo Yo con il piccolo faraone
Yo Yo con il piccolo faraone

I bambini affrontano ogni volta un problema diverso e ognuno prova a dare il suo contributo fino a quando non trovano la stessa idea per risolverlo.  Con una canzoncina, diventata cult per tutti i bambini, si sincronizzano e si ingegnano per risolvere un enigma, per aiutare un amico in difficoltà, per dare coraggio e fiducia a qualche personaggio della loro fantasia. Solo insieme riescono a superare gli ostacoli, grazie alla forza dell'immaginazione e della condivisione.

Ogni episodio dura circa sette minuti ed è un cartone animato ideato per bambini dai 4 ai 9 anni, ma anche i più piccoli restano spesso incantati dai colori vivaci dei personaggi e dei mondi di fantasia. Tutto è realizzato in 3D e le puntate sono state scritte da Robin Lyons con un team di autori provenienti dall'Italia e da altre parti del mondo. Yo Yo è diretto da Stefania Gallo ed Ernesto Paganoni ed è prodotto da Showlab in collaborazione con Rai Fiction, Grid Animation e Telegael.

Il programma ha raccolto da subito un grande successo di pubblico proprio per la sua semplicità e per i disegni artistici di Ugo Nespolo. Il maestro ha dichiarato che per realizzare il cartone è bastato attingere alla radice ludica della sua arte ed è proprio questo linguaggio artistico che i bambini riescono a comprendere facilmente, grazie alla loro immaginazione e alla loro spensieratezza.

Yo Yo ai tempi della preistoria
Yo Yo ai tempi della preistoria

tutti i nomi, le immagini e i marchi registrati sono di copyright © Showlab, Rai Fiction e degli aventi diritto, vengono qui utilizzati a scopi conoscitivi e divulgativi.


Altre risorse di Yo Yo
Disegni di Yo Yo da colorare