“In Shapes (Nelle forme)” un cortometraggio sulle difficoltà della stima di se

“In Shapes (Nelle forme)” un cortometraggio sulle difficoltà della stima di se

Il pluripremiato studio di animazione britannico Blue Zoo ha realizzato un nuovo cortometraggio commovente che esplora le difficoltà nella stima del proprio corpo e dell’amor proprio, In Shapes (Nelle forme). Creato e diretto dall’animatrice principale Zoé Risser, il video è stato creato come parte dell’opportunità annuale interna allo studio, che offre a tutti i componenti dello staff di tutti i reparti, la possibilità di dirigere un breve lungometraggio.

In Shapes (Nelle forme) è un’animazione a tecnica mista (verticale per smartiphone) , che esplora le insicurezze di una ragazza in piscina. Sebbene inizialmente entusiasta di indossare il suo nuovo costume da bagno, si ritrova a confrontare la sua immagine con le ragazze intorno a lei. Trova difetti in tutte le aree del suo corpo; la realtà è ritratta in 3D, con i riflessi di se stessa che appaiono in 2D disegnati a mano.

È solo quando il nostro soggetto dubbioso vede una donna sicura di sé che si pavoneggia verso l’acqua come una tigre, che l’amor proprio inizia a manifestarsi sotto forma di un cucciolo. La sua fiducia in se stessa è agli inizi, ma è comunque presente.

Il film rivela in modo particolare l’amore e l’accettazione che abbiamo per noi stessi prima che la società ci faccia credere il contrario. La ragazza inizialmente non presta attenzione alla sua taglia, o alla quantità di peli sulle gambe che ha, o qualsiasi altra cosa che possa renderla insicura, finché le altre ragazze in piscina iniziano a ridere di lei.

Il processo di creazione di un cortometraggio presso Blue Zoo Animation Studio è democratico, che incoraggiando persone di tutti i reparti e background a presentare la loro idea che, se scelta, possono dirigere da soli. La produzione di  In Shapes (Nelle forme) è iniziata quando lo studio ha proposto una votazione su questo progetto. L’idea di Risser ha toccato lo studio non solo per l’argomento tempestivo, ma anche per l’autenticità della storia. È emotivo, cattura il cuore degli spettatori, ma è anche riconoscibile: cattura le lotte quotidiane che abbiamo con il nostro io interiore.

Risser, che viene dalla Francia, è un capo animatore presso Blue Zoo Animation Studio. In Shapes (Nelle forme) è il suo debutto alla regia.

“Questa idea è nata dall’esperienza personale. Ricordo di essere diventata consapevole e ansiosa di come il mio corpo cambiava e appariva durante la pubertà quando alcuni ragazzi prendevano in giro i peli sulle mie caviglie “, ha detto la regista. “Ho realizzato questo film nella speranza di dare potere a chiunque possa sentirsi allo stesso modo.”

Il film è stato presentato in anteprima online giovedì nell’ambito delle celebrazioni del 20 ° anniversario di Blue Zoo Animation Studio.

In Shapes da Blue Zoo su Vimeo.

Nelle forme

Nelle forme

Nelle forme

Vai alla fonte dell’articolo

Print Friendly, PDF & Email