Il capitolo finale della trilogia “Wizards: Tales of Arcadia” incanterà su Netflix il 7 agosto

Il capitolo finale della trilogia “Wizards: Tales of Arcadia” incanterà su Netflix il 7 agosto

DreamWorks Animation lo ha annunciato che Wizards, il terzo capitolo della otto volte vincitrice dell’Emmy del visionario regista Guillermo del Toro Tales of Arcadia trilogia, debutterà su Netflix il 7 agosto.

A seguire Trollhunters e la seconda serie 3Below, Wizards segna il capitolo finale della trilogia che riunisce i tre mondi disparati di troll, alieni e maghi. Nella nuova puntata, Douxie e gli eroi di Arcadia, in fase di addestramento, si imbarcano in un’avventura straziante nel tempo nella Camelot medievale che porta a una battaglia apocalittica per il controllo della magia che determinerà il destino di questi mondi soprannaturali che ora sono convergenti .

Wizards presenta un cast stellare, tra cui i favoriti dei fan di ritorno e nuove aggiunte. Il ritorno è Colin O’Donoghue (C’era una volta) come apprendista di Merlino, Douxie; Emile Hirsch (C’era una volta … a Hollywood) Nel ruolo di Jim; Lexi Medrano (Trollhunters) nel ruolo di Claire; Charlie Saxton (Hung, Bandslam) come Toby; Steven Yeun (The Walking Dead, Okja) nel ruolo di Steve; David Bradley (Harry Potter, Il Trono di Spade) Come Merlino; Lena Headey (Game of Thrones) Come Morgana; Fred Tatasciore (Tartarughe ninja) Come Aaarrrgghh !!!; Clancy Brown (miliardi) come Gunmar, Diego Luna (Narcos: Messico) Come Krel; Mark Hamill (Guerre stellari) Come Dictatious; e Kelsey Grammer nel suo ruolo vincitore del premio Emmy come Blinky.

Partecipare alla serie sono Alfred Molina (Frozen II) Nel ruolo della familiare Archie che cambia forma a Douxie; Stephanie Beatriz (Brooklyn Nove Nove) Come troll Callista; James Faulkner (Game of Thrones) Come leggendario sovrano di Camelot, re Artù; e John Rhys Davies (Signore degli Anelli) come Galahad.

Creato ed esecutivo prodotto da del Toro, Wizards è anche prodotto da Marc Guggenheim e Chad Hammes. Chad Quandt e Aaron Waltke sono i coproduttori esecutivi.

Tales of Arcadia lanciato per la prima volta nel 2016 con la serie vincitrice dell’Emmy Trollhunters, inclusa la prima vittoria in assoluto di Emmy per Del Toro e Rodrigo Blaas per Outstanding Directing, seguito dalla seconda puntata 3Below nel 2018. In superficie, l’Arcadia sembra essere una fetta di Americana senza tempo, ma non è una città normale. Si trova al centro di linee magiche e mistiche che lo rendono un nesso per molte battaglie tra creature ultraterrene tra cui troll, alieni e maghi.

Wizards: Tales of Arcadia

Wizards: Tales of Arcadia

Wizards: Tales of Arcadia

Wizards: Tales of Arcadia

Wizards: Tales of Arcadia

Wizards: Tales of Arcadia

Wizards: Tales of Arcadia

Vai alla fonte dell’articolo