Patrick Osborne crea una versione noir animata di Billie Eilish

Patrick Osborne crea una versione noir animata di Billie Eilish

I fan dell’animazione conoscono Patrick Osborne come il geniale regista del cortometraggio vincitore dell’Oscar Feast (2014) e il suo cortometraggio VR vincitore di un Emmy e nominato all’Oscar Pearl  (2017). L’ultima creazione animata del talentuoso artista può essere vista nel prossimo speciale musicale Happier than Ever: A Love Letter to Los Angeles (Più felice che mai: una lettera d’amore a Los Angeles), un nuovo concerto speciale con la famosa artista Billie Eilish. Lo speciale, in anteprima su Disney+ il 3 settembre, porta gli spettatori in un viaggio da sogno attraverso la città natale di Eilish, Los Angeles, e i suoi iconici monumenti. Il filmato live-action del progetto è diretto da Robert Rodriguez, noto soprattutto per film come From Dusk Till Dawn, Sin City, Spy Kids (Dal tramonto all’alba, Sin City, Spy Kids).

“Billie è una grande fan dei film classici ambientati a Los Angeles e dei classici ibridi di animazione/live action come quelli di Richard Williams. Chi ha incastrato Roger Rabbit? e Ralph Bakshi’s Fantastico mondo, quindi volevamo rendere omaggio a queste versioni fittizie di Los Angeles che esistono solo nei film”, afferma Osborne durante una recente intervista telefonica. “Questa era la base del nostro piano, costruire questa versione moderna di un classico personaggio animato, che ha finito per essere una versione animata noir femme fatale di Billie contro gli sfondi live-action di Los Angeles.”

Happier than Ever: A Love Letter to Los Angeles

Il piano prevedeva la creazione di segmenti animati tra le canzoni eseguite da Eilish all’iconico Hollywood Bowl. Osborne dice che era molto entusiasta di lavorare con l’artista in vetta alle classifiche. “Ho usato la sua musica come musica temporanea per alcuni progetti, quindi è stato un sogno lavorare con lei”, dice. “Quando i miei amici di Nexus Studios hanno parlato di questa collaborazione, ero entusiasta e ho detto loro di iscrivermi!”

L’animazione, che è stata prodotta al Nexxus di Londra, con l’aiuto di Digital Frontier e Zoic Studios, era una combinazione di CG con alcuni filmati di motion-capture disegnati. “Abbiamo girato circa 90 minuti di motion capture di Billie, ma quello che abbiamo ottenuto è stato iconico”, afferma Osborne. “Ha questo modo di muoversi e interagire con la telecamera, oltre a rompere la quarta parete. Avevamo solo circa 12 settimane, quindi abbiamo dovuto fare tutto molto velocemente”.

Più felice che mai: una lettera d'amore a Los AngelesHappier than Ever: A Love Letter to Los Angeles

Mescolando Live-Action e Toon Worlds

Il team creativo ha dovuto concentrarsi sulle esibizioni della musicista prima delle riprese dal vivo all’Hollywood Bowl, che include anche suo fratello Phineas, la Filarmonica di Los Angeles e il direttore Gustavo Dudamel. Avevano anche bisogno di sistemare tutto prima che la stagione estiva iniziasse al Bowl. “Avevamo bisogno che Billie e la sua versione animata dal vivo interagissero tra loro, quindi è stato complicato. Ma con un desiderio e una preghiera, tutto si è riunito, perché non c’era modo di tornare indietro e ripetere le riprese al Bowl. Abbiamo girato tutta la notte dalle 19:00. alle 4 del mattino con la sinfonia e registi e cineasti per un’intera settimana di luglio. Ho suonato musica per tutta la vita, quindi è stato bello osservare la vita di una pop star per un secondo. Inoltre, è stato fantastico essere di nuovo al Bowl, che è una delle grandi icone di Los Angeles”.

Osborne e il suo team miravano a creare una lunatica Los Angeles dall’atmosfera d’altri tempi, un fantastico sfondo noir visto in classici come Chinatown e L.A. Riservato. “Anche la semplice scenografia dello show era molto interessante”, afferma il regista. “La storica piscina riflettente dell’Hollywood Bowl, che negli anni ’50 e ’60 separava il pubblico dagli artisti, prima di essere prosciugata all’inizio degli anni ’70, ha riportato in vita. Gli effetti caustici dell’acqua hanno dato questo spettacolo Blade Runnereffetti di tipo. I modelli ci hanno aiutato a passare dall’animazione allo spettacolo. Il nostro obiettivo era creare queste vignette vibranti animate tra le canzoni che sembravano legate alla musica.

Più felice che mai: una lettera d'amore a Los AngelesHappier than Ever: A Love Letter to Los Angeles

Nel complesso, Osborne e il suo team hanno creato circa 12 minuti di animazione per lo speciale Disney+. “Stavamo modificando il filmato fino alla scorsa settimana”, dice. “Alcune delle cose sono state lasciate sul pavimento della sala di taglio. Abbiamo anche delle fantastiche animazioni in motion graphics di Robertino Zambrano per una delle canzoni”. Il filmato live-action è stato girato da Pablo Berrone.

L’animatore veterano dice di aver pre-visto tutto, dalle riprese di motion capture in Blender per costruire le scene interstiziali basate sulle performance che hanno avuto. “Poi, in seguito, avremmo animato e ripulito a mano quel filmato. È stato un processo editoriale affascinante e divertente. C’erano gli storyboard, ma erano semplici disegni, forse uno per inquadratura. Non era il tipico animatic. Abbiamo avuto circa cinque o sei animatori per l’animazione di Billie. Sallyanne Massimini era il nostro supervisore vfx che ha supervisionato tutti gli studi del progetto.

Osborne, che ha lavorato a lungometraggi Disney come Bolt, Rapunzel, Big Hero 6 e Ralph Spaccatutto, dice che è stato divertente conoscere la personale interpretazione di Eilish dell’animazione classica. Aggiunge: “Spero che il pubblico più giovane sarà ispirato a cercare Roger Rabbit e altre grandi opere di Richard Williams e Ralph Bakshi dopo aver visto questo speciale.”

Puoi guardare il trailer qui:

Billie Eilish in anteprima su Disney+ venerdì 3 settembre

Vai alla fonte dell’articolo su www.animationmagazine.net