Fredrikstad Animation Festival annuncia le selezioni per il concorso di cortometraggi

Fredrikstad Animation Festival annuncia le selezioni per il concorso di cortometraggi

Dopo un periodo di presentazione da record, il Fredrikstad Animation Festival ha annunciato le selezioni del programma di concorso per il suo programma di cortometraggi d’animazione nordico-baltico. L’edizione 2021 della principale celebrazione dell’animazione norvegese si terrà dal 21 al 24 ottobre nella città storica.

La giuria di preselezione, composta dal direttore del festival Anders Narverud Moen, dall’animatore e regista Eirin Handegaard e dal giornalista e critico Oda Bhar, ha avuto un compito difficile nel selezionare i migliori film da un raccolto eccezionale di voci. Ben 73 film saranno proiettati nei quattro programmi in concorso per cortometraggi, film per studenti, film su commissione e film per bambini. I film rappresentano la maggior parte delle tecniche di animazione e sono rappresentati tutti i paesi delle regioni nordiche e baltiche. Nel programma principale dei cortometraggi d’animazione nordici, 10 film su 16 hanno una regista donna.

“Per molti anni abbiamo avuto una rappresentazione 50/50 dei sessi nei nostri programmi, ma è sorprendente che i film nella categoria dei cortometraggi animati nordici-baltici abbiano un così alto grado di donne rappresentate”, ha osservato il direttore del festival Anders Narverud Moen. “Abbiamo visto che i film studenteschi hanno una predominanza di registe donne, cosa che ora possiamo presumere dia risultati per questo. Siamo molto felici e orgogliosi di poter presentare queste donne registe”.

The Hangman at Home (L’impiccato a casa)

Alcuni dei titoli più importanti della lista includono il film VR ispirato dal duo danese Michelle e Uri Kranot a Carl Sandburg The Hangman at Home (L’impiccato a casa) (vincitore del Golden Dragon al Krakow Film Festival), Danimarca-Regno Unito pezzo sperimentale stop-frame Orgiastic Hyper-Plastic di Paul Bush (Børge Ring Award, Odense; Premio speciale della giuria, Hiroshima Animation Festival), commedia assurda per bambini del regista lituano Ignas Meilūnas Matilda and the Spare Head (Matilda e la testa di scorta) (Premio Pubblico Giovani 6-12, OIAF; Selezione ufficiale Annecy), candidato al BAFTA Student Award Night of the Living Dread (La notte del terrore vivente) dall’animatrice della National Film and Television School Ida Melum (anch’essa dalla Danimarca) e dalla norvegese A COVID Love Story (Una storia d’amore COVID), il promo animato per il festival di animazione itinerante DOA creato da John Christian Ferner Apalnes.

Anche le giurie per il programma del concorso sono state stabilite e il festival ha annunciato due diverse giurie composte da registi professionisti che hanno realizzato cortometraggi pluripremiati. La giuria per il cortometraggio nordico-baltico e per i film studenteschi è composta dall’illustratore e regista Bendik Kaltenborn (Norvegia), dalla regista e animatrice Lizete Upíte (Lettonia) e dalla regista di cortometraggi Jala Maghout (Siria). La giuria del film commissionato è composta dal regista e animatore Eirik Heggen (Norvegia) e dai produttori Lana Tankosa Nikolic (Danimarca) e Peter Lindblad (Svezia).

Parrucchiere FrydenlundFrydenlund Hair Parlour (Parrucchiere Frydenlund)

Cortometraggio nordico-baltico:
Frydenlund Hair Parlour (Parrucchiere Frydenlund) (Norvegia – 2021), regia: Hanne Berkaak
The Hangman at Home (L’impiccato a casa) (Danimarca – 2021), regia: Michelle & Uri Kranot
Flames fiamme (Finlandia – 2021), regia: Marja Viitahuhta
Face Recognition (Riconoscimento facciale) (Estonia – 2021), regia: Martinus Klemet
The Landing (L’atterraggio) (Finlandia – 2021), regia: Kaisa Penttilä
Comeback (Ritorno) (Lettonia – 2021), regia: Vladimir Leschiov
Orgiastic Hyper-Plastic  (Danimarca, Regno Unito – 2021), regia: Paul Bush
A Most Exquisite Man (Un uomo più squisito) (Estonia – 2021), regia: Jonas Taul
Reunify (riunificare) (Danimarca – 2021), regia: Mette Tange, Peter Smith
Not Until Now  (Non fino ad ora) (Svezia – 2021), regia: Clara Bodén
The Expected (L’atteso) (Svezia – 2021), regia: Carolina Sandvik
Kusanagi (Norvegia – 2020), regia: Eirik Heggen
The Stork (la cicogna) (Estonia – 2020), regia: Morten Tšinakov, Lucija Mrzljak
Beauty Rules (Regole di bellezza) (Svezia – 2021), regia: Anna Erlandsson
Farewell (Addio) (Svezia – 2021), regia: Maria Åkesson
Matilda and the Spare Head (Matilda e la testa di scorta) (Lituania – 2020,) regia: Ignas Meilūnas

Matilda e la testa di scorta

Matilda e la testa di scorta

Film per bambini nordico-baltico:
Nordlys / Goeksegh (Svezia – 2021), regia: Oskar Östergren
L’atterraggio (Finlandia – 2021), regia: Kaisa Penttilä
Astrid la mosca (Svezia – 2021) regia: Charlotte Rodenstedt
piccola rana (Danimarca – 2020), regia: Kim Hagen
Come hanno viaggiato Shammy (Lettonia – 2020), regia: Edmunds Jansons
Sorriso (Svezia – 2021), regia: Jonas Forsman
Matilda e la testa di scorta (Lituania – 2020), regia: Ignas Meilūnas

