Animation Is Film Festival annuncia la lista del 2021

Animation Is Film Festival annuncia la lista del 2021

Animation Is Film(AIF) ha annunciato oggi il programma della competizione e altri eventi speciali per la sua quarta edizione, che si svolgerà di persona dal 22 al 24 ottobre e tornerà a casa al TCL Chinese 6 Theatres di Hollywood.

Il festival inizia la serata di apertura venerdì 22 ottobre con la premiere nordamericana dell’attesissimo film di Netflix, The Summit Of The Gods (La vetta Degli Dei), seguito da una sessione di domande e risposte di persona con il regista pluripremiato Patrick Imbert (La grande volpe cattiva e altri racconti). Sabato 23 ottobre, il film Centerpiece presenta la West Coast Premiere di GKIDS’ Belle, diretto dal candidato all’Oscar Mamoru Hosoda (Mirai) che terrà anche una sessione di domande e risposte di persona dopo la premiere. La premiere della West Coast del pluripremiato NEON Flee, diretto da Jonas Poher Rasmussen, chiuderà il festival domenica 24 ottobre.

“La lineup di Animation Is Film di quest’anno rappresenta la migliore animazione di lungometraggi di tutto il mondo, portando a Hollywood anteprime mondiali e titoli acclamati dalla critica e vincitori dei festival di Cannes, Annecy, Sundance, Telluride e Toronto. Dopo la pausa dello scorso anno a causa del COVID, le comunità cinematografiche e di animazione di Los Angeles chiedono a gran voce di riunirsi per vedere questi film sul grande schermo e noi dell’AIF siamo enormemente orgogliosi di presentarli”, ha affermato Matt Kaszanek, direttore dell’AIF.

AIF ha collaborato con diverse organizzazioni del settore per presentare il festival di quest’anno: ASIFA-Hollywood, Cartoon Network, Crunchyroll, DreamWorks, ELMA, Fathom Events, Funimation, Illumination, Laika, Netflix, Paramount Animation, Pixar, Shout! Factory, Sony Pictures Animation, Unifrance, Walt Disney Animation Studios, Warner Animation Group (WAG) e Warner Bros. Animation. Il festival, fondato da GKIDS e dall’Annecy International Animation Film Festival, presenta una selezione di nuovi lungometraggi animati provenienti da Asia, Europa, Sud America e Nord America, con premi sia della giuria che del pubblico.

The Summit Of The Gods (La vetta Degli Dei) (Netflix)

Quest’anno, l’AIF presenta con orgoglio 12 caratteristiche in gara, 20 programmi nel complesso con cortometraggi e presentazioni dietro le quinte dell’imminente Disney Encanto presentata dal suo direttore in persona.

L’AIF ospiterà anche la prima nordamericana di My Hero Academia: Missione degli eroi del mondo, di Funimation il terzo lungometraggio della serie anime di successo globale, che offre un’anteprima ai fan prima della sua uscita nelle sale americane alla fine di ottobre. Il Festival è anche orgoglioso di presentare  Studio on the Big Screen, una lista di titoli in studio che non sono stati in grado di proiettare in un ambiente teatrale al momento dell’uscita e che saranno offerti al pubblico cinematografico per la prima volta a Los Angeles: di Luca della Pixar, presentato di persona dal regista Enrico Casarosa e produttore Andrea Warren; e Sony Pictures e Netflix I Mitchell contro le Macchine, presentato di persona dai produttori Phil Lord e Chris Miller e co-direttore Jeff Rowe; Disney Raya e l’ultimo drago e vivo, presentato di persona dagli amministratori Kirk De Micco e Brandon Jeffords.

Altre sezioni speciali includono il popolare Best of Annecy: Female Directors blocco di cortometraggi, presentato in collaborazione con Annecy e Women in Animation. Oltre alla programmazione sullo schermo, l’AIF è orgogliosa di includere, per la prima volta, una mostra speciale nella lobby. Studio di animazione pluripremiato Laika mostrerà una varietà di pupazzi e set nella hall dei TCL Chinese 6 Theatres, a disposizione di tutto il pubblico, per tutta la durata del weekend di Animation Is Film.

