cartoni online
 HOME   VIDEO  
 PERSONAGGI 
  FILM    IMMAGINI    TV   GIOCHI   DOWNLOAD   MERCATINO 
 A   B   C   D   E   F   G   H   I   J   K   L   M   N   O   P   Q   R   S   T   U   V   W   X   Y   Z 
 Anime Manga   Anni 80   Bambini   Cartoons   Disney   Fumetti   Sigle  Supereroi
CACCIATORI DI DRAGHI

Cacciatori di draghi - Lian Chu e GwizdoCacciatori di draghi (titolo originale Dragon Hunters) è il nuovo cartone animato fantasy che viene trasmesso su Rai Tre dal lunedì al venerdì alle ore 15,45. Prodotta dalla francese Futurikon France3 la serie è composta da 26 episodi ciascuno della durata di 30 minuti. I protagonisti sono il giovane Gwizdo, un tipetto mingherlino dal grosso naso, il guerriero Lian Chu e il simpatico draghetto blu Hector. Il trio si trova a dover fronteggiare i draghi che hanno invaso le loro contee (delle isole sospese nel cielo) e seminano morte e distruzione presso i loro villaggi. Nella sua lotta contro i draghi Gwizdo agisce più per scopi di lucroCacciatori di draghi - Gwizdo che per nobili ideali cavallereschi, in quanto ha un notevole credito arretrato con la locandiera Jeanneline, che non gli fa mancare vitto e alloggio. Gwizdo è sempre alla caccia di clienti che abbiano bisogno del loro aiuto per debellare la minaccia di qualche drago e non esita a raccontare delle colossali bugie circa le loro epiche imprese. Per far fronte ai potenti draghi, Gwizdo confida molto sulla sua intelligenza strategica, ma sopratutto sulla smisurata forza fisica di Lian Chu, un erculeo individuo Cacciatori di draghi - Hector e Gwizdoche nonostante le apparenze ha un cuore buono e generoso ed è sempre pronto ad aiutare le persone in difficoltà. A loro si aggiunge il contributo del draghetto Hector, fifone per natura, ma che spesso riesce a trovare la soluzione al problema, anche se casualmente. A bordo di un rudimetale elicottero chiamato San Giorgio (notoriamente il Santo che uccideva i draghi), i tre cacciatori di draghi si imbattono in gigantesche e terribili creature pronte a sputare fuoco, ma che possiedono anche il loro punto debole. Tutte le avventure sono divertenti , ricche di ironia e adatte sia ad un pubblico di bambini che di adulti.
Nell'episodio Cacciatori di draghi - Lian Chu "L'isola della nebbia" nella locanda di Jeanneline, un monaco chiede aiuto ai cacciatori di draghi per sconfiggere un mostro che impedisce alla loro comunità di attraversare un ponticello che li collega ad un'altra isola. Attirato dalla prospettiva di essere pagato in oro, Gwizdo e i suoi amici si recano subito in quell'isola avvolta dalla nebbia. Il drago è gigantesco e mette in seria difficoltà Lian Chu e Gwizdo, che cercano di fermare in tutti i modi. Ma verrà sconfitto dal piccolo Hector che casualmente gli farà assaggiare il terribile formaggio dei monaci.
Il cartone animato Cacciatori di Draghi ha una buona animazione e i disegni, molto stilizzati e caricaturali, si ispirano al fumetto fantasy "Le leggende delle contrade dimenticate" di Chevalier e Segur, in particolare per quanto riguarda la caratterizzazione di Lian Chu...
(Clicca su RAITRE)

I cartoni della Melevisione sono copyright degli aventi diritto e qui mostrati a scopi divulgativi e conoscitivi