Annecy presenta la selezione di cortometraggi 2020 per il Festival digitale

Annecy presenta la selezione di cortometraggi 2020 per il Festival digitale


Gli organizzatori hanno confermato che il festival di Annecy – uno dei più grandi eventi annuali del calendario delle animazioni – si svolgerà in una nuova versione digitale dal 15 al 20 giugno.

Alcuni programmi verranno rinviati al 2021, come le celebrazioni per il 60 ° anniversario e il territorio focalizzato sull'animazione africana, ma una nuova selezione di alcuni dei migliori film dell'anno sarà disponibile sulla nuova piattaforma ora in fase di sviluppo.

Altri contenuti unici ed esclusivi modellati sui consueti programmi dell'evento, del mercato (MIFA) e dei raduni sono allo studio.

Il Festival ha ricevuto oltre 3.000 film da 94 paesi (i più rappresentati sono: Francia, Stati Uniti, Regno Unito, Canada, Germania, Cina e Corea del Sud).

  • Film corto concorso: 37 film nella categoria Ufficiali e 12 nella categoria Off-Limits, 20 nella sezione Prospettive, 10 nella sezione Giovani audience
  • Film di laurea: 44
  • TV e film commissionati: 21 film TV e 35 film su commissione

Guarda l'elenco completo di tutti i film della selezione ufficiale qui.

“Nel complesso, la selezione 2020 è meno seria e più divertente rispetto agli anni precedenti. Troviamo ancora diversi film che trattano temi attuali, in particolare ecologia, migrazione e identità di genere. Alcuni film – Posti vuoti di Geoffroy de Crécy, La fisica del dolore di Theodore Ushev e Qualcosa da ricordare di Niki Lindroth Von Bahr – sembra addirittura anticipare la situazione attuale ", ha dichiarato Marcel Jean, direttore artistico del Festival.

“Siamo particolarmente orgogliosi della qualità e della varietà della selezione Off-Limits, che testimonia la vitalità degli approcci sperimentali. Inoltre, sei dei dodici film di questa sezione sono stati diretti da donne, il che rappresenta il livello di equità che caratterizza la selezione nelle diverse categorie dei cortometraggi. Siamo anche entusiasti dei diversi paesi da cui provengono i film selezionati, ci sono opere provenienti da Islanda, Repubblica Democratica del Congo, Egitto e Indonesia, paesi che raramente sono rappresentati ad Annecy.

The Graduation Films hanno rivelato un livello molto alto di produzioni dalla scuola di Lodz in Polonia, dove sono stati selezionati tre film di questa istituzione educativa. Nel frattempo i programmi destinati alla televisione indicano che questo settore sta attraversando una grande era con così tante produzioni audaci e ambiziose rivolte a un pubblico diversificato. "

Le selezioni ufficiali per Lungometraggi e VR Works sarà annunciato a metà maggio.

La selezione ufficiale di Annecy 2020 è supervisionata da Jean, il team di pianificazione dei film e dei programmi, Laurent Million, Yves Nougarède e Sébastien Sperer, nonché Peggy Zejgman-Lecarme (direttore della Cinémathèque de Grenoble), Marie-Pauline Mollaret, caporedattore, EcranNoir.fr), Clémence Bragard (Independent Events Manager specializzato in animazione, Programmatrice del National Animation Film Festival for the Afca), Isabelle Vanini (Programmatrice del Forum des images / Carrefour du cinéma d'animation e "esperto di animazione" per il CNC, Regione Nouvelle-Aquitaine, Ciclic e César).

I membri della giuria di quest'anno includono …

Cortometraggi: Matt Kaszanek (regista, Animation Is Film; Stati Uniti), Naomi Van Niekerk (regista, Dryfsand; Sudafrica), Denis Walgenwitz (regista; Francia)

Film di laurea e cortometraggi: Signe Baumane (regista e produttore, La mia relazione amorosa con il matrimonio; Lettonia), Jeanette Bonds (Co-fondatrice e direttrice del festival, Animazione / regista e produttore GLAS, B&B Pictures; Stati Uniti), Thomas Renoldner (regista e capo selezione, Animation Avantgarde al Vienna Shorts Film Festival; Austria)

TV e film su commissione: Marco De Blois (direttore artistico, Les Sommets du cinéma d'animation; Canada), Dahee Jeong (regista e produttore, Between The Pictures; Corea del Sud), Diane Launier (direttore generale, Art Ludique Le Musée; Francia ).

Qualcosa da ricordare

La fisica del dolore

La fisica del dolore

Annecy

Annecy



Vai alla fonte dell’articolo