Incontra Any Malu, l’influencer animato dal Brasile che è stato assunto da Cartoon Network

Incontra Any Malu, l’influencer animato dal Brasile che è stato assunto da Cartoon Network

Come si crea accidentalmente un influencer animato e, una volta ottenuto, come si fa a capitalizzarlo? Abbiamo contattato Marcelo Pereira, fondatore e partner di Combo, per scoprire …

Marcelo Pereira: Quando si avvia una nuova attività, in qualsiasi area, di solito le risorse finanziarie sono limitate, così come il riconoscimento del mercato. Dopo qualche mese, ci siamo resi conto che il mercato non ci conosceva ancora, nonostante il fatto che i collaboratori di Combo lavorassero nell’animazione e nell’intrattenimento da molti anni.

Quindi, invece di costruire lentamente il nostro “portfolio”, abbiamo deciso di mostrare al mondo la nostra esperienza nell’animazione creando un “Youtuber”, che avrebbe “pubblicato” il nostro lavoro online. Qualsiasi Malu doveva essere il nostro portavoce e darci l’opportunità di raggiungere molte più persone nel settore dell’animazione. È nata molto più come strategia di marketing che come progetto a lungo termine.

Ci siamo resi conto di avere qualcosa di prezioso quando gli influenzer digitali umani hanno sentito parlare del progetto e hanno iniziato a parlarcene. Quando abbiamo presentato in anteprima Any Malu su Youtube, c’era già stato un grande clamore e il suo canale è cresciuto molto rapidamente.

I fan hanno iniziato a seguirla sui social media e molti di loro hanno persino chiamato la sede di Combo cercando di parlare con lei. Siamo arrivati ​​a un punto in cui abbiamo dovuto rimuovere il nostro indirizzo dal nostro sito Web, perché stavamo iniziando a ricevere i fan quasi quotidianamente (arrivavano sempre senza fissare un appuntamento e, di solito, quando eravamo al culmine della nostra giornata lavorativa) .

La prima volta che abbiamo presentato Any Malu a Cartoon Network, non avevamo la minima idea di cosa stessimo facendo. Non avevamo mai fatto nulla del genere e in realtà non sapevamo che tipo di contenuto potremmo produrre per CN. D’altra parte, hanno adorato il personaggio e il contenuto dei suoi social media. Quindi, abbiamo concluso, tra noi, che era necessario maturare l’IP e presentarla [such that] diventerebbe “irresistibile”.

Dopo un po ‘, abbiamo realizzato un episodio di Any Malu in collaborazione con Spettacolo regolare, dove i personaggi giocano insieme. È stato un grande successo e quello è stato il momento in cui ci siamo resi conto che quel tipo di formato avrebbe funzionato davvero per lei. Abbiamo sviluppato Qualsiasi spettacolo Malu e ha presentato nuovamente il contenuto a Cartoon Network.

Qualsiasi Malu è stato effettivamente “assunto” da Cartoon Network per ospitare lo spettacolo. Ha un contratto tutto suo con la CN. Sul canale Youtube di Any Malu, il contenuto è esclusivamente e interamente nostro. [Watch a video of her “first day” at the channel below.]

Dopo quattro anni di animazione del personaggio, abbiamo pensato che parte del contenuto di Youtube potesse essere riutilizzato nello show televisivo. Ma questo piano ha iniziato ad affondare quando, durante la pre-produzione, ci siamo imbattuti in un problema: qualsiasi impianto di Malu (usiamo la tecnica di ritaglio su Toon Boom) aveva molti limiti. Per il canale Youtube non abbiamo davvero avuto bisogno di molta azione, e lei è apparsa principalmente dalla vita in su.

Quando ci siamo resi conto che non sarebbe stato possibile riutilizzare i suoi rig e le sue immagini bancarie, abbiamo iniziato a produrre contenuti originali. Tuttavia, utilizziamo ancora il canale Youtube come riferimento. [Throughout, the writing and production] il team non è cambiato molto.

Il nostro prossimo passo è eseguire produzioni dal vivo con il personaggio. Lavorare con l’animazione “dal vivo” è sempre una sfida: abbiamo già avuto alcune esperienze con Any Malu. Abbiamo avuto chiamate con doppiatori che abbiamo animato in seguito. Abbiamo anche tenuto presentazioni con partecipazioni Any Malu preregistrate. Ora stiamo cercando nuovi modi per farlo, ad esempio con un live-action Any Malu o un’animazione in tempo reale.

Il mercato dell’animazione brasiliano si è evoluto molto velocemente. Negli ultimi anni la qualità è aumentata così tanto da poter essere paragonata agli studi europei e nordamericani. Nel nostro paese, tuttavia, è abbastanza difficile trovare e formare animatori. C’è un numero molto limitato di università che offrono corsi in questo settore.

Per quanto riguarda la creazione dell’IP animato originale, l’internazionalizzazione era un grosso problema, dato che molti dei nostri IP lo erano [deemed] “Troppo locale”. Ma questo è cambiato nel corso degli anni. Tuttavia, abbiamo pochi investimenti in questo settore. Speriamo che con questa nuova ondata di servizi di streaming VOD in arrivo, molti altri studi brasiliani, produzioni originali e contenuti possano essere condivisi in tutto il mondo.

(I commenti di Pereira sono stati presi dalle risposte alle domande inviate via email. Sono stati leggermente modificati per brevità e chiarezza.)

Vai alla fonte dell’articolo