Il Festival dei film animati di Stoccarda rivela i dettagli dell'edizione virtuale

Il Festival dei film animati di Stoccarda rivela i dettagli dell'edizione virtuale


L'evento sarà composto da tre livelli: uno gratuito e due che richiedono un pagamento. OnlineFestival Free offrirà ogni giorno un mix di interviste moderate, pannelli dal vivo e cortometraggi, nonché cerimonie di apertura e premiazione, tutte trasmesse in streaming. Ci sarà anche un Gamezone gratuito, che offre giochi per bambini e adulti, presentazioni di scuole e studi, seminari e conferenze e un focus sui candidati per l'Animated Games Award Germany 2020.

Con una commissione una tantum di € 9,99 (US $ 10,68), gli spettatori possono accedere a OnlineFestival +, che presenterà flussi on demand di cortometraggi selezionati in concorso, lungometraggi e momenti salienti degli ultimi anni – oltre 250 film in tutto – insieme a dichiarazioni video dai registi. Le selezioni includono pantaloncini di alto profilo come quelli di Konstantin Bronzit Non può vivere senza cosmo e di Tomek Popakul Pioggia acida, accanto a caratteristiche sia classiche (di Adam Elliot) Mary & Max) e nuovi (di Eduardo Rivero Un costume per Nicolas, una prima dal Messico). Un'immagine di quest'ultimo film è in cima a questo pezzo.

OnlineFestival Pro è rivolto a professionisti del settore. Conterrà conferenze e masterclass, di cui uno a cura di Ernest & Celestine condirettore Benjamin Renner; collegamenti ai giorni di produzione di animazione dell'evento gemellato di ITFS, che è un mercato di coproduzione e finanziamento; e l'accesso all'Animated Video Market, dove è possibile vedere circa 1.900 film presentati al festival di quest'anno. Il costo è di € 19,99 ($ ​​21,40) e include un pass per OnlineFestival +.

Questo modello a più livelli è uno dei più sfumati che abbiamo visto finora. Ovviamente, ITFS ha avuto più tempo per concepirlo rispetto ai festival che hanno già organizzato edizioni online, come Ann Arbor e SXSW. Resta da vedere se funziona, sia commercialmente che tecnicamente. In ogni caso, ITFS non vede le edizioni virtuali come una soluzione a lungo termine, come ha chiarito Dieter Krauss, amministratore delegato commerciale dietro il festival:

In questo momento specifico, è di particolare importanza stabilire una piattaforma per i registi, in modo da fornire visibilità e pubblico alle loro opere creative e artistiche. Allo stesso tempo, i nostri fan possono godere di molti film artistici e animati, anche se solo a casa quest'anno per una volta. Tuttavia, è ancora importante per noi organizzare un festival per esperienze cinematografiche comuni e opportunità di scambio personale il prossimo anno.

Di recente, abbiamo parlato con le persone del settore su cosa significhi per loro il passaggio ai festival online.

Per ulteriori informazioni su OnlineFestival.ITFS.de, visitare il sito Web ufficiale.



Clicca la fonte dell’articolo