Il videogioco Cosmic è un’intrigante “avventura interdimensionale”

Il videogioco Cosmic è un’intrigante “avventura interdimensionale”



La Polonia è un focolaio per lo sviluppo di videogiochi, con un gran numero di aziende grandi e piccole che lasciano il segno nel settore. King’s Pleasure è un altro nuovo studio con sede a Cracovia, con il suo team che vanta crediti tra cui Cyberpunk 2077, Serial Cleaner e Vampire: The Masquerade – Vampire: The Masquerade – Coteries of New York; il suo titolo d’esordio, Cosmic, sembra piuttosto intrigante.

Da un lato un platform d’azione 2D non è la bestia più rara al giorno d’oggi, e aspetti del suo design (almeno quello mostrato nel trailer di annuncio) ricordano una visione molto più oscura dello stile di combattimento di Guacamelee .

La trama, e il modo in cui apparentemente confluirà nel gameplay, ha un indubbio potenziale; devi fare squadra con l’ombra di qualcun altro per trovare la tua, il tutto mentre il proprietario del mostruoso amico è all’inseguimento.

Di seguito è riportata una parte della descrizione ufficiale.

  • Un misterioso universo abitato da strani personaggi le cui ombre hanno le loro distinte personalità, dove luce e ombra dettano le sue regole metafisiche
  • Gameplay 2D frenetico con due stili distinti: usa la luce per scatenare l’ombra bestiale attaccata a Vik ed esegui combo mortali in mischia o usa l’agilità e il sotterfugio per sfuggire al pericolo mentre sei al buio
  • Diversi mondi esotici da esplorare con vaste mappe piene di enigmi, segreti e sfide. Trova nuovi oggetti, sblocca nuove abilità e usali per viaggiare avanti e indietro nello spazio e nel tempo per esplorare ciò a cui prima non potevi accedere
  • Animazioni fluide e impeccabili che migliorano l’esperienza di gioco e uno stile artistico distinguibile che gioca con i contrasti

L’uscita di Cosmic non è prevista prima del prossimo anno, quindi c’è ancora molto tempo per lo sviluppo e per far emergere ulteriori dettagli. Sulla base dell’aspetto iniziale, però, facci sapere cosa ne pensi nei commenti.



Fonte: www.nintendolife.com/