Cartoni animati e fumetti > Personaggi cartoons > Cartoni animati su Cartoonito -

Zou una zebra per amico

Zou la zebra
Titolo originale: Zou
Autore:
Michel Gay
Personaggi:
Zou, Mamma Zou, Papà Zou, Nonni Zou, Bisnonna Zou, Uccellino Poc, Elzee, Zak, Zinnia, Zio Zavier, Zia Zelda, Sig. Zoey
Produzione: Cyber Group Studios/ Scrawl Studios, 2012

Nazione: Francia
Anno: 2 settembre 2012
Trasmesso in italia: settembre 2012
Genere: Didattico prescolare
Episodi: 50
Durata: 10 minuti
Età consigliata: Bambini dai 0 ai 5 anni

Zou: una zebra per amico è un cartone animato francese, prodotto dalla Cyber Group Studios e Scrawl Studios, che in Italia è stato trasmesso per la prima volta su Disney Junior ed in seguito sul canale Cartoonito. La serie a cartoni animati racconta le avventure di una piccola zebra di nome Bizou, Zou per gli amici, e di tanti altri personaggi. Ogni episodio dura circa 10 minuti ed è appositamente studiata per un pubblico molto giovane e in età prescolare.

Il piccolo protagonista è molto umanizzato, tanto da compiere diverse azioni o svolgere compiti del tutto simili a quelli dei bambini ed insegnare loro i valori importanti come l'altruismo verso persone in difficoltà oppure per evidenziare importanti virtù, come la pazienza, la collaborazione o il prendersi cura di qualche animale o pianta. La piccola zebra ha numerosi amici sempre pronti a supportarlo nei suoi giochi e nelle sue avventure. Zou è un personaggio buono, ben disposto ad aiutare gli altri quando si trovano in difficoltà.
La scelta di umanizzare le zebre è anche un buon modo per far mostrare in maniera positiva ai bimbi una specie animale che difficilmente vedranno dal vivo e con cui probabilmente non potranno mai interagire.

Zou: una zebra per amico è una serie animata molto piacevole e ricca di insegnamenti, come il valore della famiglia e dell'amicizia, perfetta per bambini dai 3 ai 5-6 anni, che è poi anche l'età dei vari protagonisti del cartone animato. Gli episodi di breve durata fanno in modo di non far distogliere l'attenzione del giovane pubblico dalle vicende raccontate e rendono lo svolgimento della trama sempre semplice e di facile apprendimento.
Questa serie televisiva è molto positiva nella crescita dei bambini perché insegna loro valori importanti e a risolvere i piccoli e grandi problemi, che ogni bambino si troverà prima o poi ad affrontare.

Zou con mamma e papà
Zou con mamma e papà

Personaggi di Zou

La serie animata Zou: una zebra per amico si compone di numerosi personaggi. Il protagonista è Bizou, un bambino zebra che avrà circa 5-6 anni. Per tutti è Zou ed indossa una simpatica salopette di colore giallo e vive ogni giorno all'insegna di avventure, interessi e giochi con i suoi tanti amici.

Poc è il migliore amico del protagonista Zou, si tratta di un pappagallo bianco e verde che non parla e vive all'interno di una specie di orologio a cucù nella camera del protagonista.

Elzee è una bambina zebra, vicina di casa del protagonista. Indossa un vestitino viola e ha delle orecchie piuttosto grandi rispetto alle altre zebre. Ha una personalità più razionale rispetto al protagonista, ma nonostante questo asseconda sempre Zou anche nelle attività più stravaganti perché gli vuole molto bene.

Un altro personaggio femminile è la cugina di Zou, Zinnia, che ha un atteggiamento vagamente snob e una grande passione per la danza. Indossa sempre abiti da ballo ed è molto più femminile rispetto ad Elzee. Zou è molto diverso da lei e spesso adotta delle scuse per non passare del tempo insieme a Zinnia, mentre lei cerca di coinvolgerlo in passatempi tipicamente da femmina, come il gioco con le bambole facendo finta di non accorgersi dello scarso interesse di suo cugino per questo genere di cose.

