Il CEO di Dream Farm Studio discute i nuovi progetti e le priorità dell'azienda

Il CEO di Dream Farm Studio discute i nuovi progetti e le priorità dell'azienda


Di recente abbiamo avuto la possibilità di metterci al passo Dave Ansari, il CEO della casa di animazione canadese Dream Farm Studios. L'azienda con sede a Toronto e in Polonia, che quest'anno festeggia il suo decimo anniversario, crea animazioni e giochi artistici per applicazioni web e broadcast e lavora con molte agenzie pubblicitarie, agenzie indipendenti e di branding in tutto il mondo. Ecco cosa ci ha raccontato Ansari del suo studio:

Puoi parlarci un po 'delle origini e del background dei Dream Farm Studios?

Ansari: Vorrei iniziare con un po 'di retroscena dal nostro studio di animazione. Quando ero un ragazzino, c'era un caffè pieno di vita ed energia appena fuori casa nostra. Mi sedevo davanti alla finestra e disegnavo le scene di quel caffè, assicurandomi di poter cogliere ogni emozione con carta e penna.

Col passare del tempo, sono migliorato nel disegnare e raccontare storie attraverso le forme, ma subito dopo mi sono reso conto che esprimere sentimenti e storie era limitato quando si trattava di disegnare una scena. Incuriosito dalla creazione di storie più coinvolgenti, ho familiarizzato con il mondo dell'animazione. Con l'aiuto di mio fratello, appassionato di software 3D, abbiamo fondato Dream Farm Studios, sperando di poter creare storie migliori e più accattivanti di quella della finestra della mia infanzia.

Dr. Dave Ansari

Quante persone lavorano attualmente nello studio?

Entusiasti di entrare nel mondo della produzione di animazione, abbiamo avuto il nostro primo progetto di animazione nel 2011 con solo cinque artisti, la maggior parte dei quali erano amici che conoscevamo. Fortunatamente, il nostro impegno per la qualità ha fatto sì che più clienti continuassero ad arrivare, quindi abbiamo visto la necessità di aumentare il nostro personale interno per accettare progetti più significativi. Al momento abbiamo un team permanente di 110 persone. Tuttavia, quel numero oscilla in base alle nostre produzioni, a volte raggiungendo un picco di circa 200 a seconda del progetto.

Dov'è la sede della tua azienda e quali strumenti di animazione utilizzi?

Il nostro studio di animazione ha ora sedi operative in Polonia e Canada (Toronto). Il nostro team globale di artisti crea eccezionali animazioni 2D e 3D per aiutare il nostro pubblico a far crescere i propri sogni e raggiungere nuove vette.

Utilizziamo costantemente software e plug-in standard e acclamati in tutto il mondo come Autodesk Maya, Pixologic ZBrush, SideFX Houdini, The Foundry Mari, Allegorithmic Substance Designer and Painter, Adobe Photoshop, Solid Angle (Autodesk) Arnold, Peregrine Labs Yeti e Maxon Redshift.

Cosa diresti che distingue Dream Farm nel campo dell'animazione competitiva?

Penso che ciò che rende diverso il nostro studio di animazione sia la nostra mentalità di esplorare storie inesplorate e da scoprire che non hanno trovato la loro strada nell'animazione. Vediamo l'animazione non solo come un mezzo di intrattenimento, ma uno che può favorire la comprensione degli umani e del misterioso universo in cui viviamo. Una cosa che voglio vedere di più nell'animazione sono i progetti che aiutano a sfatare i pregiudizi culturali stereotipati sulla comunità nera. In uno dei nostri recenti progetti, abbiamo avuto l'idea di potenziare la comunità nera su diversi modi e prospettive di comunicazione, catturando gli strati di come le vite sono influenzate personalmente e collettivamente dalle decisioni che una persona o una comunità può prendere. Di conseguenza, abbiamo collaborato con McBath Media e Tri Destined Studios su una serie TV animata 3D per famiglie incentrata su una famiglia afro-americana.

I creatori di questo spettacolo, CJ McBath e C Wright, erano intenzionati a mostrare le diverse prospettive di una famiglia afro-americana e come sono simili ma diverse in molti punti di vista della vita utilizzando il mondo animato della piattaforma. Il viaggio delle immagini nere nell'animazione è stato epico. Questo progetto onora quel viaggio portando onestà e complessità ai personaggi, alle trame e all'arte.

Le lacrime di Tucano

Le lacrime di Tucano

Puoi parlarci di alcuni dei tuoi altri grandi progetti?

Nel caso dell'animazione 2D, abbiamo anche collaborato con ottimi clienti. Era la fine di luglio 2020 quando Austin Ranson Khemraj, l'autore e proprietario di Austin Art Productions, ci ha contattato per creare cortometraggi animati in 2D. Austin, che ha pubblicato diversi libri, la maggior parte dei quali sono orientati ai bambini, ha avuto l'idea di trasformare i libri in brevi film d'animazione CGI 2D e il primo libro su cui è stato eseguito il piano è stato Le lacrime di Tucano.

Per il metodo di animazione, Austin aveva fornito alcuni riferimenti all'animazione che erano in linea con la sua visione del progetto. Tenendo conto dei riferimenti e studiando gli stili appropriati, abbiamo scelto il metodo di animazione disegnata a mano fotogramma per fotogramma. Fortunatamente, l'animazione avrà la sua possibilità nei festival internazionali di animazione e Le lacrime di Tucano sarà l'inizio di questa cooperazione.

Il nostro elenco di altri client include Firefox, Cambridge University Press, DISH Network, Flare Games e Macbeth Media.

Ricevete supporto governativo per i vostri progetti?

Il nostro studio non ha mai utilizzato né richiesto alcun finanziamento dal governo. Tuttavia, il Canada sta intraprendendo un'azione immediata, significativa e decisiva per sostenere i canadesi e le imprese che affrontano difficoltà a causa dell'epidemia di COVID-19. Penso che sarebbe utile per noi utilizzare il sostegno del governo in futuro.

Qual è la tua opinione sulla scena dell'animazione globale oggi?

L'ultimo decennio ha visto un drastico aumento della crescita e del valore di mercato dell'industria dell'animazione. Credo che più peso ottiene l'industria dell'animazione, più diventa critico definire gli IP per massimizzare i profitti del copyright. Attualmente stiamo progettando di sviluppare e possedere i nostri IP per vari servizi, come personaggi e storie, per enfatizzare gli IP nel 2021 e oltre. Inoltre, il nostro team di ricerca e sviluppo sta attualmente lavorando su supporti di gioco interattivi per guidare e ispirare studi di animazione e giochi in tutto il mondo.

Come ti sei adattato in studio alle difficili condizioni dell'era pandemica e casalinga?

Credo che questa pandemia abbia dimostrato a tutti noi che non è necessario condividere lo spazio fisico per far progredire i progetti nel regno della produzione di animazione, ma in un genere di produzione di animazione profondamente collaborativo, far muovere un progetto a un ritmo medio si è rivelato impegnativo in un COVID- 19 realtà. Attualmente, la maggior parte del nostro personale lavora nel comfort della propria casa per assicurarsi che la loro salute e il loro benessere siano la nostra massima priorità anche in tempi in cui le scadenze sono ravvicinate. Alla fine, ci è voluto un po 'di tempo per abituarci a gestire i progetti da remoto, ma da allora la maggior parte dei nostri progetti è andata avanti senza notevoli ritardi.

Per saperne di più sullo studio, visita dreamfarmstudios.com.

Rete DISH

Rete DISH "Date Night"



Vai alla fonte dell’articolo su www.animationmagazine.net