Per la seconda settimana di riprese, Studio Ghibli Films occupa i primi tre posti al botteghino giapponese

Per la seconda settimana di riprese, Studio Ghibli Films occupa i primi tre posti al botteghino giapponese

In Giappone, un paese relativamente indenne dal coronavirus, i cinema sono stati riaperti gradualmente da maggio. Uno dei beneficiari è Studio Ghibli, il gigante dell’animazione del paese.

Per due fine settimana consecutivi, lo studio ha dominato completamente il botteghino con il rilancio del catalogo. Sia questa settimana che la scorsa settimana, la classifica è stata guidata da Hayao Miyazaki La città incantata (1 °), Principessa Mononoke (2 °) e Nausicaa della Valle del Vento (3 °). Racconti di Terramare, Diretto dal figlio di Miyazaki Goro, è salito dalla nona all’ottava.

Il 26 giugno, il distributore in studio Toho ha lanciato tutti e quattro gli spettacoli in 372 sale con lo slogan “Una volta nella vita, Ghibli nelle sale”. È ironico: siamo disposti a scommettere che molti giapponesi hanno già visto un film Ghibli al cinema. I film dello studio di solito sono al top del box office: La città incantata Rimane il film di maggior incasso di tutti i tempi in Giappone e la statura di Hayao Miyazaki nel paese è paragonabile a quella di Walt Disney negli Stati Uniti (i numeri al botteghino non erano immediatamente disponibili, ma verranno aggiornati in seguito) .

Clicca la fonte dell’articolo