Marcel Jean, direttore artistico dell’Annecy International Animation Film Festival, ha dichiarato: “L’animazione è tornata a Los Angeles e questa è un’ottima notizia! Come uno dei co-fondatori del festival, siamo entusiasti di supportare la quarta edizione di Animation Is Film. La scaletta di quest’anno è eccezionale per qualità e diversità: più che mai, Animation Is Film

Belle (GKIDS)

belle (GKIDS)

Formazione in gara:

Serata di apertura – Netflix’s La vetta degli Dei (Francia / regia Patrick Imbert, prima nordamericana). L’alunno di Animation Is Film, Patrick Imbert (AIF ’17, La grande volpe cattiva e altri racconti) ritorna. Settant’anni dopo che George Mallory e Andrew Irvine sono saliti in cima al monte Everest, una vecchia macchina fotografica Kodak, presumibilmente appartenente a Mallory, finisce nelle mani di uno scalatore emarginato creduto disperso da anni. Ossessionato dalla prova della sua autenticità, un reporter giapponese entra in un mondo di alpinisti ossessivi assetati di conquiste impossibili in un viaggio che lo conduce, passo dopo passo, verso la vetta degli dei. Basato sul manga di Jirô Taniguchi e Baku Yumemakura. Imbert apparirà di persona.

Centrotavola – belle (Giappone / regia di Mamoru Hosoda, prima della West Coast). Il visionario regista Mamoru Hosoda (AIF ’18, Mirai) torna a Animation Is Film. Suzu è una studentessa di 17 anni delle superiori che vive in un villaggio rurale con suo padre. Per anni è stata solo l’ombra di se stessa. Un giorno entra in “U”, un mondo virtuale di 5 miliardi di membri su Internet. Lì, non è più Suzu ma Belle, una cantante di fama mondiale. Presto incontra una misteriosa creatura. Insieme, intraprendono un viaggio di avventure, sfide e amore, nella loro ricerca per diventare chi sono veramente. Una versione di GKIDS. Hosoda apparirà di persona.

Serata di chiusura – Flee (Danimarca / regia di Jonas Poher Rasmussen, prima della West Coast). Flee racconta la storia di Amin Nawabi mentre è alle prese con un doloroso segreto che ha tenuto nascosto per 20 anni, uno che minaccia di far deragliare la vita che ha costruito per sé e per il suo futuro marito. Raccontato soprattutto attraverso l’animazione al regista Jonas Poher Rasmussen, racconta per la prima volta la storia del suo straordinario viaggio da bambino rifugiato dall’Afghanistan. Una versione NEON.

Fuggire (NEON)Flee (NEON)

The Crossing  (Francia / dir. Florence Miailhe, prima visione nordamericana). Un piccolo villaggio saccheggiato nell’oscurità; una famiglia costretta a fuggire. I due figli maggiori, Kyona e Adriel, vengono rapidamente separati dai genitori affrontando da soli la strada dell’esilio. Si imbarcano in un eroico viaggio che li porta dall’infanzia all’adolescenza alla ricerca di un riparo, della pace e della speranza di trovare rifugio e la loro famiglia. Questi coraggiosi fratelli sopravvivono a sfide incredibili, prima di raggiungere un nuovo mondo, finalmente libero.

The Deer King (Il re dei cervi) (Giappone / regia di Masashi Ando e Masayuki Miyaji, prima della West Coast). Il re dei cervi è un’epopea fantasy travolgente e il debutto alla regia dell’acclamato animatore Masashi Ando, ​​il cui lavoro su film di riferimento come La città incantata, Paprika e Il tuo nome ha contribuito a plasmare il mondo dell’animazione giapponese moderna. Una versione di GKIDS.

Fortune Favors Lady Nikuko (La fortuna favorisce la signora Nikuko) (Giappone / regia di Ayumu Watanabe, prima negli Stati Uniti). Ayumu Watanabe (AIF ’19, Figli del mare) torna a Animation Is Film. La storia ruota attorno a una madre di nome Nikuko e sua figlia, Kikuko. Entrambi vivono sulla stessa barca a causa di circostanze diverse. La vita quotidiana sotto questo ombrello li porterà a vivere diversi tipi di problemi ed esperienze che li aiuteranno a crescere come famiglia.

I Am What I Am (Sono quello che sono) (Cina / regia Haipeng Sun, anteprima nordamericana). Precedentemente intitolato Danza del leone ragazzo. Il giovane Juan è sbalordito dall’abilità artistica di una tradizionale danza del leone cinese. Ispirato a diventare egli stesso un artista, unisce le forze con uno strano gruppo di amici e un insegnante ancora più sconosciuto (una stella una volta promettente diventata pescivendolo), per formare la più improbabile compagnia di danza del leone. Insieme, il gruppo lavora per raggiungere l’impossibile.

