LFA lancia un programma di tutoraggio orientato alla diversità per le donne francofone

LFA lancia un programma di tutoraggio orientato alla diversità per le donne francofone


Les Femmes s'Animent (LFA) è pronto a presentare Parcours de Femmes, un nuovo programma di tutoraggio per le donne francofone che aspirano a produrre cortometraggi animati. Lanciata quest'anno all'Annecy International Animation Film Festival (14-19 giugno), l'iniziativa aiuterà tre donne francesi e tre dell'Africa francofona a sviluppare un progetto da presentare ai partner finanziari e di produzione di Annecy 2022.

Ogni film sarà basato sulla storia di donne che incarnano le lotte e le vittorie degli artisti, raccontate con umorismo, convinzione ed emozione. Il mentore dei candidati sarà selezionato su misura in base al singolo progetto e seguirà lo sviluppo fino alla sua presentazione ad Annecy 2022.

Parcours de Femmes è la prima iniziativa di mentorship LFA ad estendersi oltre i confini della Francia. L'ampio mandato geografico è stato in parte ispirato dal Manifesto per un'educazione femminista dell'autrice nigeriana Chimamanda Ngozi Adichi che sostiene "l'urgenza morale di immaginare un'istruzione diversa per i nostri figli insieme, nel tentativo di creare un mondo più giusto per donne e uomini".

Eleanor Coleman, co-fondatrice di LFA, ha commentato: "Nello spirito dello slogan di Geena Davis, 'Se può vederlo, può esserlo', siamo convinti che il talento sia ovunque e che lavorando sul campo con le artiste , creando opportunità reali per nuovi talenti, possiamo guidare gli atteggiamenti verso una maggiore inclusione e diversità nel nostro settore in modo che l'animazione diventi un riflesso migliore della nostra società".

Les Femme s'Animent è un'associazione francese che sostiene e promuove il ruolo delle donne nell'industria dell'animazione, sia sullo schermo che nel processo creativo. Tra le molte altre azioni, LFA ha promosso attivamente questi obiettivi attraverso l'uso di programmi di tutoraggio sin dal suo lancio nel 2015. Partecipa regolarmente a politiche nazionali e internazionali e a eventi di settore relativi alle questioni di genere, incluso il Festival di Annecy di quest'anno, dove ha organizzato diversi pannelli, tra cui:

  • Inclusione e rappresentazione: l'animazione prende posizione – Una discussione sincera tra artisti e decisori che esplorano il modo migliore per creare opportunità e accelerare il processo di inclusione in tutti gli aspetti dell'industria dell'animazione.

All'International Women in Animation Summit ad Annecy, co-organizzato con WIA da diversi anni, LFA ospiterà i seguenti panel (oltre alla presentazione di Parcours de Femmes):

  • Animazione! Programma di mentoring per registe Pan Latam – Sponsorizzato da Ventana Sur e dall'Institut Français d'Argentine. Incontra i vincitori di questa impressionante prima edizione di ambiziose registe di animazione di tutta l'America Latina.
  • Donne nei cortometraggi – Brevi video-ritratti delle donne selezionate nel concorso di Annecy di quest'anno.
  • Focus sul cinema audace nell'Europa orientale – Scopri l'eccezionale visione e il successo di questo gruppo unico di donne creatrici che, contro ogni previsione, continua a sorprenderci.

Dettagli per la programmazione del festival di Annecy disponibili su www.annecy.org



Vai alla fonte dell’articolo su www.animationmagazine.net