Un altro caro amico del giovane protagonista è la zebra Zak, una piccola zebra dal carattere ansioso. Ama mangiare e indossa una maglietta rossa con dei pantaloncini verdi.

I genitori di Zou vivono assieme al protagonista, la mamma in particolare è l'unico personaggio della serie a chiamare il protagonista con il suo nome per intero, cioè Bizou, e lavora presso l'ospedale locale. Oltre alla mamma ed il papà assieme a Zou vivono anche i nonni paterni e la bisnonnina.

Zou e i nonni
Zou e i suoi nonni

Il nonno del protagonista è un personaggio mite e paziente, che adora costruire ed inventare cose nel proprio garage, dove passa molto tempo.

La nonna, invece adora cucinare e sforna degli ottimi dolci e torte per Zou ed i suoi amici.

La bisnonna di Zou, Nana, spesso da al suo piccolo pronipote dei sonori baci sulle guance e aiuta il protagonista nelle sue avventure, a tirarsi fuori dai guai o a risolvere piccoli e grandi problemi. Possiede un gran talento per quanto riguarda la musica, in particolare nel suonare il pianoforte e nel canto.

Zou e la sua bisnonnina
Zou e la sua bisnonnina

I genitori di Zinnia, zii di Zou sono rispettivamente Zavier e Zelda. Il papà di Zinnia è un ricco uomo di affari che possiede una grande casa nel quartiere, ma compare di rado nella serie televisivia. Zelda, invece, gestisce una boutique di lusso.

Oltre a questi personaggi principali, compaiono anche il signor Zoey, padre di Zak, che fa il negoziante ed il postino del quartiere, ha un carattere sempre affabile e cordiale con tutti.

Per finire, la signora Brenda Zolli che ha il compito di controllare i piccoli nell'attraversamento della strada per la scuola..

Zou e i personaggi della serie
Zou e i personaggi della serie

Episodio "Zou e il bruco"

L'episodio inizia con un entusiasta Zou, pronto ad andare a raccogliere le patate assieme al nonno. Mentre la famiglia fa colazione, arrivano a casa gli zii del protagonista, che hanno chiesto ai genitori di Zou di tenere la loro piccola Zinnia, poiché devono recarsi alla finale di tennis. Zou, chiede allora alla sua cuginetta se le va di aiutare lui e suo nonno a raccogliere le patate, ma lei si rifiuta con una espressione schifata dicendo che in giardino è pieno di fango e vermi, due cose che detesta profondamente, anche se alla fine cede e va con loro.

Mentre Zou e il nonno scavano per raccogliere le patate, Zinnia si esercita in alcuni passi di danza, finché scappa via urlando alla vista di una "bestiaccia", che però non è altro che un piccolo e simpatico bruco blu. Zou sorride al comportamento di sua cugina, perché ha paura di un bruchetto piccolo, ma il nonno ricorda al protagonista che spesso le persone hanno paura di cose strane, come era accaduto a lui con la mongolfiera, di cui aveva paura anche se poi l'esperienza si era rivelata positiva.

Allora Zou capisce che può aiutare sua cugina con la paura del bruco e va da lei. Dopo un po' di esitazione Zinnia, trova simpatico il piccolo bruco, tanto da dargli addirittura il nome di Lobelia. Intanto il nonno racconta ai piccoli cosa è un bozzolo, lo stato successivo del bruco, che poi si trasformerà in una farfalla. Nel frattempo la raccolta delle patate finisce e tornano gli zii di Zou, ma la mamma di Zinnia appena vede la piccola Lobelia comincia a gridare dalla paura, suscitando l'ilarità di tutta la famiglia.

Immagini di Zou

Zou e la sua famiglia
Zou e la sua famiglia

 

Elzee l'amica di Zou
Elzee l'amica di Zou

 

 

 

Zakl'amico di Zou
Zak l'amico di Zou

 

 

 

Zinnial'amica di Zou
Zinnia l'amica di Zou

 

 

 

<<Precedente