La notte del terrore vivente

La notte del terrore vivente

Film studentesco nordico-baltico
Epatico 01100100 01100001 01110100 01100001 (Norvegia – 2021), regia: Terje Tolleshaug
La notte del terrore vivente (Regno Unito, Danimarca – 2021), regia: Ida Melum
Jeffrey alla fermata dell’autobus (Norvegia – 2021), regia: Peter A. Clayborough
Tra le api e il rombo (Svezia – 2020) regia: Ana Linnea Lidegran Correia
Seconda colazione (Estonia – 2021), regia: Lukas Winter
Uno in più (Svezia – 2021), regia: Frida Tonnby
Il problema attuale (Danimarca – 2020), regia: Mads Thøgersen
Amico monouso (Danimarca – 2020), regia: Angsane Sallaud
Sospensione Prima (Lettonia – 2020), regia: Georgs Harijs Āva
Dacci un taglio (Danimarca – 2021), regia: Inez Kristina
Cupola del piacere rosa (Norvegia – 2021), regia: Maja Kjellstad Aanonsen
Non sei un kiwi (Estonia – 2020), regia: Maria Saveleva
Sensoriale (Regno Unito – 2021), regia: Alicia Frøy Johnsen
Colpire nel segno (Estonia – 2021), regia: Cristo Madissoo, Lyza Jarvis, Maria Rakitina, Kaimar Lomp
FILM TROVATO (Danimarca, Norvegia – 2020), regia: Claudia Munksgaard-Palmqvist
AutobusLinea35A (Danimarca – 2021), regia: Elena Felici
Figlia preferita (Danimarca – 2020), regia: Susi Haaning

Non sei un kiwi

Non sei un kiwi

Film commissionato nordico-baltico:
Rane Danskespil (Danimarca – 2020), regia: Tonni Zinck, Sunit Parekh
Aiuto! Abbiamo un paziente cieco (Norvegia – 2021), regia: Robin Jensen
Scelta (Norvegia – 2021), regia: Hanne Berkaak
Promo dell’album Jannabi (Olanda – 2021), regia: Sverre Fredriksen
TV2 Brandstory (Norvegia – 2020), regia: Joseph Hodgson
TV2-Reklamebrudd 1, 2 e 3 (Norvegia – 2021), regia: Racecar
Fatica (Norvegia – 2021), regia: Julian Nazario Vargas
Famiglia Lykke (Norvegia – 2020), regia: Ole Magnus Saxegård
League of Legends: The Path, un mito ionico (Danimarca – 2020), regia: Kenneth Ladekjær
Skatteetaten feat. OnklP: Rimborso del denaro sullo Skætt (Norvegia – 2021), regia: APT
NAV – Salute sul lavoro 2 (Norvegia – 2020), regia: APT
Film d’apertura Animac 2021 (Norvegia – 2020), regia: Gina Thorstensen, Nacho Rodríguez
Ben Baptie – Rievocazione storica di un ricordo (Norvegia – 2021), regia: Steph Hope
ADRA (Norvegia – 2021), regia: Bjarne Anmarkrud
Kulturrådet – Titoli e paraurti (Norvegia – 2020), regia: William Stormdal
/ Sanguinamento, Bonsak Schieldrop (Norvegia – 2021), regia: Racecar
Speak Up – Presentazione (Norvegia – 2021), regia: Tommy Vad Funderud, Markus Vad Flaaten
PTIL (Norvegia – 2020), regia: Morten Marius Apenes
Legends of Runeterra: L’ascesa degli Inferi (Danimarca – 2021), regia: Mike&Payne

Una storia d'amore per il Covid

Una storia d’amore per il Covid

Una storia d’amore per il Covid (Norvegia -2021), regia: John Christian Ferner
Apalnes TIFF2021 (Norvegia – 2021), regia: Torgeir Holm
Kate Bollinger – Cieli grigi (Norvegia – 2020), regia: Steph Hope
Norsk Sykepleierforbund – Ruanda (Norvegia -2021), regia: Jeppe Grüner / Racecar
Helsadata – Direktoratet per e-helse (Norvegia – 2021), regia: Joacim Olofsson / Racecar, Franck Aubry / Racecar, Joseph Hodgson / Racecar Gifts of Destruction and Disorder (Estonia – 2020), regia: August Varustin, Ave Taavet
Ett helt annet sted (Norvegia – 2020), regia: Stian Johansen
Non noioso inizia con U (Svezia – 2021), regia: Sofie Edvardsson
Fine della linea (Danimarca – 2020), regia: Hera Hallsdóttir Bufdir (Norvegia – 2021), regia: Julian Vargas
Adattamento climatico (Norvegia – 2020), regia: Ronald Kabicek
Røde Kors Gatemegling (Norvegia – 2021), regia: Martin Myhre
Allineare (Danimarca – 2021), regia: Mikkel Mainz Elkjær
Come si trasforma l’erba in cibo? (Norvegia – 2020) regia: Marte Maren Holth
Melgard Shark Love (Norvegia – 2021), regia: Yaprak Morali & Are Austnes
Vän med virus (Svezia – 2021), regia: Sofie Edvardsson
Limitazione della carriera (Regno Unito, Svezia – 2021), regia: Anna Mantzaris
Fenice (Norvegia – 2021), regia: Syed Hasan Abbas
Solcreme (Danimarca – 2020), regia: Tonni Zinck, Sunit Parekh

Kate Bollinger - Cieli grigi

Kate Bollinger – Cieli grigi

Vai alla fonte dell’articolo su www.animationmagazine.net