Mercury Filmworks dà il via a “BloopyMerps” per creare opportunità di lavoro

Mercury Filmworks dà il via a “BloopyMerps” per creare opportunità di lavoro

Con l’intenzione di coltivare il proprio talento interno per sviluppare percorsi di carriera e creare nuove opportunità, Mercury Filmworks, il principale studio di animazione canadese, ha annunciato oggi di aver dato il via allo sviluppo di una nuova serie animata per bambini in 2D, BloopyMerps, creato da tre dipendenti a lungo termine dell’azienda. La notizia è stata annunciata oggi da Heath Kenny, Chief Content Officer, Mercury Filmworks.

Shane Plante, un veterano dell’azienda da 15 anni, che ha trascorso gli ultimi otto e più anni lavorando Topolino; Ross Love, un dipendente di 10 anni che si occupa di progettazione della posizione, in particolare su Hilda; e David Laliberte, un animatore senior di nove anni, che ha supervisionato l’animazione di Hilda prima stagione, ha concepito l’idea per BloopyMerps, incentrato su un robot amante delle regole e un alieno dal cuore tenero in missione per terraformare un pianeta senza vita che non è così senza vita come pensavano.

Evan Thaler Hickey (Vai via, unicorno, il gatto con il cappello ne sa molto !, l’ispettore Gadget, The Bagel e Becky Spettacolo) è a bordo come sceneggiatore della serie, con la Bibbia dello spettacolo e la sceneggiatura pilota completa. Hickey ha anche lavorato a stretto contatto con i creatori per creare il primo arco della stagione.

“Con BloopyMerps, Ross, Shane e Dave hanno creato un concetto che esplora l’amicizia, la fiducia, la perdita e, in ultima analisi, l’assoluzione ”, ha commentato Kenny. “Sebbene l’ambientazione possa essere ultraterrena e i personaggi alieni, la storia è radicata nel nostro bisogno umano di connessione e crescita. Che si tratti del viaggio di Bloopy dall’innocenza alla sua accettazione di responsabilità, o della consapevolezza di Merps che nella vita c’è di più che seguire ciecamente le regole, le trasformazioni che i nostri personaggi subiscono sono riconoscibili e facilmente riconoscibili “.

Kenny ha aggiunto: “Evan ha preso questa idea originale e insieme ai creatori ha sviluppato un arco narrativo per la prima stagione e una sceneggiatura pilota piena di divertimento, battute e avventura … perché, in fondo, BloopyMerps è una storia epica, strana, su un viaggio. Pensaci come Aerei, treni e automobili … ma con gli alieni … e un’intera galassia in bilico. ”

“Inizialmente abbiamo deciso di” arrabbiarci con la macchina “, ma insieme abbiamo iniziato a creare qualcosa che speriamo possa ispirare gli altri a pensare fuori dagli schemi”, hanno detto Plante, Love e Laliberte. “È stato fantastico lavorare con Evan per portare avanti il ​​progetto e non potremmo essere più entusiasti! Ci auguriamo che la nostra esperienza ispiri gli altri a sfruttare le proprie idee creative! ”

BloopyMerps è un viaggio epico attraverso un mondo alieno e dentro il sé. L’arco della serie di otto episodi segue Bloopy e Merps mentre passano dal semplice tentativo di fare il loro lavoro al salvataggio di un intero mondo mentre affrontano e alla fine sconfiggono il parassita planetario, Purple James.

Come regola generale, il processo per salvare un pianeta senza vita non potrebbe essere più semplice: lancia un Bloopy bioingegnerizzato e la sua controparte meccanica Merps sul pianeta senza vita dove i Merps eseguono programmi diagnostici e di protocollo, mentre il Bloopy accede alla matrice dell’acqua globale a attivare le sue funzioni di terraformazione. Il nostro Merps è uno dei pochi modello IX MERPS ancora in servizio, grazie alla sua longevità per essere sorprendente in quello che fa – pragmatico e poco sentimentale, Merps non ha mai mancato di supervisionare la rivitalizzazione di un pianeta morto da parte di un Bloopy. E mentre Bloopy dovrebbe essere un Adone blu che cammina a grandi passi attraverso mondi morti lasciando la vita che scoppia sulla sua scia, il nostro Bloopy riesce a malapena a far crescere una piantina, figuriamoci una foresta. Ma ciò che gli manca in termini di dimensioni, abilità e potere, lo compensa con curiosità, compassione e gioia di vivere. Insieme, questo pacchetto difettoso e bioingegnerizzato di entusiasmo contagioso e avvocato risoluto salverà un mondo.

Mercury Filmworks è uno degli studi indipendenti più prolifici del Canada ed è riconosciuto a livello internazionale come leader nel settore dell’animazione. Lo studio ha contribuito a dare vita a serie e caratteristiche memorabili come Hilda, Topolino, Rapunzel’s Tangled Adventure, The Lion Guard, Wander Over Yonder, Il film delle Superchicche e Looney Tunes: Back In Action, lavorando con partner come Disney, Netflix, Amazon, Apple TV +, DreamWorks, Warner Bros., Universal, American Greetings, Entertainment One, Mattel, Technicolor, Cartoon Network, Nickelodeon e Teletoon. www.mercuryfilmworks.com

Bloopy Merps

Vai alla fonte dell’articolo su www.animationmagazine.net