Josep (Francia, Spagna, Belgio / regia Aurel, prima di Los Angeles). Febbraio 1939. I repubblicani spagnoli fuggono dalla dittatura franchista in Francia. Il governo francese ha costruito campi di concentramento, confinando i profughi, dove hanno a malapena accesso all’igiene, all’acqua e al cibo. In uno di questi campi, separati da filo spinato, due uomini diventeranno amici. Uno è una guardia, l’altro è Josep Bartoli (Barcellona 1910 – New York 1995), un illustratore che combatte contro il regime franchista.

Nahuel e il libro magico (Cile, Brasile / regia di German Acuña, prima di Los Angeles). Nahuel è un ragazzo curioso che ha una profonda paura del mare. Un giorno, si imbatte in un libro misterioso che sembra essere la soluzione ai suoi problemi. Quello che non sa è: il libro è davvero magico e Kalku, un ambizioso stregone, lo sta cercando.

Pompo il cinefilo (Giappone / regia Takayuki Hirao, prima negli Stati Uniti). Pompo è un produttore cinematografico di talento, coraggioso e impenitente. Lavora al suo cinema giorno e notte nella capitale del cinema Nyallywood. Gene ha il compito di dirigere la prossima sceneggiatura per il suo capo, riuscirà la sua prima volta come regista e creerà un “capolavoro”? Si propone di scoprirlo, con una sceneggiatura costruita attorno al leggendario attore anziano Martin Braddock (pensa Brando) e una giovane attrice che cerca la sua prima grande occasione. Una versione di GKIDS.

Poupelle di Chimney Town – Doppiaggio inglese (Giappone / regia Yusuke Hirota, prima mondiale). È la storia del giovane Lubicchi che vive tra il fumo denso dei comignoli del suo paese isolato, ansioso di vedere le “stelle” – per la verità – di cui gli parlava sempre suo padre. Una notte di Halloween incontra Poupelle, un uomo fatto di spazzatura, e insieme guardano il cielo mentre inizia la loro avventura. Questa funzione è una versione di Eleven Arts. Domande e risposte virtuali con il regista Yusuke Hirota e lo sceneggiatore Akihiro Nishino.

Dov'è Anna Frank (Wild Bunch)

Dov’è Anna Frank? (gruppo selvaggio)

Where Is Anne Frank (Dov’è Anna Frank?) (Francia, Israele, Belgio, Paesi Bassi / dir. Ari Folman, premiere USA). L’ultimo film del regista nominato all’Oscar Ari Folman segue il viaggio di Kitty, l’amica immaginaria a cui Anne Frank ha dedicato il suo diario. Una focosa adolescente, Kitty si sveglia in un prossimo futuro nella casa di Anna Frank ad Amsterdam e intraprende un viaggio per trovare Anne, che crede sia ancora viva, nell’Europa di oggi. Mentre la ragazza è scioccata dal mondo moderno, si imbatte anche nell’eredità di Anne.

Presentazione speciale dietro le quinte

Encanto (a cura di Jared Bush, Byron Howard, Charise Castro Smith). Sii tra i primi a provare filmati esclusivi e mai visti prima dell’ultimo film di Walt Disney Animation. Come tue guide, i registi dietro questa avventura ti portano in un meraviglioso viaggio attraverso le montagne della Colombia, in un luogo magico chiamato Encanto. Con informazioni sul dietro le quinte e filmati del film in uscita, questa anteprima esclusiva incanterà il pubblico di tutte le età.

Proiezione di eventi speciali

My Hero Academia: Missione degli Eroi del Mondo (dir. Kenji Nagasaki, Premiere USA). U.A. Gli studenti delle scuole superiori Izuku Midoriya, Shoto Todoroki e Katsuki Bakugo affrontano la più grande crisi in Il mio eroe accademico storia, con solo due ore per salvare il mondo! Durante il loro tirocinio con l’agenzia numero uno Pro Hero Endeavour, Deku e il suo nuovo amico Rody si ritrovano ricercati in tutta la nazione per un crimine che non hanno commesso. Riusciranno Deku e i suoi amici a fermare i piani globali di Humarise di eliminare tutti i Quirk? Ospiti speciali da definire.

I biglietti per Animation Is Film sono ora in vendita su animationisfilm.com, dove puoi anche trovare informazioni sui protocolli di sicurezza COVID-19 2021 del festival.

Vai alla fonte dell’articolo su www.animationmagazine.net