“Ainbo” il film di animazione sull’Amazzonia

“Ainbo” il film di animazione sull’Amazzonia

AINBO: Spirito dell’Amazzonia (www.AINBOmovie.com) è un film di animazione, realizzato in computer grafica CGI dagli Animation Studios Tunche Films, Cool Beans ed Epic Films e diretto da Richard Claus e Jose Zelada nel 2020. L’uscita del film è prevista per il 2021

Il film è ambientato nelle più profonde foreste pluviali dell’Amazzonia. Ainbo è una ragazza che nasce e cresce nel villaggio di Candámo. Un giorno, scopre che la sua tribù è minacciata da altri esseri umani, che vede e conosce per la prima volta, in quanto non ha mai varcato il suo mondo della foresta.  Ainbo combatte per salvare il suo paradiso dall’estrazione illegale e dallo sfruttamento della sua terra natale. La ragazza affronta una missione per invertire questa distruzione e spegnere il male della Yakuruna, l’oscurità che vive nei cuori delle persone avide. Guidata dallo spirito di sua madre, Ainbo è determinata a salvare la sua terra e a salvare il suo popolo prima che sia troppo tardi.

La produzione

Cinema Management Group (CMG), produttore esecutivo e agente di vendita internazionale per il film d’animazione CGI peruviano / olandese, sta riscontrando risposte estremamente positive da parte dei distributori mondiali, poiché il film è pronto per la consegna entro la fine dell’anno.

Il trailer

Teaser AINBO di Cinema Management Group su Vimeo.

La società di produzione / animazione peruviana, Tunche Films, insieme a EPIC Cine-Perù,  il co-produttore olandese Cool Beans e lo studio di animazione Katuni, sono riusciti a mantenerre la produzione costante, nonostante tutte le sfide affrontate dalle aziende durante la pandemia COVID del 2020.  Il film sarebbe pronto per la consegna già a novembre di quest’anno. AINBO è il progetto di animazione più ambizioso fino ad oggi nato in Perù e la prima coproduzione in assoluto tra Perù e Paesi Bassi.

AINBO: Spirito dell’Amazzonia, è prevista per l’uscita nelle sale nel primo e secondo trimestre del 2021 e ha assunto distributori mondiali come Telepool (Germania, Svizzera), Le Pacte (Francia), BIM (Italia), eOne / WW Entertainment (Benelux), Cinemanse (Scandinavia ), Kino Swiat (Polonia), Film House (Israele), Filmarti (Turchia), Front Row Ent. (Medio Oriente), Volga (Russia), CDC (America Latina) e circa 20 distributori aggiuntivi da tutto il mondo.

I commenti

“Anche se a volte è stato un viaggio impegnativo negli ultimi 24 mesi, siamo molto soddisfatti dei valori di produzione estremamente elevati che Tunche Films e Katuni hanno apportato al film, risultando in immagini straordinarie e favolose animazioni dei personaggi durante tutto il film, “Ha affermato Edward Noeltner, Presidente di CMG. “L’approvazione è stata per noi, l’enorme sostegno dei nostri partner di distribuzione con il film già previsto per l’uscita nelle sale, in oltre 80 territori in tutto il mondo.”

A partire dalle vacanze scolastiche europee a febbraio, il film uscirà nelle sale fino al 22 aprile – quando il mondo celebrerà la Giornata della Terra – per aumentare la consapevolezza pubblica della minaccia che incombe sulla foresta pluviale amazzonica. Il film mette in luce le credenze e le leggende, tramandate di generazione in generazione, dalle tribù indigene dell’Amazzonia, proteggendo il modo di vita dei popoli indigeni e salvando l’Amazzonia dallo sfruttamento illegale delle sue risorse naturali.

Vai alla fonte dell’articolo

Print Friendly, PDF & Email