Bardel riprende la produzione de "Il principe dei draghi" vincitore di un Emmy

Bardel riprende la produzione de "Il principe dei draghi" vincitore di un Emmy

Bardel Entertainment Inc. of Canada, una delle principali società di animazione del mondo, riprende da dove si era interrotta con Wonderstorm per co-produrre di altre quattro stagioni della recente serie Netflix Originale vincitrice di un Emmy, Il principe dei draghi, creata da Aaron Ehasz (scrittore capo di Avatar: The Last Airbender) e Justin Richmond (game director di Uncharted 3). La serie ha sviluppato una base di fan ampia e appassionata e tutte e tre le stagioni hanno una valutazione  del 100% su Rotten Tomatoes.

Come annunciato al panel Comic-Con @ Home della serie, Netflix si impegna a realizzare appieno la visione dei creatori per la saga, in quanto la storia de Il principe dei draghi si svolge in tutta la sua portata epica in sette stagioni. Sulla scia di questa notizia, Il principe dei draghi ha anche vinto il Daytime Emmy Award 2020 per la serie animata per bambini  ed è stato nominato per la migliore direzione musicale e composizione.

“Siamo molto entusiasti di continuare questa collaborazione creativa con Wonderstorm e Netflix e di espandere questo ricco universo in altre quattro stagioni”, ha dichiarato Tina Chow, VP of Development and Production di Bardel Entertainment Inc. “L’ho già detto ma è davvero una partnership perfetta. Wonderstorm ha una visione ampia per questa saga e il successo di Bardel è sempre derivato dal superamento dei confini. Siamo lieti di intraprendere nuovamente questo percorso creativo con loro. ”

Le stagioni dalla quarta alla sette conterranno ciascuna nove episodi e la data della prima per la quarta stagione, attualmente in pre-produzione, è da definire. Wonderstorm e Bardel hanno iniziato la loro collaborazione sulla serie durante lo sviluppo della prima stagione. Uno degli aspetti più intriganti dello spettacolo è la sua combinazione di animazione 2D e 3D. Le precedenti radici di Bardel nell’animazione 2D con Il profeta (prodotto da Salma Hayek) ha colmato il divario di merito artistico che Wonderstorm voleva in uno studio di animazione. Il risultato è uno spettacolo animato 3D CG visivamente sbalorditivo con sfondi tradizionali disegnati a mano in 2D.

“Siamo così grati per tutto l’amore e la cura che tutti alla Bardel hanno dedicato alla creazione di questo mondo magico con noi nelle prime tre stagioni”, hanno detto i co-creatori Aaron Ehasz e Justin Richmond. “Il principe dei draghi è stato realizzato da un team incredibilmente speciale e ci sono voluti tutti noi per creare questa visione insieme. Siamo così entusiasti di realizzare insieme un’epica serie animata, end to end, e rendere Xadia un posto ancora più speciale da visitare. “

Richard Grieve, SVP of Finance & Business Affairs e uno dei produttori esecutivi di Bardel per la serie, ha dichiarato: “Il successo di può essere attribuito alla visione condivisa per lo storytelling nell’intero team creativo. Sono rimasto colpito dalla passione e dall’impegno di tutte le persone coinvolte in questo progetto e non vedo l’ora di continuare questa entusiasmante saga. ”

Stagioni 1-3 de Il principe dei draghi sono disponibili per lo streaming su Netflix. 

Il principe dei draghi

Vai alla fonte dell’articolo