Gli attori bianchi non reciteranno più personaggi afroamericani in “Family Guy – I Griffin” e “I Simpsons”

Gli attori bianchi non reciteranno più personaggi afroamericani in “Family Guy – I Griffin” e “I Simpsons”

Allo stesso modo, showrunner de I Simpson ha trasmesso una dichiarazione che diceva: “Andare avanti, I Simpson Non avrà più attori bianchi che interpretano personaggi non bianchi. “Tutti i normali personaggi neri della serie, come Carlton Carlson e il Dr. Julius M. Hibbert, sono stati doppiati da attori bianchi.

Pubblicità
Pubblicità

Questi cambiamenti nel cast arrivano sulla scia delle proteste a livello nazionale sulle uccisioni della polizia nei confronti di cittadini afroamericani e sul diffuso dibattito pubblico sul razzismo sistemico che si verifica durante la vita americana, incluso l’industria dell’intrattenimento. I cambiamenti in “Family Guy – I Griffin” e I Simpson hanno avuto inizio questa settimana da parte delle due attrici, Jenny Slate e Kristen Bell, entrambe bianche, che hanno preso decisioni personali nello smettere di doppiare personaggi neri nelle rispettive serie, Netflix. Grande bocca e Apple TV + Parco centrale.

I Simpson – L’attore Hank Azaria, che interpreta Carl Carlson, ha anche doppiato l’immigrato indiano-americano Apu Nahasapeemapetilon, ma si è dimesso dalla carica all’inizio di quest’anno, dopo un’accesa discussione pubblica sulle implicazioni razziste del personaggio, innescate dal documentario del 2017. Il problema con Apu.

Azaria aveva parzialmente basato il personaggio di Apu sul film del 1968. Festa, in cui l’attore bianco Peter Sellers usa una faccia marrone per interpretare un personaggio indiano. Azaria ha ammesso che quando ha creato la voce, non ha capito che il doppiaggio di Festa potrebbe essere interpretato come razzista. “Questo rappresenta un vero punto buio che avevo”, ha detto. Il New York Times. “Eccomi, felicemente basare un personaggio su ciò che era già considerato abbastanza fastidioso.”

Clicca la fonte dell’articolo